Menu
Sunday, 19 Novembre 2017

Componenti (60)

L’evoluzione dell’automazione nell’era digitale

Festo France, filiale francese del Gruppo, è stata scelta come location per la 16ma Conferenza internazionale Festo, incentrata sull’evoluzione dell’automazione nell’era digitale. Tra gli argomenti trattati, il Festo Motion Terminal, sviluppato all’insegna dell’Industria 4.0, e la Open Integrated Factory, frutto della collaborazione con SAP: un esempio di collegamento ottimale tra l’officina e il MES.

di Silvia Crespi

Leggi tutto...

Una nuova divisione fondata sulle competenze

In un mercato, come quello italiano, in cui la richiesta di prodotti custom è predominante, occorre essere attrezzati già a partire dall’ufficio tecnico. Specialista in componenti e sistemi per il motion control, Hiwin ha recentemente costituito la System Division proprio per spingere l’integrazione dei singoli componenti in veri e propri sistemi da proporre al cliente. E i primi risultati stanno già arrivando.

di Cesare Pizzorno

Leggi tutto...

Pionieri delle viti filettate

Fin dagli anni ’80, Eichenberger Gewinde realizza viti filettate a strisciamento e a passo lungo con la tecnica della rullatura a freddo. La vite filettata a passo lungo 10 x 50 mm Speedy è caratterizzata da velocità e precisione e presenta un rendimento estremamente efficiente, anche grazie alla perfetta combinazione tra vite filettata per rullatura e chiocciola di plastica.

di Ursula Schädeli

Leggi tutto...

Alta precisione nelle applicazioni di medio carico

I nuovi esapodi sviluppati da Aerotech garantiscono sei gradi di libertà nel posizionamento, corse lineari fino a 60 mm, corse angolari fino a 30° e capacità di carico fino a 45 kg. Il software HexSim™ di Aerotech, inoltre, offre agli utenti
la possibilità di visualizzare e simulare facilmente lo spazio di lavoro disponibile.

di Leonardo Albino

Leggi tutto...

I benefici del monitoraggio integrato di processo

L’integrazione del monitoraggio di processo è diventato un fattore sempre più importante nella produzione industriale e, in particolare, nell’ambito delle applicazioni di assemblaggio. I sistemi elettromeccanici NC realizzati da Kistler superano in flessibilità, performance ed economia di esercizio i sistemi convenzionali, dando una spinta decisiva all’aumento dell’efficienza di produzione.

 

Il Gruppo Kistler è uno dei principali produttori al mondo di sensori e sistemi per la misurazione di pressione, forza, coppia e accelerazione. I sistemi Kistler sono utilizzati per misuraåre e analizzare segnali con altissima precisione e, dunque, per aumentare notevolmente l’efficienza dei processi. L’integrazione del monitoraggio di processo è diventato un fattore sempre più importante nella produzione industriale. In particolare, l’ambito delle applicazioni di assemblaggio e inserimento per interferenza è quello in cui i sistemi elettromeccanici NC realizzati da Kistler superano in flessibilità, performance ed economia di esercizio i sistemi convenzionali: hanno, infatti, un ruolo significativo nel taglio dei costi energetici, l’incremento di utilizzo del sistema e la spinta complessiva dell’efficienza produttiva.
Per le aziende che basano sull’automazione la propria produzione, ridurre i costi energetici è fondamentale per competere nel mercato globale. Per questa ragione, un numero crescente di aziende operanti nel settore automobilistico opta per i sistemi di giunzione NC realizzati da Kistler per abbassare il costo della produzione in serie. Tra i vantaggi che i sistemi elettromeccanici Kistler offrono rispetto ai processi pneumatici o idraulici ci sono maggiore efficienza e un altissimo livello di ripetibilità.

Ottimizzare per incrementare
l’efficienza economica
Proponendo una gamma completa di sistemi all’avanguardia per forze fino a 300 kN - da singoli moduli compatti standardizzati fino a prodotti con design personalizzati su misura per le specifiche esigenze del cliente - Kistler stabilisce nuovi standard sul mercato globale. Indipendentemente dal fatto che siano utilizzati per il montaggio della trasmissione e del motore o per il montaggio del sistema di supporto ruota, i sistemi di piantaggio NC realizzati da Kistler consentono un controllo estremamente preciso di tutti i movimenti di traslazione eseguiti durante il montaggio e l’ispezione del prodotto. Ciò consente di aumentare notevolmente il range di utilizzo del sistema, nonché un funzionamento economico e ammortizzabile nel lungo periodo.
In sintesi, i vantaggi della proposta Kistler vanno dal miglioramento della qualità grazie al controllo di processo integrato alla tracciabilità dei risultati di processo; da una maggiore efficienza energetica, che si traduce in un risparmio fino al 80%, fino alla riduzione dei costi operativi e alla presenza globale.

 

NEWS ARTICLE

 

The Benefits of the Integrated Process Monitoring

 

The integration of process monitoring has become a factor of increasing importance in industrial production, especially when it comes to assembly applications. The electromechanical NC joining systems made by Kistler tower head and shoulder above conventional systems in terms of flexibility, performances and cost-saving, boosting indeed production efficiency.

 

The Kistler Group is one of the world’s leading manufacturers of sensors and systems for measuring pressure, force, torque and acceleration. Kistler systems are used to analyze measuring signals with high-precision and therefore substantially increase process efficiency and operational success.
The integration of process monitoring has become a factor of increasing importance in industrial production. It is especially the field of press-fit and joining applications where the electromechanical NC joining systems made by Kistler tower head and shoulder above conventional systems: They play a significant role in the cutting of energy costs, the increase of system utilization and the overall boost in production efficiency.
For industries dependant on automated production, reducing energy costs is paramount to their ability to compete in the global marketplace. It is for this reason that a widening number of companies operating in the automotive and automotive supplier industry opt for the NC joining systems made by Kistler to lower the cost of their series production. A few of the key advantages that Kistler electromechanical systems offer over pneumatic or hydraulic processes include a dramatically higher level of efficiency, press-fit forces that can be set with perfect accuracy, and an exceptionally high level of repeatability.

Relying on optimization to
improve economic efficiency
Offering a comprehensive range of cutting-edge joining systems for the force range of up to 300 kN - from compact standardized single modules to custom designs tailored to the customer’s specific requirements - Kistler is setting new standards on the global market. Regardless of whether they are used for transmission and engine assembly or for the assembly of wheel carrier, wheel set and chassis: the NC joining systems made by Kistler allow for high-precision control of all traversing movements performed during assembly and product inspection. Better still, the options to switch between the different measuring ranges of the NC joining systems and to easily switch between measuring programs make it possible to use the same machine for manufacturing a wide variety of different components. The systems thereby provide for a sustained increase in system utilization and economical operation over the long-term.
To summarize, among the advantages ensured by the Kistler offer are: enhanced quality thanks to integrated process control; traceable process result; higher energy efficiency, translating to savings of up to 80 %; lower operating costs and global presence.                  

Leggi tutto...

Tra meccatronica e cura del design

Nel presente di Hiwin, specialista in sistemi di movimentazione e controllo del moto, ci sono gli assi lineari della serie HM, premiati per il design innovativo, e le pinze elettriche della serie XEG, che dimostrano l’impegno dell’azienda nella ricerca di soluzioni meccatroniche. Nel futuro del produttore taiwanese ci sono l’ulteriore potenziamento della filiale italiana e prodotti sempre più “4.0”.

di Sebastiano Mainarda

Leggi tutto...

Nasce dal prodotto la soluzione integrata

Prodotti standard consolidati e altamente affidabili - dagli attuatori lineari con azionamenti a cinghia, vite, pignone e cremagliera, fino alle guide lineari con cuscinetti o a ricircolo di sfere - sono la base fondamentale dell’Actuator System Line di Rollon, la linea di soluzioni altamente integrabili per l’automazione industriale che segna un importante passo avanti nell’evoluzione dello specialista italiano in sistemi di movimentazione lineare.

 

di Fabrizio Dalle Nogare

Leggi tutto...

Made in Italy nella manipolazione leggera

Nata poco più di 30 anni fa, Gimatic è oggi un’azienda davvero globale, che conta su una struttura di filiali diffuse in modo capillare in Italia e all’estero per monitorare le esigenze del mercato e proporre soluzioni innovative per la manipolazione industriale. Nella sede produttiva bresciana dell’azienda abbiamo incontrato Giuseppe Cardovino, Strategic Customers & Affiliates Coordinator del Gruppo.

 

di Cesare Pizzorno

Leggi tutto...

La crescita è questione di strategia

Con una conferenza stampa organizzata a ridosso della fiera SPS di Parma, SMC Italia ha presentato le ultime novità di un catalogo che si arricchisce anche di prodotti non strettamente pneumatici. Nel quadro di una situazione finanziaria lusinghiera,
un focus è stato riservato al programma di formazione pensato per i giovani, che ha consentito di assumere 60 commerciali negli ultimi 3 anni.

di Cesare Pizzorno

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Comunicazione tecnica per l'industria