Menu
Saturday, 20 Gennaio 2018

Piani a scorrimento per la movimentazione di cartoni

Interroll ha rinnovato il design del telaio dei piani a scorrimento della sua soluzione Carton Wheel Flow, riducendo a meno della metà il numero di profilati necessari per tutti gli elementi dei piani. Il supporto di carico e di scarico, il telaio laterale e la traversa intermedia ora richiedono ciascuno un unico profilato, che può essere utilizzato come supporto di carico e come fine corsa per le versioni con vassoio a caduta. I fermagli in plastica non sono più necessari. La nuova configurazione del supporto di carico e scarico consente un metodo di montaggio “a filo” per fissare un sistema pick-to-light “in continuo”, potenziando il ritmo orario di prelievo. Anche la regolazione dell’inclinazione risulta semplificata. Tutti i ripiani a caduta - nella versione a 5°,10° e ora anche a 15° - possono essere montati in un unico telaio ad angolo, eliminando definitivamente l’interruzione del telaio. La personalizzazione dei telai è semplicissima: è infatti possibile tagliare il telaio nel senso della lunghezza per adattarlo a qualsiasi configurazione della rastrelliera.

 

Leggi tutto...

Piani a scorrimento per la movimentazione di cartoni

Interroll ha rinnovato il design del telaio dei piani a scorrimento della sua soluzione Carton Wheel Flow, riducendo a meno della metà il numero di profilati necessari per tutti gli elementi dei piani. Il supporto di carico e di scarico, il telaio laterale e la traversa intermedia ora richiedono ciascuno un unico profilato, che può essere utilizzato come supporto di carico e come fine corsa per le versioni con vassoio a caduta. I fermagli in plastica non sono più necessari. La nuova configurazione del supporto di carico e scarico consente un metodo di montaggio “a filo” per fissare un sistema pick-to-light “in continuo”, potenziando il ritmo orario di prelievo. Anche la regolazione dell’inclinazione risulta semplificata. Tutti i ripiani a caduta - nella versione a 5°,10° e ora anche a 15° - possono essere montati in un unico telaio ad angolo, eliminando definitivamente l’interruzione del telaio. La personalizzazione dei telai è semplicissima: è infatti possibile tagliare il telaio nel senso della lunghezza per adattarlo a qualsiasi configurazione della rastrelliera.

 

Leggi tutto...

Piattaforma modulare per i finelinea

interroll11settInterroll ha fornito la sua comprovata MCP (Modular Conveyor Platform - Piattaforma Modulare per Trasportatori) per i finelinea del sistema MOPS di System Logistics presentato al Drinktec 2017, in programma a Monaco di Baviera dall’11 al 15 settembre. L'elemento principale della piattaforma è un robusto sistema modulare che incorpora i vari elementi chiave dei sistemi di trasporto che possono essere assemblati per formare una soluzione completa, pronta ad erogare i servizi attesi. La MCP è un sistema motorizzato con Roller Drive 24V di Interroll. Ha una struttura fondamentalmente decentralizzata, non essendo dotata di un gruppo motore centrale, ma i motori si trovano in ogni singola zona di trasporto. Grazie a questa struttura è possibile attivare o disattivare ogni singola zona di trasporto. Il vantaggio che ne deriva sta nel fatto che il sistema di trasporto è in movimento soltanto se è presente il materiale da trasportare. Vengono, infatti, azionati solo i Roller Drive necessari per un passaggio ottimale dei materiali da trasportare.

Leggi tutto...

Novità in mostra alla fiera dell’automazione

  Alla SPS IPC Drives di Parma, il costruttore svizzero Interroll propone le ultime soluzioni per il mondo dell’automazione e del motion. Tra queste l'innovativa piattaforma per motori che presenta una struttura completamente modulare e comprende sia le versioni sincrone sia asincrone. L’impiego naturale è nei trasportatori a nastro in centri di distribuzione, nel settore produttivo e nell'industria alimentare e farmaceutica, ma molteplici possono essere altre applicazioni. Numerosi i vantaggi per la clientela legati alla strategia alla base dell’introduzione della piattaforma modulare Interroll. La nuova generazione di azionamenti verrà, in prima istanza, utilizzata per tutti i tipi di motore con diametro di 80 mm, e successivamente per l'intera gamma di prodotti. In fiera, Interroll presenterà anche un nuovo mototamburo con motore potenziato. Il nuovo azionamento renderà i mototamburi ancora più flessibili e adattabili a un ventaglio notevole di capacità di trasporto. Il nuovo prodotto vanta una capacità dimostrata di fino a 1,1 kilowatt e una conseguente velocità del nastro fino a 3,34 m/s.

 

Leggi tutto...

Comunicazione tecnica per l'industria