Menu
Tuesday, 22 Maggio 2018

L’officina diventa il fulcro dell’azienda

Connected Machining collega il know-how tecnico di produzione dell’officina con l’intera azienda.

di G. S.

Dicembre 2017

Connected Machining è la soluzione HEIDENHAIN che consente di gestire un processo produttivo in cui tutte le fasi operative, dalla progettazione al componente finito pronto per la consegna, sono integrate in rete. Con Connected Machining, l’utilizzatore TNC ha accesso diretto, tramite il controllo numerico, a tutti i dati delle commesse archiviati nella rete aziendale, rendendo fruibile il know-how dell’officina nell’intera catena di processo.
Unione di competenze
La competenza chiave della produzione è racchiusa proprio dove nasce il pezzo: nell’officina. Dove lavorano personale specializzato altamente qualificato e utenti TNC, figure in azienda responsabili per la qualità del componente, il rispetto delle scadenze e molto altro ancora nonché la programmazione delle lavorazioni direttamente sul controllo numerico.
Per svolgere queste mansioni, è necessario poter accedere a informazioni importanti, provenienti dalla progettazione, dal sistema CAM o dalla preparazione utensili. È quindi necessario uno scambio di dati. All’Ufficio Spedizioni, ad esempio, interessa lo stato di una commessa per poterne pianificare la consegna.
Il reparto Preparazione Utensili può attrezzare nuovi utensili se è informato di un prossimo cambio utensili.
Il Controllo Qualità deve disporre di dati per redigere la relativa documentazione.
Perché quindi non rendere l’officina l’effettivo fulcro del flusso informativo in azienda e della gestione digitale delle commesse? E perché non renderla anche completamente indipendente da sistemi IT già esistenti o da adottare forse in futuro? La risposta è Connected Machining.

Collegamento in rete semplice e personalizzabile
Il cuore di Connected Machining è rappresentato da HEIDENHAIN DNC, Remote Desktop Manager e il software StateMonitor.
HEIDENHAIN DNC rappresenta il collegamento ai sistemi di gestione ERP e di controllo centrale e integra il software StateMonitor nella rete aziendale.
Remote Desktop Manager consente l’accesso a tutte le applicazioni Windows. Inoltre, i controlli numerici TNC di HEIDENHAIN offrono già di default numerose funzioni utili per l’elaborazione dei dati, ad esempio Viewer per file PDF, grafici e CAD in formato STEP o IGES come pure un web browser residente sul controllo numerico. La connessione del controllo numerico alla rete aziendale richiede solo una porta Ethernet.
Questi moduli consentono di configurare la catena di processo secondo le preferenze e le esigenze specifiche. Le soluzioni di Connected Machining sono universali e si adattano alle condizioni particolari della produzione; connettono le varie realtà multivendor in una catena di processo con flusso digitale continuo di informazioni.
È possibile contare sulla massima flessibilità, perché si può adattare, configurare e impiegare Connected Machining in totale libertà.

Software per processi trasparenti
Il software StateMonitor rileva, raffigura e analizza lo stato delle macchine collegate e lo visualizza su qualsiasi device connesso in rete. Ad esempio un controllo numerico TNC integrato nella rete di produzione che visualizza a livello centralizzato lo stato di diverse macchine. Oppure un mobile device, come un tablet o uno smartphone, dal quale l’operatore TNC può comandare la sua macchina, ad esempio per recuperare nuovi utensili dal magazzino o dal reparto di preparazione utensili. Possono essere connessi anche i PC della rete aziendale. L’operatore TNC è così in grado di creare nuovi programmi NC stando tranquillamente in ufficio invece che in officina, senza perdere però di vista le sue macchine. Durante i meeting è in grado di fornire informazioni aggiornate sui processi in corso. StateMonitor visualizza gli stati delle macchine collegate con diagrammi e grafici autoesplicativi.
Sulla base dei dati raccolti, StateMonitor indica inoltre le possibili ottimizzazioni. Con l’analisi di dati rilevanti (tra i quali stato macchina aggiornato, messaggi della macchina, posizioni di regolazione e cronistoria), StateMonitor documenta il grado di utilizzo della macchina. I fermi macchina e i tempi di attrezzaggio possono essere commentati dall’operatore per evidenziare margini di ottimizzazione sia a livello di macchina sia a livello organizzativo. Sulla base di segnali e stati della macchina combinabili e personalizzabili, con la funzione Messenger StateMonitor informa via e-mail il tecnico responsabile su eventi particolari quali la fine del programma, l’arresto della macchina o messaggi di assistenza.
StateMonitor viene installato su un server nella rete aziendale ed è collegato ai controlli numerici HEIDENHAIN tramite l’interfaccia HEIDENHAIN DNC. Il software viene eseguito nella rete locale come applicazione client-server e dispone di interfaccia utente web based dal comando intuitivo. StateMonitor può quindi essere visualizzato e utilizzato da qualsiasi terminale che disponga di web browser e abbia accesso al relativo server. Non occorre installare ulteriori software o app sull’apparecchiatura di visualizzazione e comando.
Il software StateMonitor è integrato nel pacchetto di funzioni Connected Machining, con cui HEIDENHAIN propone soluzioni per la connessione personalizzata della produzione. Sono inclusi anche l’interfaccia HEIDENHAIN DNC, Remote Desktop Manager, la visualizzazione estesa Extended Workspace e altre applicazioni che consentono all’operatore TNC di ricevere e impiegare in officina i dati digitali delle commesse.
Tramite il controllo numerico della fresatrice o del tornio l’operatore diventa la figura centrale della gestione digitale delle commesse.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Comunicazione tecnica per l'industria