Menu
Monday, 18 Dicembre 2017

Sotto i riflettori: l’integrazione delle misure

Sonde, tastatori e software di misura sono alcuni tra i prodotti che Renishaw ha messo in mostra durante la EMO di Hannover. Soluzioni sviluppate per migliorare in maniera sostanziale il processo produttivo in tutte le sue fasi.

di A.M.

Novembre 2017

I processi di lavorazione intelligente sono un fattore fondamentale per le aziende intenzionate a sfruttare appieno i vantaggi offerti dall’Industria 4.0. Renishaw, durante la scorsa edizione di EMO, ha dimostrato come l’integrazione delle sue innovative soluzioni di misura possa migliorare in maniera sostanziale il processo produttivo in tutte le sue fasi. Fra i prodotti esposti in fiera segnaliamo il nuovo presetting utensile senza contatto per centri di lavoro NC4 e il nuovo nato nella famiglia di prodotti della serie SPRINT™.

Presetting utensile senza contatto
NC4 è la nuova soluzione di presetting utensile senza contatto per centri di lavoro. Il nuovo NC4 è un’evoluzione del suo predecessore, che ha riscosso notevole successo in tutto il mondo, e introduce una serie di funzioni e opzioni aggiuntive per soddisfare le necessità delle aziende che operano in settori in rapida evoluzione.
Il sistema è composto dall’unità di presetting utensile senza contatto NC4 e dall’interfaccia NCi-6, e rappresenta una soluzione rapida e precisa per determinare la geometria degli utensili, verificarne le condizioni e tenere traccia delle variazioni termiche nei centri di lavoro a 3 e 5 assi.
Tramite il monitoraggio automatico di tali variabili, eseguito con velocità anche dieci volte superiori rispetto ai metodi manuali, NC4 contribuisce ad assicurare la produzione di pezzi perfetti al primo tentativo e a ridurre scarti e rilavorazioni, accrescendo così la produttività e la redditività della macchina.

Maggiore robustezza e accuratezza delle misure
La nuova modalità a “doppia misura” riduce in maniera considerevole i tempi ciclo e garantisce prestazioni affidabili anche in ambienti molto umidi. Le ottiche sono state aggiornate per garantire una maggiore accuratezza, rendendo il sistema particolarmente adatto a utensili con diametro ridotto.
L’unità compatta a getto d’aria di Renishaw è ora disponibile come dotazione standard del sistema NC4 e assicura la rimozione del refrigerante e di tutti i detriti prima della misura.

Facilità di installazione e utilizzo
Per semplificare l’installazione è disponibile un nuovo sistema opzionale con connettore, che aiuta nelle operazioni di retrofit, manutenzione e riparazione dell’hardware di NC4.
Il processo di calibrazione è stato semplificato con l’introduzione di un bersaglio di allineamento che rileva la posizione corretta del manufatto di calibrazione e la posizione di misura ottimale all’interno del fascio.
Il sistema offre anche importanti vantaggi dal punto di vista della programmazione, grazie al supporto per NC4, ora integrato in tutte le interfacce grafiche di Renishaw, e alle app per macchina utensile e dispositivi mobili che includono GoProbe e Set and Inspect.
Queste app sono molto intuitive e mettono a disposizione dell’utente un ambiente di programmazione che consente anche agli operatori inesperti di generare comandi sonda in pochi minuti.
Per massimizzare la flessibilità del sistema e ampliare la gamma delle applicazioni che possono trarre vantaggio da questa nuova tecnologia, NC4 è disponibile in varie dimensioni (da 115 a 300 mm) e con il fascio posto a due altezze diverse (31 e 50 mm).
L’hardware del sistema è perfettamente compatibile con i dispositivi precedenti e può sostituire senza problemi le unità NC4 già installate.

Nuova tecnologia di scansione a contatto
Come sopra citato, in occasione di EMO Hannover 2017, Renishaw ha presentato il nuovo nato nella famiglia di prodotti della serie SPRINT™.
Il nuovo sistema SPRINT con SupaScan si rivolge a un’ampia fetta di mercato ed è stato sviluppato per semplificare le applicazioni su macchine utensili che richiedono impostazioni rapide del pezzo e in cui i tempi ciclo sono un fattore critico.
Il sistema permette anche di eseguire funzioni avanzate come il controllo della superficie del pezzo in scansione in processo o a fine lavorazione.
La tecnologia SupaScan permette di misurare con accuratezza e velocità elevate (in avanzamento rapido G0), risultando la soluzione di tastatura più veloce per l’impostazione dei pezzi.
I test effettuati su tipici particolari di lavorazione industriali mostrano riduzioni dei tempi ciclo fino al 70% rispetto ai cicli standard con tecnologia punto-punto.
Il nuovo sistema utilizza l’hardware già esistente del sistema SPRINT e introduce la nuova unità di elaborazione dati DPU-1, sviluppata per semplificare l’integrazione del sistema e che richiede connessioni macchina e opzioni di controllo minime.
I cicli macro forniti consentono di eseguire l’impostazione dell’origine di lavorazione e l’allineamento dei pezzi partendo da misure di linee, cerchi e piani. Inoltre, dato che il sistema è compatibile con i cicli del software Inspection Plus di Renishaw, i programmi già esistenti che si basano su ispezioni
punto-punto possono essere supportati senza costi di riprogrammazione.
Grazie all’esclusiva tecnologia 3D del sensore è inoltre possibile misurare la variazione della superficie di un piano (identificazione del punto più alto/punto più basso).
Ciò permette di impostare la posizione del pezzo sulla quota di profondità minima di una superficie, requisito molto comune nelle applicazioni di ricondizionamento.

Rilevamento rapido dei difetti delle superfici
Le misure fornite dal sistema SPRINT con SupaScan includono il rilevamento dei difetti superficiali, come ad esempio quelli causati da utensili usurati o smussati, da differenze fra i vari utensili di taglio o da errori di incremento.
L’automazione di tali misure nella macchina consente di ridurre gli scarti e massimizzare i profitti, poiché migliora drasticamente la riproducibilità delle misure e offre l’opportunità di correggere un difetto mentre il componente è ancora fissato in macchina.
I risultati possono essere visualizzati con una nuova app che può essere installata nel controllo della macchina CNC o in un PC con Microsoft® Windows® connesso alla macchina e che consente di esaminare i dati relativi alle misure della superficie del pezzo.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Utensili

Comunicazione tecnica per l'industria