Nuovo assetto produttivo con la Lean Manufacturing per VICLA

VICLA si è sempre distinta per la sua capacità di adattamento alle nuove sfide e, negli ultimi anni, complici una crescita esponenziale e nuovi investimenti, ha potuto beneficiare di una grande espansione che ha richiesto una riorganizzazione dello spazio produttivo. In questa fase di industrializzazione l’azienda ha scelto di adottare la metodologia di Lean Manufacturing.

0 Condivisioni
Leggi il seguito

Una gamma completa per l’aggraffatura

Lavorazione molto impiegata nel settore dei tetti e delle coperture, l’aggraffatura assicura una tenuta ottimale della copertura rispetto agli agenti atmosferici, permettendo alla lamiera di dilatarsi e contrarsi senza implicazioni sull’opera su cui è applicata. Rivit è in grado di fornire tutto il sistema di macchine, utensili e fissaggi per realizzare le varie fasi di questa lavorazione della lamiera.

0 Condivisioni
Leggi il seguito

Robotica al servizio della carpenteria metallica

Muraro Isidoro e Figli, carpenteria metallica con sede a Brendola (VI), ha scelto di investire in automazione per incrementare la flessibilità dei propri processi, soprattutto di piegatura. Questa strategia si è concretizzata nell’installazione di una P-Robot Salvagnini, una soluzione che amplia il concetto di pannellatrice con robot riuscendo a realizzare la completa automazione del processo di pannellatura e risolvendo esigenze tipiche di diverse strategie produttive (grandi lotti, piccoli lotti, kit, lotti unitari) per ottenere proprio la flessibilità necessaria a chi lavora conto terzi.

0 Condivisioni
Leggi il seguito

L’automazione al servizio della piegatura

Dal 2016, con l’introduzione sul mercato del Cambio Utensili Automatico (ATC), Argesystems si dedica a migliorare l’efficienza e la flessibilità dei processi di piegatura. Nel tempo, l’azienda di Castelfranco Veneto (TV) ha continuato a innovare i suoi prodotti, sviluppando tecnologie d’automazione all’avanguardia.

0 Condivisioni
Leggi il seguito

L’ergonomia migliora la vita (e la competitività)

A SamuExpo 2024, Evomach ha puntato il focus su ergonomia e sicurezza degli operatori della piegatura lamiera, chiedendosi come si possono migliorare questi due importanti aspetti: una risposta è l’esoscheletro ekso EVO, sviluppato per i lavori che prevedono movimentazione e il sollevamento di pesi costanti; oppure le piegatrici Schröder che evitano molto dei rischi legati all’attività di piegatura.

0 Condivisioni
Leggi il seguito

L’unico limite per Argesystems? La fantasia!

Argesystems presenta sul mercato Groundway e Skyway, due celle di piegatura robotizzate, pensate per eseguire piegature di diverse dimensioni in tempo mascherato e senza presidio dell’operatore. Queste due soluzioni permettono la programmazione offline, offrendo una gestione e una configurazione estremamente flessibili.

0 Condivisioni
Leggi il seguito

La pannellatrice si evolve: arriva EVO DuoBend

EVO DuoBend è la nuova piegatrice tangenziale prodotta da Schröder Group e distribuita in Italia da Evomach; una vera game changer visto che garantisce massima flessibilità di piega senza nessun limite di geometria e di profondità di piega grazie al sistema traslante delle lame di piegatura. Ne abbiamo parlato con Piero Merlino di Evomach.

0 Condivisioni
Leggi il seguito

Automatizzare la piegatura per rendere tutta l’azienda efficiente

Con Davide Gastaldi di Bruno Perano e Paolo Mason di TRUMPF scopriamo come l’automazione della fase di piegatura, oltre a importanti vantaggi in termini di sicurezza e continuità della produzione, garantisca efficienza e qualità anche nei processi a valle come, ad esempio, la saldatura.

0 Condivisioni
Leggi il seguito