I sistemi di presa modulare sono più universali

SCHUNK espande ulteriormente la gamma Plung & Work creando soluzioni anche per i cobot Doosan Robotics e Techman Robot, produttori che riscuotono sempre più interesse tra gli utilizzatori di tutto il mondo. Con l’introduzione di queste serie, SCHUNK risponde prontamente a questa crescente domanda, adattando ai cobot i suoi componenti standard collaudati nelle più svariate applicazioni industriali.

La gamma Plug & Work di SCHUNK include pinze pneumatiche ed elettriche, moduli di presa Co-act per applicazioni collaborative e cambi rapidi. Le pinze pneumatiche sono facili da usare, sono caratterizzate da elevate prestazioni e da un prezzo attraente, sono particolarmente indicate per applicazioni automatizzate convenzionali, dove è richiesta principalmente robustezza. Le pinze elettriche sono, invece, regolabili in modo flessibile nella forza di presa o nella corsa, sono versatili e offrono molte varianti. I plugin semplificano la programmazione, in particolare per gli utenti che si approcciano per la prima volta all’automazione, perché beneficiano di una messa in funzione rapida e semplificata.

I sistemi di presa modulare sono più universali

Ampia selezione di componenti

Tra le pinze ad attuazione pneumatica, la gamma Plug & Work comprende la pinza parallela con guida dentata e lubrificazione permanente PGN-plus-P, la pinza a tre griffe PZN-plus, la pinza universale JGP con il miglior rapporto qualità-prezzo, nonché pinze a corsa lunga KGG e PSH. Le micro-valvole per il controllo delle pinze pneumatiche sono già integrate nell’interfaccia Plug & Work. Per le pinze elettriche, invece, la selezione include la pinza EGP per piccoli componenti, pinze elettriche certificate per operazioni collaborative Co-act EGP-C, e il gripper elettrico serie EGH che, grazie alla corsa lunga regolabile fino a 80 mm, costituisce la scelta migliore per implementare automazioni con un cobot, in quanto l’installazione e il controllo della pinza sono estremamente semplici. La gamma Plug & Work include anche il sistema di cambio rapido manuale SHS con passaggi pneumatici integrati, controllo di aggancio e sgancio e passaggi elettrici disponibili come optional. SHS si adatta perfettamente all’utilizzo nella produzione flessibile, in cui sono necessari cambi manuali particolarmente affidabili. Il cambio rapido è il componente che assicura, infatti, un utilizzo flessibile dei cobot perché permette di sostituire moduli di presa SCHUNK o altri attuatori in tempi molto rapidi.

Plug & Work su cobot Techman. ©SCHUNK
Plug & Work su cobot Techman. ©SCHUNK

Svariate applicazioni

Il motivo per cui le applicazioni con cobot possono essere facilmente adattate a diversi casi applicativi è che ogni componente è combinabile in modo flessibile. Le soluzioni possono essere configurate in modo intuitivo con il configuratore online SCHUNK, basato sulla tecnologia eCATALOGsolutions di CADENAS. Basta un click e tutti i formati CAD comuni 2D e 3D possono essere scaricati. Il sistema, dotato di una particolare logica combinatoria, garantisce l’implementazione delle sole configurazioni realizzabili dal punto di vista tecnico e meccanico. La gamma Plug & Work, pronta all’implementazione, copre vari campi di applicazione: quelli dell’automazione tradizionale ma anche delle applicazioni collaborative.
Sono ugualmente adatti a operatori senza alcuna esperienza nell’automazione ma esperti del settore meccanico, automotive, elettronico, della logistica e di molti altri settori, che vogliono scoprire le potenzialità dell’automazione con cobot.

0 Condivisioni