Menu
Saturday, 23 Giugno 2018

Sensore magnetico per micropneumatica

Marzo/Aprile 2018

Con MZCG, SICK presenta una nuova famiglia di sensori magnetici per la micropneumatica; nello specifico, la serie rileva la posizione in pinze pneumatiche e cilindri pneumatici miniaturizzati con cava a C. Grazie alla custodia dal design universale, la linea MZCG è adatta alle cave a C di molteplici produttori, andando così a ridurre i costi di magazzino e rendendo possibile una progettazione della macchina più flessibile.
MZCG si rivela molto versatile in tutte le situazioni in cui è presente poco spazio per il montaggio. La sua custodia, infatti, è lunga solo 12,2 mm e il collegamento del cavo radiale ruotato di 90° è ottimale per i piccoli attuatori. Il metodo di fissaggio, inoltre, ne rende rapido e sicuro il montaggio: è sufficiente inserire il sensore dall’alto nella cava a C e fissarlo con una vite. Il breve intervallo di commutazione del sensore magnetico per cilindri MZCG, ottimizzato per applicazioni con pinze, consente tempi ciclo più rapidi e aumenta l’efficienza dei processi.

Magnetic sensor for miniature pneumatics
MZCG magnetic cylinder sensor from SICK is designed for position detection in pneumatic grippers or miniature pneumatic cylinders with C-slots. Due to its universal housing design, the MZCG fits in a wide range of C-slots from the most common manufacturers, which reduces storage costs and allows a more flexible machine design.
The MZCG shows its true might anywhere space is limited. With a housing of only 12.2 mm and a 90° rotated radial cable connection, it is ideal for small drives. The fixing concept makes mounting quick and easy: simply insert the sensor into the C-slot via drop-in and fasten on the cylinder in no time.
The short switching point of the MZCG magnetic cylinder sensor, which has been optimized for several gripper applications, enables faster cycle times and improves the efficiency of the processes.

Leggi tutto...

Collaborazione uomo-robot: quanto conta la sicurezza?

Uno scenario di lavoro in cui esseri umani e macchine automatizzate condividono la stessa area di lavoro e operano nello stesso momento implica un modello di collaborazione che promette flussi di lavoro altamente flessibili, massima velocità, produttività degli impianti ed efficienza economica. Per mantenere queste promesse, la collaborazione uomo-robot deve essere supportata dalla più elevata tecnologia di sicurezza.

di Saverio Stellato

Leggi tutto...

Sensori di pressione

sick6novIl sensore di pressione elettronico PAC50 di SICK è caratterizzato da notevole versatilità e grande facilità d'utilizzo. Con le nuove versioni con range di misura da -1 a 10 bar, ciò è ancora più vero: con un solo modello, PAC50 consente di monitorare tutti i valori di aria compressa e vuoto presenti nell’automazione di fabbrica. Nelle applicazioni tecnologiche di movimentazione automatizzata, ad esempio, il PAC50 è in grado di monitorare il vuoto in sistemi robot di pick & place o la pressione da cui dipende la forza di serraggio esercitata dalle pinze pneumatiche, misurando livelli di pressione relativa compresi tra -1 e 10 bar. Le uscite di commutazione sono programmabili dall'utente come PNP, NPN o push-pull, e l’uscita analogica è regolabile sia in corrente 4-20 mA che in tensione 0-10 V. L’elettronica del sensore prevede una modalità di segnale particolarmente intelligente, per cui l'uscita analogica rileva automaticamente se il sistema di controllo collegato si aspetta un segnale in tensione o corrente, regolando di conseguenza il tipo di uscita. Queste caratteristiche, unite alle possibilità meccaniche di collegamento alla pressione sia sul fondo che sul retro del sensore, riflettono la versatilità del PAC50.

Leggi tutto...

Sensori di contrasto

Con le famiglie KTS e KTX, SICK introduce nuovi e potenti sensori di contrasto orientati al futuro. La tecnologia brevettata TwinEye permette una migliore rilevazione del contrasto e accresce la tolleranza sulla distanza di rilevamento (±5 mm). Il potente LED a tre colori (RGB), appositamente sviluppato per questa serie, consente di raggiungere alte precisioni in termini di risoluzione, sensibile riduzione dei livelli di jitter e frequenze di commutazione molto elevate, aprendo nuove possibilità nel settore del riconoscimento dei contrasti e anche dei colori. L’interfaccia IO-Link e le funzioni aggiuntive integrate quali, ad esempio, la gestione delle ricette durante i cambi formato, garantiscono la massima versatilità, mentre l’innovativo display multifunzionale a 7 segmenti assicura semplicità nella parametrizzazione e nella visualizzazione dei dati, oltre che una totale adattabilità della configurazione del sensore.

Settembre-Ottobre 2017

Contrast sensors
With its KTS and KTX product families, SICK is presenting new, powerful contrast sensors from a forward-looking, innovative platform. The patented TwinEye technology for improved contrast detection and sensing distance tolerance (±5 mm), the specially developed three-color LED with its high-precision, color-mixed light spot, and the jitter that has been minimized to a level never before seen, coupled with absolute high-speed switching frequencies, open up a world of new possibilities when it comes to detecting contrasts and - for the first time in a sensor - colors too. IO-Link and additional integrated functions such as recipe management ensure maximum versatility, while the innovative, multifunctional 7-segment display guarantees simple yet customized sensor setup, operation, and visualization.

Leggi tutto...

Comunicazione tecnica per l'industria