Il principio degli estensimetri applicato ai torsiometri

burster presenta i suoi nuovi torsiometri serie 8655 e 8656, molto compatti e che acquisiscono la coppia tramite la torsione dell’alberino. Si può raggiungere una velocità fino a 10.000 rpm e il software con cui sono forniti, Digivision, è utilizzabile via USB, LabView o DASYLab.

Con la serie compatta di torsiometri 8655 e 8656 di burster, la coppia viene acquisita tramite la torsione dell’alberino, utilizzando il principio degli estensimetri. Grazie alla trasmissione induttiva e ottica del segnale, il sensore è esente manutenzione, i segnali sono digitalizzati direttamente sull’alberino e resi disponibili dall’elettronica di valutazione in un segnale in tensione o via USB. Grazie all’elevata qualità dei componenti, si può raggiungere una velocità fino a 10.000 rpm. La direzione di rotazione può essere compresa osservando l’uscita in tensione: la rotazione in senso orario corrisponde a un’uscita in tensione positiva, mentre la rotazione anti-oraria a una tensione negativa.

La serie 8656 è equipaggiata con chiavette su tutti i range.
La serie 8656 è equipaggiata con chiavette su tutti i range.

Disponibili diversi accessori

La serie 8655 ha l’attacco quadro maschio/femmina che consente l’integrazione in sistemi pre-esistenti o strumenti, senza l’utilizzo di componenti aggiuntivi quali, per esempio, giunti. La serie 8656, invece, ha l’attacco tondo ad alberino, ed è equipaggiata con chiavette su tutti i range. Se la chiavetta non è necessaria, può essere omessa. È necessario l’utilizzo di giunti adeguati: ideale la serie 8690 per una trasmissione sicura della coppia.
Per acquisire velocità e angolo di rotazione, il sensore può essere equipaggiato con un encoder interno da 400 impulsi. Questo segnale di velocità/angolo è disponibile come segnale di uscita TTL. Il software Digivision fornito gratuitamente è utilizzabile via USB, in alternativa sono disponibili driver LabView o DASYLab da scaricare. Sono disponibili per l’integrazione nel sistema del cliente i seguenti accessori: cavi di varie lunghezze, giunti e supporti meccanici.
burster fornisce soluzioni tecnologiche che vanno dai singoli sensori ai sistemi di misura. I suoi clienti sono principalmente nell’ingegneria meccanica e impiantistica, nell’automazione, nell’industria automobilistica e relativi fornitori, nell’ingegneria elettrica ed elettronica e nell’industria chimica. La gamma comprende strumenti di misura, sensori standard per parametri meccanici ed elettrici, quali celle di carico, sensori di pressione, coppia e spostamento, milli e mega ohmmetri, resistenze campione e decadi di resistenza. Inoltre, sono possibili soluzioni OEM personalizzate, anche per molti altri settori e mercati futuri o di nicchia come l’ingegneria medica e la biotecnologia. La pluriennale esperienza nella progettazione e costruzione di sensori e strumenti di misura garantisce sempre soluzioni ottimali. Sviluppati e prodotti in Germania, i sensori di burster così come gli amplificatori e i moduli di trasmissione, gli strumenti di precisione, i sistemi di misura e di controllo per l’elaborazione del segnale del sensore vengono spediti a clienti in tutto il mondo.

0 Condivisioni