Menu
Thursday, 19 Luglio 2018
Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 71
A+ A A-

Un investimento importante per accelerare i trend innovativi

È operativo il nuovo Polymer Innovation Centre per la produzione pilota di nuovi polimeri PAEK. Il centro rappresenta una pietra miliare per Victrex in linea con l’intenso, continuo e pioneristico programma di ricerca e sviluppo condotto dall’azienda.

di Sara Rota

Dicembre 2017

L’innovazione continua finalizzata al miglioramento delle prestazioni applicative rappresenta un elemento fondamentale nella strategia e nello sviluppo Victrex. Gli investimenti pro-attivi dedicati allo sviluppo di soluzioni termoplastiche di nuova generazione hanno portato al completamento del nuovo Polymer Innovation Centre. Questo centro d’eccellenza da 10 milioni di sterline - pienamente operativo - rappresenta una prova ulteriore dell’impegno Victrex verso la ricerca e lo sviluppo dedicati al polimero VICTREX™ PEEK e ad altri e diversi gradi nell’ambito della famiglia di termoplastici ad elevate prestazioni PAEK. Le recenti innovazioni vedono ad esempio l’introduzione dei compositi VICTREX AE™ 250 nell’industria aerospaziale, strettamente connessi alla strategia “polymer-to-parts”.

Un “facilitatore” per la prototipazione rapida di nuovi componenti
Il Polymer Innovation Centre estenderà ulteriormente la capacità Victrex verso l’innovazione fornendo assistenza ai clienti nello sviluppo tecnologico con le soluzioni VICTREX PAEK. Situato presso la sede centrale inglese della società, il nuovo centro funzionerà da facilitatore per la prototipazione rapida di nuovi componenti e particolari realizzati con nuovi materiali PAEK. La produzione di nuovi e diversi poliarileterchetoni su scala tecnica consentirà la ricerca e la validazione di gradi di polimeri Victrex: nel nuovo Polymer Innovation Centre di Victrex saranno sviluppati nuovi materiali ad elevate prestazioni destinati, ad esempio, a ottenere nuovi sviluppi nei compositi e nello stampaggio additivo/3D. Infatti Victrex è attualmente a capo anche di un consorzio dedicato alla stampa 3D e supportato dall’agenzia Innovate UK. Il nuovo centro contribuirà a migliorare e supportare anche il processo produttivo di polimeri esistenti.  

Collaborare per eccellere nella prototipazione e non solo
L’importanza strategica del nuovo centro è stata ribadita da Jakob Sigurdsson, il nuovo CEO Victrex: “Continuiamo a espandere il nostro portfolio a base PAEK, con servizi e tecnologie rivolti a nuovi mercati e applicazioni. In qualità di leader globali e pionieri nell’ambito dei polimeri ad elevate prestazioni, gli investimenti scientifici e le capacità produttive rappresentano elementi essenziali nell’innovazione continua e nel miglioramento dei cicli di innovazione e del time-to-market.
Questo nuovo centro è particolarmente importante per l’anticipazione di circa il 10-20% delle nostre vendite complessive che deriveranno da nuovi e diversi gradi di polimeri PAEK e dai nostri mega programmi di medio termine. Inoltre, migliorerà ulteriormente la nostra capacità di R&S, e continueremo a collaborare molto da vicino con i nostri clienti e partner nello sviluppo di nuove e diverse soluzioni polimeriche”.
Si prevede che il centro darà lavoro a circa 60 nuovi addetti nell’arco dei prossimi 10 anni. Con una capacità produttiva di lotti da 30-70 kg di nuovi poliarileterchetoni, il Polymer Innovation Centre è in grado di supportare il continuo miglioramento qualitativo e prestazionale dei prodotti esistenti. L’edificio che lo ospita, di 16 m di altezza, è equipaggiato con un sistema tecnologico di processo su scala pilota unico e molto avanzato ed è dotato di dispositivi che consentono nuovi sviluppi di polimeri ad elevate prestazioni. Dopo tre anni dedicati alla progettazione e alla costruzione, il centro è stato recentemente completato grazie ai fondi provenienti dal Growth Fund della GB per un totale di 1,3 milioni di sterline inglesi.

I mega trend dell’industria guidano le soluzioni polimeriche
Nell’ambito dei diversi settori industriali i mega trend vanno verso l’utilizzo di materiali PAEK e la strategia di ricerca & sviluppo compreso il Polymer Innovation Centre funzioneranno da facilitatori nell’identificazione delle opportunità di crescita. Con i suoi termoplastici avanzati, e l’offerta di processi produttivi integrati, le soluzioni Victrex contribuiscono ad aumentare l’efficienza tramite la sostituzione di metalli tradizionali. Per l’industria automobilistica, aerospaziale, elettronica ed energetica così come anche nella progettazione e nello sviluppo di materiali e semilavorati per l’industria medicale, le soluzioni Victrex aprono altresì a una maggiore produttività, migliorano le prestazioni e l’affidabilità contribuendo anche a una riduzione globale dei costi.
Il poliariletereterchetone (PEEK) è uno degli oltre 300 appartenenti alla famiglia PAEK - poliarileterchetoni ad elevate prestazioni - che si trova all’apice della piramide polimerica. I polimeri VICTREX PEEK sono idealmente adatti all’utilizzo in contesti estremi e difficili, laddove i materiali alternativi possono fornire risposte a singole necessità, mentre il PEEK può supportare richieste multiple. Offre proprietà chimiche e di resistenza all’usura ottimali e intrinseche, oltre a garantire una stabilità dimensionale molto buona così come il mantenimento delle prestazioni nell’ambito di una gamma termica anche estrema, ad esempio sopportando temperature d’uso in continuo fino a 260°C. Vengono infine assicurate grande forza e rigidità, resistenza all’idrolisi e alle sostanze aggressive ed elevate proprietà tribologiche.

Torna in alto

Robot

Gestione

Error: No articles to display

Comunicazione tecnica per l'industria