Menu
Sunday, 20 Agosto 2017
A+ A A-

Una nuova qualità per la tornitura di acciaio in condizioni instabili

 La nuova qualità di inserto GC4335 è stata concepita da Sandvik Coromant per eseguire operazioni di tornitura particolarmente esigenti.  La nuova qualità di inserto GC4335 è stata concepita da Sandvik Coromant per eseguire operazioni di tornitura particolarmente esigenti.

La qualità di inserto GC4335 di Sandvik Coromant è una soluzione ottimizzata in grado di risolvere i problemi legati a instabilità, vibrazioni e forti interruzioni nelle applicazioni di tornitura di acciaio.

di Sara Rota

Maggio 2017

 

Per la tornitura di acciaio in condizioni instabili o con problemi di vibrazioni, Sandvik Coromant propone la qualità di inserto GC4335. Il suo utilizzo garantisce una lavorazione sicura e prevedibile, tempi ciclo più brevi e un migliore utilizzo delle macchine attraverso la riduzione dei tempi di fermo oltre che una maggiore durata dell’inserto. Gli utilizzatori potranno contare anche su un miglioramento del processo (grazie al minor rischio di rottura dell’inserto), su una riduzione del costo per componente e su un più rapido ritorno dell’investimento.
La qualità GC4335 è stata realizzata con la tecnologia di rivestimento Inveio™ in modo da assicurare massima protezione termica e, rispetto alla generazione precedente, garantire una durata superiore nella tornitura di acciaio, grazie alla maggiore sicurezza del filo tagliente e a una resistenza superiore a usura sul fianco, deformazione plastica e craterizzazione.
“La nuova GC4335 è particolarmente adatta alla tornitura di superfici forgiate irregolari, operazione che spesso richiede frequenti cambi dell’inserto per problemi di usura o rottura” spiega Bimal Mazumdar, Product Manager-Turning. “Rallentare un’operazione per sostituire un inserto rotto significa rallentare la produzione. E quando la produzione è più lenta, diminuisce anche il numero di parti per ciclo, con i conseguenti riflessi sulla redditività globale”.

Elevate prestazioni grazie
ai materiali utilizzati
Tra coloro che possono trarre importanti vantaggi dall’utilizzo della qualità GC4335 ricordiamo le società di ingegneria OEM, i costruttori del settore automotive, i primi fornitori e i conto terzisti dell’industria Oil & Gas. Tubi, valvole, alberi a gomiti, scatole per differenziali, flange e anelli sono solo alcuni dei componenti a cui è destinata questa qualità.
Le elevate prestazioni che contraddistinguono la qualità GC4335 sono, tra l’altro, il risultato di un nuovo substrato ben bilanciato tra tenacità elevata e resistenza alla deformazione plastica. Un nuovo rivestimento di allumina assicura un efficiente trasferimento del calore dalla zona di taglio e agisce come una barriera termica, mentre il rivestimento interno in MT-TiCN colonnare aumenta la resistenza all’usura per abrasione. Il rivestimento giallo di TiN sul fianco dell’inserto facilita il rilevamento dell’usura.
A dimostrazione dei vantaggi ottenibili, in un’applicazione di sfacciatura esterna senza refrigerante su acciaio non legato (220 HB), la qualità GC4335 ha superato l’inserto di un concorrente completando 3.647 componenti rispetto a 1.980 (un aumento dell’84%).
Per quest’operazione di finitura, il tempo di taglio è stato di 2 s per componente, la velocità di taglio è stata pari a 145 m/min (475 piedi/min), la velocità di avanzamento di 0,4 mm/giro (0.016 poll./giro) e la profondità di taglio di 0,35 mm (0,014 poll.). Miglioramenti ugualmente significativi sono ottenibili rispetto alla GC4235, la qualità di inserto di precedente generazione di Sandvik Coromant.
La nuova qualità GC4335 è disponibile per T-Max® P e CoroTurn® 107.

 

Torna in alto

Robot

Gestione

Error: No articles to display

Trattamenti

La tempra “su misura”

22-03-2017 Hits:264 Trattamenti Cinzia - avatar Cinzia

Eldec sviluppa impianti di tempra a induzione modulari e personalizzati perfettamente integrabili in differenti sistemi produttivi. Il vantaggio di utilizzare questo tipo di macchine è soprattutto evidente nella produzione dei...

Read more
Comunicazione tecnica per l'industria