Menu
Friday, 23 Giugno 2017
Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 383
A+ A A-

Flessibilità e precisione in officina

Materiali quali leghe di alluminio, acciai da costruzione in generale, acciai inossidabili, leghe altamente resistenti, plastiche, acciai inossidabili forgiati e acciai speciali con elevate resistenze alla trazione (fino a 1.400 Nm) - piuttosto difficili da lavorare - possono tutti essere governati con il sistema powRgrip di REGO-FIX. Materiali quali leghe di alluminio, acciai da costruzione in generale, acciai inossidabili, leghe altamente resistenti, plastiche, acciai inossidabili forgiati e acciai speciali con elevate resistenze alla trazione (fino a 1.400 Nm) - piuttosto difficili da lavorare - possono tutti essere governati con il sistema powRgrip di REGO-FIX.

Il costruttore tedesco per conto terzi Deicken & Engels utilizza da 5 anni il sistema di serraggio utensili powRgrip di REGO-FIX. Un solo sistema per le operazioni di rettifica, finitura, sgrossatura e maschiatura.
di Adriano Moroni

Aprile 2015

"L

a produzione pura è intercambiabile. Per questo motivo il nostro obiettivo è evolverci da produttore per conto terzi a fornitore di sistemi”, afferma Andrew Engels, titolare di Deicken & Engels Maschinenfabrik GmbH & Co.KG di Stuhr vicino a Brema. L’azienda, fondata nel 1966, oggi conta 63 collaboratori e dispone di un moderno parco macchine per tutte le possibili lavorazioni composto di 23 macchine CNC e 10 macchine tradizionali. I clienti di Deicken & Engels operano principalmente in settori quali produzione di energia, automotive, medicale e costruzione di macchinari. Per il produttore conto terzi la collaborazione prevede una competenza per l’intera catena di processo: dall’acquisto dei materiali alla prelavorazione, come la foratura profonda, fino ai processi termici. Infine il pezzo finito viene consegnato al cliente con la documentazione certificata con relativi disegni e protocolli dimensionali.

Un solo e unico sistema di serraggio utensili
Deicken & Engels sta usando da 5 anni in tutta la produzione un solo e unico sistema di serraggio utensili: powRgrip di REGO-FIX. Durante tutto questo tempo il sistema ha dato buona prova di sé, infatti sono state soprattutto flessibilità, precisione di concentricità e velocità a convincere l’azienda tedesca. “Nel 2009, durante una fase di ammodernamento delle tecnologie per le macchine rivolte all’uso di utensili in metallo duro integrale, abbiamo investito per la prima volta nel sistema di serraggio powRgrip ponendo così  le basi per una produzione altamente innovativa”, afferma Holger Kraeft, amministratore di Deicken & Engels. “Mentre inizialmente l’obiettivo era di impostare i parametri di taglio e acquistare nuove macchine e utensili, oggi siamo alla fase successiva del processo di ottimizzazione con uno sguardo all’aumento dell’efficienza, alla riduzione dei costi e al risparmio di tempo”. E powRgrip ha avuto un ruolo centrale a Stuhr perché nell’intera produzione viene impiegato esclusivamente il sistema di serraggio REGO-FIX. Un solo sistema per rettifica, finitura, sgrossatura e maschiatura: una prova importante dell’elevata flessibilità di powRgrip.
Nel frattempo a Stuhr la produzione impiega due unità powRgrip per tutte le applicazioni. Un aspetto davvero notevole perché l’azienda tedesca è decisamente orientata al cliente e quindi anche a gestire tanti diversi materiali e cicli di lavoro. Materiali quali leghe di alluminio, acciai da costruzione in generale, acciai inossidabili, leghe altamente resistenti, plastiche, acciai inossidabili forgiati e acciai speciali con elevate resistenze alla trazione (fino a 1.400 Nm) che sono difficili da lavorare, ma possono tutti essere governati con il sistema della REGO-FIX.

Importanti vantaggi in produzione
Per la Deicken & Engels anche i tempi di attrezzaggio sono importanti. L’azienda adotta in questo caso una strategia che prevede 60 utensili base sempre nella macchina. In passato usavano un metodo diverso, tanto che dopo un ordine si dovevano sostituire completamente tutti gli utensili nel magazzino. Un magazzino da 100 utensili significa che un allestimento base di 60 utensili rimane nella macchina e può essere utilizzato per l’80% circa di tutte le lavorazioni dei pezzi, mentre solo i 40 utensili restanti vengono sostituiti. Con questa strategia inizialmente si è dovuto investire maggiormente nell’allestimento base delle macchine, ossia più portautensili powRgrip, ma se si fanno considerazioni a lungo termine, sicuramente l’azienda tedesca ha ottenuto maggiori vantaggi.
I portautensili extra-lunghi powRgrip hanno assicurato a Deicken & Engels importanti benefici in produzione, tanto che ormai rivolgersi a REGO-FIX è diventato uno standard. Le macchine a testa orientabile impiegate qualche volta rappresentano una sfida per la lavorazione dei pezzi. Proprio in questo caso il sistema si è dimostrato un grande aiuto perché le esigenze sono sempre maggiori. Se oggi una prolunga da 400 mm è sufficiente, domani i clienti considereranno standard la possibilità di avere i 500 mm. Per quanto riguarda l’interfaccia Coromant Capto, Deicken & Engels ha ottenuto ottimi risultati con i portautensili extra-lunghi ed è soddisfatto anche delle lunghezze standard fornite da REGO-FIX.

Massima flessibilità con elevata precisione di concentricità
Il sistema powRgrip si è affermato alla Deicken & Engels grazie all’elevata precisione. Inoltre il prodotto della REGO-FIX offre la massima flessibilità con un’elevata precisione di concentricità, cosa che ha portato questo produttore per conto terzi a scegliere powRgrip per l’acquisto di una seconda unità. “Fin dall’inizio, ma anche nel corso degli anni, powRgrip ci ha convinto per le elevate forze di tenuta, la possibilità della lubrificazione interna e la sua velocità. In una produzione ad asportazione di trucioli, powRgrip non solo soddisfa tutti questi requisiti, ma si deve tenere presente che l’impiego di diversi sistemi ruba tempo prezioso e complica il processo, ma ovviamente questo non è il nostro caso”, conclude Kraeft. “Il sistema di serraggio supporta, con la sua concentricità precisa, un’usura uniforme dei taglienti dell’utensile e nella maggior parte dei casi raggiunge una vita utile pressoché doppia. Una produzione flessibile necessita di un sistema flessibile, per questo powRgrip è per noi il sistema di serraggio ottimale del quale non siamo solo molto soddisfatti, ma ci vediamo ben attrezzati per un futuro di successo e crescita”.

Torna in alto

Robot

Gestione

Error: No articles to display

Trattamenti

La tempra “su misura”

22-03-2017 Hits:171 Trattamenti Cinzia - avatar Cinzia

Eldec sviluppa impianti di tempra a induzione modulari e personalizzati perfettamente integrabili in differenti sistemi produttivi. Il vantaggio di utilizzare questo tipo di macchine è soprattutto evidente nella produzione dei...

Read more
Comunicazione tecnica per l'industria