La regolazione della pressione diventa sempre più precisa

Un nuovo regolatore elettronico di pressione va ad ampliare il sistema elettro-pneumatico EB80 di Metal Work: totalmente integrato nell’isola di elettrovalvole, è modulare, flessibile e consente un controllo nell’ordine delle poche decine di millibar

Il sistema elettro-pneumatico EB80 di Metal Work si arricchisce di un nuovo componente, il regolatore elettronico di pressione. Questo dispositivo, che serve per regolare la pressione con estrema precisione e che è totalmente integrato nell’isola di elettrovalvole, nasce dall’esperienza pluriennale di Metal Work nello sviluppo di prodotti elettronici di precisione. EB80 è costituito da una serie di prodotti studiati per il controllo e la regolazione di un impianto pneumatico, tutti integrati in un unico modulo espandibile e riconfigurabile. Infatti in un solo dispositivo possono essere inserite valvole elettro-pneumatiche di tutti i tipi, basi a più posizioni, alimentazioni pneumatiche e alimentazioni elettriche, moduli per la gestione dei segnali di ingresso oppure segnali di uscita (in entrambi i casi, sia digitali che analogici) e altro ancora. EB80 può essere perfino combinata con azionamenti o controllori di moto per il comando di motori elettrici. È dotata di un sistema diagnostico in grado di valutare e segnalare ritardi nella risposta di dispositivi esterni come gli attuatori pneumatici, in linea con i principi di Industria 4.0.

Il regolatore di pressione Regtronic su una macchina.
Il regolatore di pressione Regtronic su una macchina.

Infinite possibili combinazioni con un’unica taglia di valvole

Le combinazioni possibili sono innumerevoli, e possono essere ottenute con un numero limitato di componenti di base, facilitando anche la selezione da parte del progettista che sceglie EB80. Per raggiungere questo obiettivo è stata sviluppata un’unica taglia di valvole di piccole dimensioni che copre la grande maggioranza delle applicazioni; lo spazio occupato dall’intera isola viene infatti ridotto grazie alla minimizzazione degli elementi secondari (come i terminali di chiusura) lasciando più spazio agli elementi principali, ovvero le valvole. Tra le peculiarità di EB80 ci sono la modularità dei componenti e la flessibilità nella composizione del sistema; questo permette di inserire o togliere facilmente nuovi moduli, spostarli a seconda delle esigenze, aggiungere nuove funzioni e perfino cambiare il tipo di controllo. Nella versione con comando multipolare, EB80 consente il controllo di un numero massimo di 38 elettropiloti (che corrispondono a 38 valvole monostabili, 19 bistabili o una combinazione delle due), mentre nella versione con bus di campo può gestire fino a 128 elettropiloti. La portata delle valvole standard arriva fino a 800 nl/min; per portate superiori, e senza cambiare taglia, si utilizzano valvole ad alta portata (Pat.) che raggiungono 1.400 nl/min. Viste le potenzialità del sistema EB80, viene naturale sviluppare nuovi componenti integrati, proprio come il regolatore elettronico di pressione che consente un controllo nell’ordine delle poche decine di millibar. Come abbiamo accennato, Metal Work ha sviluppato da tempo una vasta gamma di regolatori elettronici, con caratteristiche di alta precisione e portate da 10 a 20.000 nl/min.

L’isola di elettrovalvole EB80.
L’isola di elettrovalvole EB80.

Alcuni dei principali dettagli tecnici

Questa gamma di prodotti Metal Work si chiama Regtronic, e include: regolatori miniaturizzati con filetti da M5 per chi ha necessità di ingombri ridotti, regolatori di medie dimensioni, con filetti da 1/8” oppure da ¼”, per gli usi più frequenti, fino a regolatori con filetti da 2” per richiede portate di aria elevate. Tutti i prodotti della Serie Regtronic presentano ottime caratteristiche di regolazione come: linearità entro il ±0.5% del fondo scala, isteresi entro il ± 0.2% del fondo scala, ripetibilità entro il ±0.2% del fondo scala e sensibilità impostabile da 10 a 300 mbar. Inoltre sono tutti disponibili in versione con display e tastierino di controllo, o con connettore M12 per il controllo da remoto. Tutti i modelli sono disponibili con sistema di controllo analogico o in versione IO-Link.

Il regolatore si inserisce e sposta facilmente all’interno dell’isola

Come anticipato, EB80 costituisce il “cervello” del sistema elettro-pneumatico, e si pone come elemento di controllo centralizzato dell’intero impianto pneumatico. Per le applicazioni che richiedono un’elevata precisione nella regolazione della pressione, poter integrare nel sistema centrale uno o più elementi in grado di espletare tale funzione, consente al progettista dell’impianto elevata flessibilità. In tal modo, con un dispositivo integrato è possibile eseguire, oltre a tutte le già note peculiarità di EB80 (controllo delle valvole direzionali, lettura di segnali di input digitali o analogici, comando di segnali d’uscita digitali o analogici), anche la nuova funzione di regolazione della pressione. Il nuovo elemento mantiene tutta la modularità e la flessibilità che caratterizzano EB80 ed è quindi facilmente inseribile o spostabile all’interno dell’isola; occupa lo spazio di una base a 4 posizioni ed è progettato in modo che, all’interno di un’isola, si possano inserire fino a 16 elementi di questo tipo.

I regolatori elettronici di pressione Serie Regtronic.
I regolatori elettronici di pressione Serie Regtronic.

Sono disponibili due versioni

Dal punto di vista funzionale, il nuovo componente viene proposto in due versioni: per regolazione “locale”, che controlla il livello di pressione all’uscita posizionata sulla base dello stesso elemento; per la regolazione in “serie” di tutti gli elementi dell’isola EB80 posti sulla destra del componente stesso.
La prima versione è utile quando si vuole la regolazione puntuale della pressione, presa a un’unica uscita e in genere usata per un elemento singolo o per un ramo dell’impianto; ciò consente di avere anche una buona portata dell’aria regolata. La seconda versione invece è scelta quando si vuole regolare la pressione a tutte le valvole all’interno dell’isola, da un certo punto in avanti. A livello di controllo, entrambe le versioni sono inseribili sia in isole con bus di campo, sia in isole con controllo multipolare. Nel primo caso vengono controllate attraverso il terminale stesso dell’isola, nel secondo sono dotate di un proprio connettore M12 per la comunicazione elettrica.
Come per gli altri regolatori elettronici di MetalWork, anche il nuovo nato è disponibile nella versione con display e tastierino di controllo manuale, o nella versione per controllo da remoto (senza display). Come il resto dell’isola, anche il nuovo regolatore elettronico presenta un grado di protezione IP65 come standard: per ottenerlo senza rinunciare alla precisione, ogni regolatore è dotato di un sistema di compensazione delle
sovra-pressioni interne.