Scanner industriale con sensore da 2 MP

La già ampia offerta di prodotti per la lettura dei codici a barre in ambienti industriali dell’azienda emiliana Datalogic si amplia ulteriormente. Il nuovo Matrix 300N 2MP, infatti, è uno scanner industriale dotato di un sensore con risoluzione da 2 Megapixel che permette una lettura rapida e accurata dei codici 1D e 2D, inclusi quelli DPM.

Le superfici sulle quali i codici vengono stampati o marcati possono essere di vari materiali a seconda dell’applicazione, dal metallo lucido alla stampa a basso contrasto. Al fine di garantire il rilevamento completo e sicuro di tali codici, Matrix 300N offre diverse opzioni di illuminazione tra cui quella polarizzata, diffusa, a luce rossa e bianca.

Grazie alle sue nuove funzionalità, il nuovo Matrix per l’operatore risulta ancora più facile da configurare e utilizzare. Il dispositivo dispone infatti di una nuova tecnologia a lenti liquide che consente la regolazione elettronica della messa a fuoco e rende la riconfigurazione della linea di produzione più semplice e agevole, anche da remoto. Allo stesso tempo, supporta l’operatore in situazioni in cui non è possibile raggiungere facilmente la linea di produzione, garantendo una variazione della messa a fuoco rapida e dinamica tramite trigger, senza impostazione manuale.

Massima affidabilità anche in ambienti difficili

Con il suo grado di protezione industriale IP65 e IP67 e la possibilità di utilizzo a diverse di temperature (da 0 a 45º C / da 32 a 113 °F), lo scanner imager garantisce la massima affidabilità anche in ambienti industriali difficili. Grazie alle sue dimensioni compatte e ai connettori rotanti, Matrix 300N 2MP può essere facilmente integrato anche in spazi ristretti. L’ulteriore flessibilità di utilizzo è garantita dalle diverse opzioni di comunicazione che includono PROFINET IO ed Ethernet/IP.