Menu
Friday, 23 Giugno 2017
Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 71
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 77
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 73
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 69
A+ A A-

Smerigliatrice assiale di nuova generazione

La nuova smerigliatrice assiale diritta UMC 6-RL di Suhner rappresenta l’evoluzione del modello UMC 5-R, sul mercato già da qualche anno. UMC 6-RL, impiegata nella levigatura di punti difficilmente accessibili come angoli o fessure strette, si contraddistingue per la maneggevolezza e la funzione di levigatura con movimenti longitudinali. Grazie a una struttura compatta ed ergonomica, può essere utilizzata in tutta facilità e sicurezza. Con l’ausilio di abrasivi dalla forma compatta, la smerigliatrice assiale diritta Suhner UMC 6-RL assicura una levigatura pulita e costante anche in presenza degli angoli più piccoli. Funziona con una lunghezza di corsa di 8 mm e una frequenza corsa regolabile in continuo compresa tra 2.500 e 5.250 min/giri. La nuova smerigliatrice Suhner è azionata da un motore compatto e leggero. La potenza assorbita è di 500 W. L’aerazione efficiente del motore, dalla struttura compatta e stabile, garantisce il mantenimento di una bassa temperatura.
Novembre-Dicembre 2013

Leggi tutto...

Smerigliatrice assiale di nuova generazione

suhner1La nuova smerigliatrice assiale diritta UMC 6-RL di Suhner rappresenta l’evoluzione del modello UMC 5-R, presente sul mercato già da qualche anno. UMC 6-RL, impiegata nella levigatura di punti difficilmente accessibili come angoli o fessure strette, si contraddistingue per la maneggevolezza e la funzione di levigatura con movimenti longitudinali. Grazie a una struttura compatta ed ergonomica, può essere utilizzata in tutta facilità e sicurezza. Con l’ausilio di abrasivi dalla forma compatta, la smerigliatrice assiale diritta Suhner UMC 6-RL assicura una levigatura pulita e costante anche in presenza degli angoli più piccoli. Funziona con una lunghezza di corsa di 8 mm e una frequenza corsa regolabile in continuo compresa tra 2.500 e 5.250 min/giri. La nuova smerigliatrice Suhner è azionata da un motore compatto e leggero. La potenza assorbita è di 500 W. L’aerazione efficiente del motore dalla struttura compatta e stabile garantisce il mantenimento di una bassa temperatura.

Leggi tutto...

Utensili e abrasivi per lavorare l’alluminio

Suhner Abrasive Expert, che gestisce stabilimenti in Svizzera e in Germania, è sinonimo di utensili di elevata qualità.
La sua produzione comprende una gamma di abrasivi professionali per la lavorazione delle superfici in alluminio e acciaio inossidabile. Le ottime qualità, il peso ridotto, la resistenza alla corrosione e la riciclabilità rendono l’alluminio un materiale particolarmente utilizzato nel settori della meccanica, del trasporto, del commercio, ...
In questo ambito Suhner ha dunque sviluppato nuovi utensili pneumatici dall’elevata efficienza, che vanno incontro alle esigenze specifiche della lavorazione dell’alluminio. Gli utensili si contraddistinguono per la loro struttura compatta. La riduzione delle vibrazioni, grazie al supporto elastico e all’insonorizzazione integrata, determina un abbassamento della rumorosità. Anche il numero di giri è stato ottimizzato appositamente per la lavorazione di questo tipo di materiale. Ciò consente l’uso economico di abrasivi adatti per la lavorazione dell’alluminio.
Maggio-Giugno 2013

Leggi tutto...

Utensili e abrasivi per lavorare l’alluminio

suhnerokSuhner Abrasive Expert, che gestisce stabilimenti in Svizzera e in Germania, è sinonimo di utensili di elevata qualità. La sua produzione comprende una gamma di abrasivi professionali per la lavorazione delle superfici in alluminio e acciaio inossidabile. Le ottime qualità, il peso ridotto, la resistenza alla corrosione e la riciclabilità rendono l’alluminio un materiale particolarmente utilizzato nel settori della meccanica, del trasporto, del commercio, ... In questo ambito Suhner ha dunque sviluppato nuovi utensili pneumatici dall’elevata efficienza, che vanno incontro alle esigenze specifiche della lavorazione dell’alluminio. Gli utensili si contraddistinguono per la loro struttura compatta. La riduzione delle vibrazioni, grazie al supporto elastico e all’insonorizzazione integrata, determina un abbassamento della rumorosità. Anche il numero di giri è stato ottimizzato appositamente per la lavorazione di questo tipo di materiale. Ciò consente l’uso economico di abrasivi adatti per la lavorazione dell’alluminio.

Leggi tutto...

Trattamento meccanico delle superfici in acciaio inossidabile

Per sfruttare le caratteristiche di un materiale, l’addetto alla lavorazione deve scegliere con attenzione la macchina per effettuare la finitura che intende raggiungere. Il tipo di grana dell’abrasivo rappresenta solo uno dei vari aspetti usati per descrivere la potenza.
Descrizioni linguistiche (qualitativa) o le indicazioni numeriche (quantitative), come è ad esempio il valore Ra (ruvidità di una superfici), possono non bastare per descrivere adeguatamente lo stato di una superficie in acciaio inossidabile. Per quanto riguarda il trattamento delle superfici, ricopre un ruolo importante anche la scelta corretta dei tipi di materiale. Questo vale soprattutto quando si intende ottenere superfici lisce e molto lucide.
Nella descrizione delle caratteristiche della superficie, si usano spesso concetti come “levigatura” o “lucidatura”. La levigatura e la lucidatura sono forme di lavorazione meccanica in cui viene asportato del materiale.
Il concetto di “levigatura” viene utilizzato per l’asportazione di strati non desiderati della superficie (come, ad esempio, cordoni di saldatura e colori di rinvenimento). Il concetto di “lucidatura” descrive un trattamento decorativo che causa solo una piccola asportazione di materiale. A differenza della levigatura e della lucidatura, la pulitura non è destinata all’asportazione di un quantitativo rilevante di materiale dalle superfici in acciaio inossidabile; si tratta più che altro di un processo di livellamento che rende la superficie più liscia e lucida. Anche la spazzolatura, come la levigatura e la lucidatura, è un processo in cui c’è asportazione di materiale dalla superficie durante il trattamento. Spesso i concetti di “spazzolatura” e “lucidatura” vengono confusi. Per la spazzolatura si usano abrasivi più delicati. Essenzialmente, la loro funzione è quella di conferire una struttura alla superficie, e non asportare il materiale.
Con l’acciaio inossidabile, l’aspetto e la qualità delle superfici da trattare in maniera meccanica dipendono da diversi fattori. La scelta corretta degli abrasivi, del metodo e degli utensili, dipende dallo stato iniziale del pezzo da lavorazione, dall’accessibilità della superficie da trattare, dal risultato desiderato.
Suhner, esperta nel campo della lavorazione meccanica delle superfici, mette a disposizione dei propri utenti il suo know-how, tra le altre cose, sotto forma di speciali brochure informative. Inoltre offre una consulenza gratuita sul posto grazie al servizio demo. I veicoli demo degli specialisti Suhner sono dotati di tutte le macchine, gli accessori e gli abrasivi in uso.
Marzo-Aprile 2012

Leggi tutto...

Limatrice pneumatica

Suhner, azienda produttrice di macchine e accessori per la finitura delle superfici metalliche, presenta la nuova limatrice pneumatica LFC 11.
Particolarmente utile nelle fonderie e nelle aziende che si occupano di stampaggio perché in grado di eseguire limature a “regola d’arte”, l’LFC 11 riesce a raggiungere le zone più problematiche e permette di asportare il materiale anche negli angoli difficilmente accessibili.
Il sistema Suhner dispone di una tecnologia ottimizzata che garantisce basse emissioni sonore (74 dB(A)), e un ciclo quasi privo di vibrazioni (< 2,5 m/s2). Un aspetto da non trascurare, soprattutto in caso di lavori di precisione in ambienti silenziosi.
Come è stato possibile ridurre le emissioni sonore? Il pistone lineare emette aria di scarico nell’ambiente circostante due volte per ogni ciclo. Questa aria pulsante rappresenta un’enorme fonte di rumore. Per evitare il problema, l’aria di scarico del pistone viene convogliata prima di tutto in avanti all’interno del corpo. In questo modo la cavità presente è utilizzata come volume tampone supplementare per l’attenuazione degli impulsi.
Per ridurre invece le vibrazioni è stato adottato un principio sperimentato da decenni. Il pistone è stato posizionato assialmente all’interno del corpo con molle. Le forze di reazione del pistone mosso vengono assorbite e trasmesse al corpo solo in quantità molto limitata.
Gennaio-Febbraio 2012

Leggi tutto...

Nuovo catalogo, disponibile anche on line

È disponibile la nuova versione del catalogo generale della divisione Abrasive Expert del Gruppo Suhner. Il nuovo catalogo, disponibile anche nella versione italiana, contiene tutti i dati e le informazioni tecniche dei prodotti a marchio Suhner. Nello specifico l’opera riporta tutte le soluzioni oggi in produzione e in commercio, ovvero: macchine ad albero flessibile, smerigliatrici elettriche e pneumatiche, abrasivi e frese in metallo duro, accessori vari da abbinare alle relative macchine (alberi flessibili, anime, impugnature, nastratori, paste abrasive, ecc). Il catalogo può essere anche visualizzato on line sul sito del gruppo svizzero www.suhner.com. La versione on line è consultabile, all’interno della divisione “Abrasive Expert”, semplicemente cliccando sulla sezione “Prodotti”.
Novembre-Dicembre 2011

Leggi tutto...

Smerigliatrice elettrica angolare

Compatta, leggera ma comunque molto robusta. Queste sono le caratteristiche che contraddistinguono la nuova smerigliatrice elettrica ad angolo proposta da Suhner Italia.
Oltre alla possibilità di eseguire molteplici lavorazioni (levigatura, lucidatura e satinatura), con l’UPK 5-R è possibile utilizzare senza alcuna fatica i rulli abrasivi da 19 x 100 mm con M14. In questo modo può essere fissato a tutti gli utensili disponibili sul mercato.
Con un peso di contenuto (3 kg) e una potenza di 1.530 watt, l’UPK 5-R risulta una delle smerigliatrici angolari più compatte della sua categoria. Per soddisfare le richieste più pressanti legate alla lavorazione dell’acciaio inossidabile e garantire un peso quanto più ridotto, in fase di produzione vengono abbinati componenti in alluminio o plastica di qualità elevata. Il risultato è un utensile capace di offrire elevate prestazioni con dimensioni ridotte.
Nella messa a punto delle sue smerigliatrici Suhner ha prestato particolare attenzione alla sicurezza per l’utente. Il design assai ergonomico è dotato quindi di un dispositivo che allontana l’aria di scarico dall’operatore. In più possiede una calotta di protezione con rullo di guida e un interruttore on/off che si blocca, sinonimo di una guida sicura e precisa.
Maggio-Giugno 2011

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Robot

Gestione

Error: No articles to display

Trattamenti

La tempra “su misura”

22-03-2017 Hits:171 Trattamenti Cinzia - avatar Cinzia

Eldec sviluppa impianti di tempra a induzione modulari e personalizzati perfettamente integrabili in differenti sistemi produttivi. Il vantaggio di utilizzare questo tipo di macchine è soprattutto evidente nella produzione dei...

Read more
Comunicazione tecnica per l'industria