Menu
Friday, 17 Agosto 2018
Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 383
A+ A A-

Inaugurata la nuova sede di Catania

Giugno/Luglio 2018

Ovecar & C., concessionaria ufficiale OM STILL per le provincie di Messina, Siracusa, Ragusa, Catania ed Enna, ha inaugurato la nuova sede nella zona industriale di Catania.
Il nuovo quartier generale di Ovecar è una moderna struttura di oltre 3.000 m2 che ospita uno showroom, un’officina specializzata e gli uffici della società. Si tratta di un investimento importante che dà vita a un polo di vendita, noleggio e assistenza di carrelli elevatori e macchine da magazzino destinato a diventare un punto di riferimento per molte aziende operative nella zona industriale di Catania e più in generale della Sicilia orientale.
Fondata nel 1981 da Antonio Sgroi, Ovecar diviene concessionaria ufficiale OM nel 2003. A quel tempo l’azienda si trovava a Motta, ma presto per accompagnare la crescita degli affari la concessionaria si spostò in una più ampia sede a Belpasso. Da quando nel 2003 è entrata a fare parte del network OM STILL, Ovecar ha infatti costantemente incrementato il proprio business e oggi, con circa 250 macchine vendute o noleggiate l’anno, è una realtà importante in Sicilia orientale con una quota intorno al 40% del mercato. Una crescita confermata dai numeri: l’azienda ha infatti chiuso il 2017 con un fatturato in crescita di circa il 20% rispetto all’anno precedente. Ed è proprio per assecondare questa nuova fase di espansione, che Ovecar ha deciso di lasciare Belpasso per spostarsi nella zona industriale di Catania.
Nella nuova sede saranno impiegate inizialmente 27 persone, anche se i progetti di sviluppo dell’azienda porteranno a breve a nuove assunzioni che faranno salire a 30 unità l’organico di Ovecar. Uno dei fiori all’occhiello della nuova sede sarà il moderno magazzino completamente automatizzato, uno dei più moderni nel suo genere a livello nazionale. Un investimento finalizzato a sfruttare al meglio gli spazi, ridurre gli errori di prelievo e deposito, aumentare la sicurezza degli operatori e monitorare le merci stoccate.

Leggi tutto...

Stoccatori light-duty

Maggio 2018

OM STILL lancia sul mercato i nuovi ECV 10, ECV 10i C ed ECV 10 C, stoccatori light-duty in grado di effettuare il picking fino a 3 m di altezza, ideali per gli operatori del commercio e per l’utilizzo nei magazzini dove si effettuano attività di picking per la composizione degli ordini. Grazie al peso ridotto, i nuovi ECV sono inoltre indicati per operare laddove ci siano soppalchi e piani rialzati. Oltre all’ECV 10, il modello standard con una portata di 1.000 kg, entrano in gamma l’ECV 10i C, che nella fase di sollevamento iniziale può trasportare orizzontalmente fino a 1.200 kg, e il compatto ECV 10 C monocolonna che, grazie alle ridotte dimensioni e al ridotto angolo di sterzata, è indicato per operare in corsie strette. La guida e il sollevamento dei nuovi ECV assicurano grande maneggevolezza e precisione, con un conseguente miglioramento di tutte le operazioni di stoccaggio e movimentazione, mentre le altezze di sollevamento fino a 3.277 mm permettono di sfruttare al meglio lo spazio di stoccaggio verticale. La serie ECV si distingue inoltre per la grande stabilità garantita dallo chassis a 4 ruote, che riduce al minimo le oscillazioni anche ad elevate altezze di sollevamento, e dai rulli delle forche, che anche in presenza di piccole irregolarità del terreno permettono di movimentare delicatamente il carico e avere una guida fluida. Per aumentare l’ergonomia e la manovrabilità, il timone è posizionato sulla sinistra e, insieme allo speciale montante, è stato studiato appositamente per garantire all’operatore la migliore visione possibile del carico.

Leggi tutto...

Migliorate prestazioni e sicurezza

Marzo 2018

OM STILL ha rinnovato completamente l’RX 20, uno dei suoi carrelli più apprezzati con oltre 80.000 esemplari prodotti. Ancora più agile e compatto rispetto al suo predecessore, il nuovo RX 20 è stato progettato attorno all’operatore e alle sue esigenze: visibilità, ergonomia, sicurezza sono quindi state ulteriormente migliorate. La nuova gamma di carrelli elettrici è composta da 13 nuovi modelli - sette dei quali a 3 ruote e sei a 4 ruote - con portate comprese tra 1,4 e 2 t. Grazie alla sua versatilità, l’RX 20 è la scelta ideale per utilizzi intensivi e impegnativi su due o tre turni, come nella logistica, nell’industria meccanica, nell’automotive. Ancor più compatto rispetto al modello precedente, il nuovo RX 20 è studiato per muoversi facilmente anche nei corridoi più stretti ad altezze di passaggio minime. Nell’ottica di garantire la massima manovrabilità anche negli spazi più stretti, i modelli a 4 ruote sono dotati sul lato posteriore di uno speciale assale combinato che consente alle ruote di sterzare indipendentemente e al carrello di avere un raggio di curvatura simile a quello dei modelli a 3 ruote. Alimentati da potenti motori trifase incapsulati esenti da manutenzione, i nuovi RX 20 offrono le stesse prestazioni di un carrello termico: sono in grado di percorrere lunghe distanze a una velocità di marcia fino a 20 km/h, transitando agevolmente anche a pieno carico su rampe con pendenza fino al 20%. Grazie allo speciale vano batteria duale, i carrelli sono in grado di supportare un range estremamente ampio di batterie, assicurando grande versatilità. Se equipaggiati con batteria agli ioni di litio, i nuovi RX 20 offrono la migliore autonomia della loro classe; possono infatti operare 24 ore su 24 con una breve ricarica intermedia.

Leggi tutto...

Il servizio di aftersales promosso dal 93% dei clienti

Gennaio/Febbraio 2018

Ottimi i risultati emersi dell’analisi condotta da STILL presso 18.500 clienti in 17 diversi Paesi per verificare i livelli di servizio garantiti e migliorare ulteriormente la propria offerta. L’indagine ha evidenziato un tasso di soddisfazione del 93%, un dato eccezionale che non rappresenta un traguardo ma un punto di partenza per fare ancora meglio. La qualità del servizio Aftersales è infatti per STILL da sempre un’assoluta priorità. Del resto, se il processo di acquisto o noleggio di un carrello si conclude generalmente in pochi giorni, il suo utilizzo si protrae per diversi anni, nei quali il corretto funzionamento del mezzo è fondamentale per garantire al cliente il valore aggiunto atteso. La logistica interna è infatti diventata una leva competitiva fondamentale per il successo di qualsiasi business e il flusso delle merci non può fermarsi mai.
“I nostri clienti ci dicono spesso che il nostro eccellente livello di servizio è uno dei motivi principali per i quali si affidano a noi”, spiega Andrea Dietz, Head of Product & Fleet Services di OM STILL. Un’affermazione suffragata dai risultati delle più recenti ricerche di mercato, dalle quali emerge che affidabilità e livello di servizio sono criteri di scelta di un partner logistico più importanti rispetto a caratteristiche quali il prezzo e le prestazioni del veicolo stesso. Ma cosa caratterizza un buon servizio? Per Dietz sono tre i fattori chiave: “Qualità, competenza e stretti rapporti con i clienti”. Non dimentichiamo poi l’importanza della formazione dei tecnici: “I nostri tecnici ricevono una formazione completa e approfondita. Possiamo così assegnare ad ogni cliente un referente di fiducia a cui rivolgersi sia in caso di problemi, sia per ricevere una consulenza globale in merito alla movimentazione materiale”. In questo modo tra cliente e tecnico si crea un rapporto di conoscenza e fiducia reciproca.
In Italia OM STILL può fare affidamento sulla più vasta e capillare rete di assistenza sul territorio, composta da oltre 800 tecnici, 200 dei quali direttamente assunti dall’azienda. La pronta disponibilità dei pezzi di ricambio è invece garantita dall’hub di Rolo, dove è stato allestito un magazzino ricambi con oltre 30.000 referenze a stock che può spedire i ricambi entro le 24 ore in tutto il territorio nazionale.

Leggi tutto...

A Lainate, in mostra un pezzo di storia dell’industria italiana

Era il 1917 quando a Brescia le Officine Meccaniche diedero vita a OM, uno dei marchi che maggiormente hanno segnato la storia dell’industria Italiana e non solo. Erano a marchio OM le auto che occupavano i tre gradini del podio della prima edizione della leggendaria Millemiglia, nel 1927. Era a marchio OM il mitico Leoncino, un autocarro medio leggero di concezione molto moderna che – lanciato nel 1950 –  ha ottenuto fama mondiale divenendo poi OM 40, Fiat 40 e infine Iveco 40, per una vita complessiva di 37 anni e centinaia di migliaia di esemplari prodotti. In cent’anni di storia le Officine Meccaniche hanno dato un grande contributo allo sviluppo di molteplici comparti, realizzando camion, autobus, locomotrici a vapore ed elettriche, macchine agricole, macchine movimento terra e, infine, carrelli elevatori.
Una storia di successo e di successi che prosegue anche ai giorni nostri. In seguito alla fusione avvenuta nel 2011 tra OM e il gruppo tedesco STILL, la società opera oggi con il marchio OM STILL ed è un nome di riferimento nella progettazione e produzione di carrelli elevatori, macchine da magazzino, trattori e trasportatori, oltre che nell’offerta dei più moderni sistemi per la logistica integrata. Ma il ricordo e la storia del leggendario marchio OM sono sempre vivi, ed è per questo che nell’anno del centesimo anniversario dalla sua fondazione è stato inaugurato un museo a Lainate. Un percorso che si snoda all’interno della rinnovata sede di OM STILL e che attraverso immagini storiche, macchinari d’epoca, documenti e targhe originali, ripercorre un secolo di storia e di successi.
Inaugurato a settembre, il Museo entra ora a far parte di Museimpresa, l’Associazione Italiana Archivi e Musei d’Impresa nata nel 2001 e supportata attivamente da Assolombarda e Confindustria.

Dicembre 2017

Leggi tutto...

Una flotta di 25 mezzi

Il Gruppo Mossucca sceglie OM STILL per la gestione delle operazioni logistiche di asservimento alla produzione dello stabilimento FCA di Melfi e ordina alla Filiale Adriatica una moderna flotta composta da 25 mezzi: RX60 per il carico scarico dei camion, RX20 per lo stoccaggio in magazzino, rimorchiatori LTX e R07 per il trasporto dei componenti alle linee produttive. Il Gruppo Mossucca, che opera dal 1970 nel comparto dell’autotrasporto e della logistica integrata, collabora con FCA da quando negli anni ’90 è stato realizzato il polo produttivo di Melfi. Per rispondere al meglio al grande volume di attività generato e alle crescenti esigenze di efficientamento, il Gruppo Mossucca ha deciso di rinnovare la propria flotta dotandosi di 25 nuovi carrelli OM STILL. “Nei due magazzini di Melfi - spiegano Lorenzo Mossucca, Amministratore Unico della International Trading & Service, e Andrea Franchetto, Direttore Generale di Multilog - movimentiamo circa 2.400 contenitori al giorno, e i nostri trattori percorrono complessivamente ogni anno circa 960.000 km, pari a circa 26 volte il giro del mondo. Simili volumi sono possibili solo grazie ad una flotta affidabile, è per questo che abbiamo scelto di affidarci a OM STILL. Altro importante plus è il servizio di assistenza di prim’ordine garantito dalla Filiale Adriatica di OM STILL, che ci ha seguito nel corso di tutta la trattativa e sul cui supporto possiamo sempre contare”. Poiché i magazzini lavorano su 3 turni, 7 giorni su 7, tutti i carrelli sono dotati di doppia batteria e di sistema di estrazione laterale della batteria, che consente a un solo operatore di eseguire in modo veloce, semplice e sicuro la sostituzione. La sicurezza è uno dei driver fondamentali del Gruppo Mossucca, per questa ragione tutti i carrelli sono dotati dei più avanzati sistemi di sicurezza OM STILL.

Marzo 2017

Leggi tutto...

Un mix perfetto tra tradizione e innovazione

Passeggiando per l’antico borgo di Barolo, è adesso possibile incrociare una freccia arancione, un nuovo carrello elevatore elettrico RX20, omologato per la circolazione su strada, utilizzato dalla cantina Borgogno per trasportare i vini dalle antiche cantine alla zona di carico dei camion al limite estremo del borgo. Fondata nel lontano 1761, la cantina Borgogno è stata rilevata nel 2008 dalla famiglia Farinetti e dal 2010 è guidata dal giovane Andrea Farinetti, figlio di Oscar e responsabile del settore produttivo di Eataly nello specifico quello vinicolo. La cantina Borgogno applica alla viticoltura la medesima filosofia improntata all’idea di qualità assoluta, al controllo delle materie prime, al rispetto delle biodiversità e al concetto di slowfood che ha decretato il successo di Eataly. Nel 2012 Borgogno, insieme ad altri selezionati produttori, tra cui la capo fila Fontanafredda, hanno lanciato il progetto “Vino Libero”, che innalza a livelli assoluti la qualità del prodotto dicendo no ai concimi chimici, ai diserbanti, agli OGM e riducendo al massimo l’impiego di solfiti. Da sempre interessati alla collaborazione con aziende storiche e di assoluta qualità, i Farinetti per la cantina Borgogno hanno scelto come partner per la movimentazione OM STILL. Ma il nuovo RX20 sarà in buona compagnia a Barolo. Quasi a suggellare il sodalizio tra tradizione e innovazione, all’ingresso della cantina è infatti possibile ammirare uno dei primi furgoni OM Daino con cui venivano trasportati i prodotti di Borgogno e, che a distanza di tanti anni, perfettamente restaurato accoglie oggi visitatori e clienti. “È interessante notare - afferma Andrea Farinetti - quanti punti di contatto ci siano tra la campagna di responsabilità ambientale Mission Zero Emission di OM STILL e il progetto “Vino Libero”. Questo è stato certamente un motivo ulteriore per scegliere OM STILL, un partner che non solo è capace di coniugare la tradizione che deriva da una lunga storia all’innovazione, ma che comprende e condivide la nostra attenzione all’ambiente”.

Gennaio-Febbraio 2016

Leggi tutto...

Ampliata la famiglia di prodotti

Il carrello elevatore più venduto di tutta la serie RX, con oltre 50.000 unità prodotte, si è arricchito di un nuovo modello: l’RX 20 Li-Ion. Come si evince dal suo nome, il punto di forza di questo carrello è la moderna batteria agli ioni di litio, molto più performante, efficiente e versatile rispetto alle tradizionali batterie al piombo. L’RX 20 Li-Ion è frutto del continuo impegno di OM STILL nella ricerca e lo sviluppo di sistemi di propulsione alternativi, un percorso che ha reso possibili innovazioni come le celle a combustibile, la tecnologia ibrida, campo nel quale la società è rinomata sul mercato, e naturalmente le batterie agli ioni di litio. Quest’ultima tecnologia presenta grandi vantaggi; le batterie agli ioni di litio non hanno infatti bisogno di manutenzione, non producono emissioni, si ricaricano velocemente e permettono ricariche parziali frequenti. Non è quindi più necessario attendere che la batteria si scarichi completamente per metterla in carica, né è obbligatorio ricaricarla integralmente ogni volta. Una caratteristica, questa, che elimina gli inconvenienti dovuti alle pause forzate per la ricarica, rendendo il lavoro maggiormente flessibile e programmabile. Basti pensare che la batteria agli ioni di litio dell’RX 20 può essere ricaricata fino al 50 % in soli 30 minuti, mentre l’intero processo di ricarica dura appena un’ora ed è molto più rapido rispetto a quello con le comuni batterie al piombo. Oltre a questi benefici il sistema montato sull’RX 20 garantisce la migliore gestione possibile dell’energia: nell’integrare la tecnologia agli ioni di Litio sul carrello elevatore, OM STILL ha infatti scelto la via tecnologicamente più avanzata costruendo un “pacchetto energia” integrato, dove l’elettronica del carrello e l’elettronica di controllo, di cui è dotata ogni batteria agli ioni di litio, dialogano costantemente al fine di raggiungere le migliori performance e la massima sicurezza ottenibili da questa nuova tecnologia.

 

Leggi tutto...

Raggiunto il traguardo del 250.000esimo carrello

om still2OM STILL ha consegnato a GlaxoSmithKline (GSK) un nuovo carrello EXV 10. Ciò che rende tanto speciale questa fornitura è che si tratta del carrello numero 250.000 prodotto nello stabilimento di Luzzara, un traguardo importante che la società ha voluto festeggiare organizzando un evento celebrativo. Per questa ragione, il carrello è stato ritirato direttamente da Marco Malaguti, Amministratore Delegato di GSK, alla presenza dei massimi dirigenti di OM STILL in Italia, di tutti i dipendenti dello stabilimento di Luzzara e delle istituzioni locali. Lo stabilimento di Luzzara ha una lunga esperienza nella progettazione e realizzazione di macchine da magazzino. La sua storia inizia negli anni ‘60 quando tra queste mura nacque la “Piccola Industria Meccanica Sul Po”, denominata PIMESPO, un nome che ancora molti ricordano. Da allora l’impianto è molto cresciuto, ampliando il suo raggio d’azione dal fiume Po al mondo intero. Nel 2011 lo stabilimento di Luzzara è stato infatti scelto come centro di competenza mondiale per la produzione delle macchine da magazzino per il gruppo STILL, uno dei principali player internazionali in ambito logistico con oltre 8.000 dipendenti in tutto il mondo. In seguito a questo nuovo ruolo, l’impianto è stato oggetto di importanti investimenti. Sotto la guida di Meinhard Braun, direttore dello stabilimento dal 2010 e CEO di OM Carrelli Elevatori da fine 2014, è stato completamente rinnovato, ampliato e ammodernato. Per garantire massima flessibilità ed efficienza sono state completamente ridisegnate le linee di montaggio, ed è stato installato un moderno impianto di verniciatura, automatizzato e altamente ecologico. Il carrello numero 250.000, un sollevatore elettrico a timone con guida da terra EXV 10, è stato consegnato a GSK, azienda farmaceutica che da molto tempo è cliente di OM STILL, e fa parte di una commessa consistente destinata agli stabilimenti di Verona e Parma.

Leggi tutto...

Ampliata la gamma con performance ottimizzate

OM STILL presenta i nuovi stoccatori EXV 14-20 ed EXV-SF 14-20, caratterizzati da migliorie in termini di potenza, precisione, ergonomia, compattezza, sicurezza e responsabilità ambientale. Gli stoccatori sono fondamentali nell’intralogistica; possono infatti essere utilizzati per molteplici funzioni, dal trasporto carichi nell’area preliminare del magazzino al carico e scarico di camion, sino alla gestione degli scaffali. Per soddisfare ancora meglio le richieste dei clienti OM STILL ha ampliato la propria serie EXV di stoccatori elettrici con sei nuovi modelli.  Gli stoccatori a timone con operatore a terra EXV 14, 16 e 20 e gli stoccatori a timone con uomo a bordo su pedana ripiegabile EXV-SF 14, 16 e 20, utilizzabili anche in versione con uomo a terra, si contraddistinguono per le numerose innovazioni, le elevate portate residue e la grande manovrabilità. Grazie alle diverse possibilità di configurazione è possibile raggiungere altezze di sollevamento fino a 5.466 mm e adattare il carrello a tutte le condizioni d’utilizzo, anche all’interno dei magazzini frigoriferi. Grazie a una velocità massima di 10 km/h senza carico e 8 km/h con carico, gli EXV-SF 14-20 sono tra i mezzi più veloci sul mercato e, di conseguenza, rappresentano la soluzione ideale anche per i tragitti medio-lunghi. Sicurezza e comfort sono garantiti dalla pedana operatore ribaltabile a smorzamento pneumatico e dai cancelletti di sicurezza laterali. Gli EXV-SF 14-20 sono inoltre dotati di serie della funzione di sicurezza Curve Speed Control, che riduce automaticamente la velocità in curva. Gli stoccatori a timone con operatore a terra EXV 14-20 hanno invece una velocità di 6 km/h e montano di serie un preciso sterzo elettrico che garantisce una perfetta manovrabilità. I nuovi EXV garantiscono le migliori prestazioni nella loro categoria anche in termini di portate residue, arrivando a sollevare fino a 730 kg a 5.402 mm di altezza e 880 kg all’altezza di 4.802 mm. Portate, queste, che consentono di depositare e prelevare dal magazzino anche pallet pesanti a grandi altezze in assoluta sicurezza.
aprile 2015

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Robot

Gestione

Error: No articles to display

Comunicazione tecnica per l'industria