Menu
Sunday, 15 Luglio 2018
A+ A A-

Trattamento termico di distensione

Marzo 2018

Alla Meusburger, dopo un accurato controllo, tutte le piastre in acciaio vengono sottoposte a trattamento termico di distensione a circa 580°C per 24 ore, in uno dei tre forni di distensione. La capacità giornaliera si aggira intorno alle 240 t.
Grazie al trattamento termico di distensione le tensioni all’interno del materiale vengono ridotte al minimo, senza per questo danneggiare la resistenza o la struttura del materiale.
Questo è un enorme vantaggio in vista delle lavorazioni successive. Se ci fossero delle tensioni all’interno del materiale, queste potrebbero portare alla deformazione del materiale stesso durante la segatura o la fresatura. Il riscaldamento lento e costante delle piastre e il tempo di permanenza finale di 6 ore all’interno dei forni sono elementi importanti per la riuscita del trattamento termico di distensione.
Quest’ultimo garantisce il riscaldamento del nucleo delle piastre, anche se molto spesse.  Ancora più importante è la fase finale di raffreddamento, che deve avvenire in maniera costante e lenta all’interno dei forni in un arco di tempo di 14 ore. Le piastre vengono raffreddate a circa 35°C all’ora. Un raffreddamento troppo rapido, infatti, potrebbe creare diverse tensioni all’interno del materiale.

Torna in alto

Robot

Gestione

Error: No articles to display

Comunicazione tecnica per l'industria