Menu
Thursday, 26 Aprile 2018
Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 383
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 71
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 69
A+ A A-

Un bilancio positivo a 10 anni dall’acquisizione

Marzo 2018

Prima Industrie ha celebrato dieci anni dall’acquisizione di Finn-Power.
Dopo tale operazione, che ha permesso al Gruppo di assumere una dimensione sempre più globale, è seguita una fase di deleveraging e rafforzamento finanziario. Finn-Power, che ha contribuito in maniera ottimale al completamento della gamma di prodotto del Gruppo, ha portato in dote anche una considerevole base installata in tutto il mondo e una serie di mercati geografici su cui il Gruppo ha progressivamente incrementato il proprio giro d’affari.
L’integrazione fra Prima Industrie e Finn-Power ha permesso al Gruppo che ne è nato di superare il periodo della crisi mondiale del 2009 e di riprendere a crescere aumentando la propria presenza diretta sui principali mercati geografici. Oggi la sola società finlandese Finn-Power Oy fattura, secondo dati preliminari 2017 disponibili, 137 milioni di euro (in crescita di quasi il 14% rispetto al 2016) con un EBITDA in crescita e una posizione finanziaria netta positiva.
Nel corso del 2017 sono iniziati i lavori per la nuova moderna sede della società (stabilimento produttivo e uffici per circa 20.000 m2) a Seinajoki dove è previsto che essa si trasferisca nella seconda parte di quest’anno, lasciando l’attuale stabilimento di Kauhava.
A commentato il Presidente Gianfranco Carbonato: “Oggi, a 10 anni di distanza, siamo tornati a guardarci intorno. Dal momento della quotazione in Borsa, oltre 18 anni fa, Prima Industrie è cresciuta mediamente del 12% all’anno per via interna ed esterna. Stiamo oggi considerando prospettive di ulteriore crescita esterna, in particolare sui mercati asiatici. Per il futuro guardiamo anche ad applicazioni avanzate, quali l’Additive Manufacturing, che rappresenta uno dei pilastri tecnologici essenziali di Industria 4.0”.

Torna in alto

Robot

Gestione

Error: No articles to display

Comunicazione tecnica per l'industria