Menu
Friday, 20 Aprile 2018
A+ A A-

Dieci centri di lavoro, un unico flusso di automazione totalmente robotizzato

Con l’introduzione di sei nuovi centri di lavoro a 5 assi Hermle, il parco macchine di Weerg sarà composto da dieci modelli C42U collegati tra loro in modo da formare un’unica area produttiva. Al suo interno, ciascuna macchina - opportunamente dotata di magazzino ampliabile fino a 500 utensili e di software di supervisione e gestione delle commesse - è in grado di lavorare senza interruzioni in modalità 24/7.

di Elisabetta Brendano

Marzo 2018

Forte di un 2017 che ha registrato un giro d’affari decuplicato tanto da causare una saturazione della capacità produttiva, la piattaforma per lavorazioni CNC e 3D online weerg.com ha siglato un nuovo accordo senza precedenti. Entro giugno 2018 verranno infatti installati presso la sede produttiva di Marghera (VE) sei nuovi centri di lavoro Hermle C42U, di cui i primi tre a maggio.
Il parco macchine di Weerg conterà complessivamente una batteria di dieci centri di lavoro a 5 assi in continuo Hermle C42U, collegati tra loro in un unico flusso di automazione totalmente robotizzato.
Con questa modalità è possibile ottenere un’unica area produttiva all’interno della quale ciascuna macchina, opportunamente dotata di magazzino ampliabile fino a 500 utensili e di software di supervisione e gestione delle commesse, è in grado di lavorare senza interruzioni in modalità 24/7.
In questo modo è possibile aumentare i livelli di automazione e ridurre sia i tempi morti che gli scarti. Allo stesso tempo, diminuisce l’intervento umano in operazioni ripetitive, come il piazzamento e la manipolazione dei pezzi, e migliora l’operatività della macchina.
“L’utilizzo delle migliori tecnologie al mondo unito a una preventivazione istantanea online sempre più efficiente rende la nostra formula una novità assoluta. Weerg nasce dalla volontà di portare semplicità, qualità e puntualità nel settore della meccanica”, ha commentato il fondatore Matteo Rigamonti. “La parola d’ordine per il 2018 è “ottimizzazione”. Il nostro obiettivo di creare milioni di pezzi diversi all’anno può essere realizzato solo con un’organizzazione del lavoro perfetta e un flusso che consente allo stesso tempo di assicurare automazione e precisione. Ed è per questo che continuiamo a investire nelle migliori tecnologie attualmente disponibili sul mercato a livello mondiale”.

Rapidità di esecuzione senza interruzioni
I centri di lavoro Hermle scelti da Weerg hanno un campo di lavoro generoso (800x800x550 mm), una tavola rotobasculante con capacità di carico fino a 1.400 kg e motomandrini ad alta velocità. Inoltre, tutti sono dotati di estensione del magazzino utensili a torre (fino a circa 500 posti per macchina) in modo da assicurare la migliore flessibilità in lavorazione.
Disponendo di più utensili, infatti, è possibile scegliere - caso per caso - la strategia di esecuzione più efficiente. Continuità operativa e rapidità sono assicurate dall’impiego di utensili gemelli con cui è possibile terminare una lavorazione senza che la macchina debba essere interrotta per una sostituzione. L’elevato numero di utensili online a disposizione di ogni singola macchina aumenterà il range di prodotti realizzabili, la qualità e la velocità di produzione.
“Con l’integrazione di altri sei centri di lavoro Hermle C42U e il contestuale adeguamento e aggiornamento dell’automazione, Weerg si posiziona al vertice delle realtà produttive per quanto concerne potenzialità, flessibilità, rapidità di esecuzione e garanzia della massima qualità e precisione ottenibile”, ha concluso Ernesto Molinari, amministratore delegato di Hermle Italia, che sin dall’avvio dell’attività ha guidato Weerg nella scelta delle soluzioni più performanti in base agli obiettivi aziendali tracciati.

Torna in alto

Robot

Gestione

Error: No articles to display

Comunicazione tecnica per l'industria