Menu
Monday, 18 Giugno 2018
A+ A A-

Misurare in 3D e con il laser geometrie semplici e complesse

Nell’ottica di automatizzare i processi di ispezione in ambito industriale la società QFP propone QBOX, una soluzione di misura 3D che integra il sistema laser T-SCAN CS+ dando così vita a un avanzato impianto automatizzato.

di Elisabetta Brendano

Gennaio/Febbraio 2018

Da oltre 15 anni, la società QFP fornisce sistemi e servizi tecnologicamente avanzati per la metrologia 3D senza contatto. Distribuisce in esclusiva per l’Italia prodotti per la scansione laser e ottica Zeiss, soluzioni per la misura di tubi curvi Aicon e sistemi per il controllo di giochi e profili tridimensionali.
QFP realizza anche soluzioni personalizzate automatizzate, sempre per la misura ottica 3D per il controllo dei componenti nei processi produttivi.
QFP è una realtà nota a livello europeo nel settore della metrologia senza contatto automatizzata, ed è un’esperta nella realizzazione di impianti robotizzati, destinati al controllo dimensionale dei componenti dei settori come lamiera stampata, plastica, fonderia, pressofusione e altri ancora.
QFP è fornitore di primarie aziende tra cui ricordiamo FCA (Gruppo Fiat Chrysler), CNH, Ferrari, Automobili Lamborghini, Leonardo (Ex. Agusta Westland e Alenia), Ducati.
Da segnalare inoltre che dal 2015 QFP è Business Partner di Zeiss Italia.
Per garantire la massima qualità dei prodotti e dei servizi, QFP sviluppa costantemente soluzioni innovative nell’ottica di migliorare i processi industriali tramite il controllo dimensionale. La distribuzione di prodotti standard e servizi di misurazione è strategica e sinergica in questo contesto. Coerente con gli attuali standard di Industry 4.0, la vision dell’azienda è quella di riuscire a sviluppare soluzioni che rendono i sistemi di misura e di controllo automatici, multi–sensore, al centro del processo produttivo e connessi con esso, in modo da generare un ciclo di correzioni automatiche dei macchinari coinvolti nel processo.

Il laser “pennella” il pezzo da misurare
Nell’ottica di automatizzare i processi di ispezione in ambito industriale QFP propone QBOX, una soluzione di misura 3D che integra il sistema laser T-SCAN CS+ dando così vita a un avanzato impianto automatizzato.
QBOX è in grado di misurare con accuratezza e rapidità componenti a geometria semplice e complessa, senza alcuna necessità di preparare la superficie. Il sistema laser di Zeiss acquisisce superfici da riflettenti a nere, senza alcun impiego di spray opacizzanti necessari invece per altri dispositivi di scansione. Grazie al sistema di tracking non è previsto alcun utilizzo di marker, sia nel componente che nell’attrezzatura di supporto.
A completare QBOX è un intuitivo e potente simulatore 3D che richiede tempi minimi e nessuna esperienza di programmazione del robot da parte degli operatori per la generazione dei percorsi di misura.
L’elevata flessibilità del sistema, combinata con il semplice utilizzo, rende QBOX adatto a molteplici applicazioni in diversi settori e processi produttivi.
Il raggio della pistola laser “pennella” letteralmente il pezzo da misurare passando in prossimità delle superfici da acquisire. La pistola è seguita passo passo da un tracker che, individuando la posizione della stessa nello spazio, è in grado di ricostruire le esatte coordinate del punto battuto.
L’insieme dei punti acquisiti forma una nuvola 3D che rappresenta l’oggetto reale che viene quindi confrontata con il modello CAD 3D. Il risultato è un report dettagliato del confronto tra misura e teorico.

Qualità dei dati e precisione dei risultati
Grande cura è stata riservata alla progettazione di QBOX in ogni singolo componente garantendo accuratezza, ripetibilità e affidabilità, grazie anche alla qualità dei dati e all’elevata precisione.
Oltre alla qualità, altro elemento distintivo che caratterizza il sistema QBOX è la sua produttività.
La velocità di acquisizione dei dati può infatti essere modulata variando la velocità del robot. Questa opzione consente di procedere velocemente laddove le superfici sono semplici, e si necessita quindi di minori informazioni, e viceversa, di andare più lentamente laddove è richiesto maggiore dettaglio. Questa ottimizzazione assicura grande velocità nell’acquisizione dei dati, che rende QBOX un dispositivo capace di misurare con tempistiche nettamente inferiori rispetto a metodi più tradizionali.

Flessibilità e versabilità
La simulazione off-line, sia dell’automazione che dell’ispezione, rende QBOX sempre disponibile per le misure on-line assicurando una grande efficienza di utilizzo.
QBOX si adatta alle diverse necessità di misura, in base al tipo, alla dimensione, e alla geometria del componente da misurare. Il carico e il successivo scarico del componente sono facili da eseguire e possono essere effettuati anche in maniera automatizzata (su richiesta).
Per venire incontro alle più diverse esigenze di utilizzo, QBOX è disponibile con i seguenti pacchetti opzionali: Visual Pack, Safety Pack, Comfort Pack, Offline Programming Pack ed Easy Load Pack. Ognuno di questi può essere aggiunto alla configurazione base di QBOX in modo da rendere il sistema perfettamente aderente alle esigenze del cliente.

Torna in alto

Robot

Gestione

Error: No articles to display

Comunicazione tecnica per l'industria