Menu
Tuesday, 17 Ottobre 2017
A+ A A-

Materie prime di qualità selezionate sulla base delle richieste del cliente

Su Weerg.com è adesso possibile ordinare con pochi clic dal singolo prototipo alla produzione fino a 250 pezzi anche in Delrin (POM-C) bianco. Su Weerg.com è adesso possibile ordinare con pochi clic dal singolo prototipo alla produzione fino a 250 pezzi anche in Delrin (POM-C) bianco.

Per ampliare la tipologia di parti e componenti realizzabili con il proprio servizio di e-commerce, Weerg.com ha arricchito la propria offerta di materiali che oggi comprende plastica, bronzo, rame, alluminio e ottone.

di Francesca Fiore

Aprile 2017

Dopo l’annuncio della strategia di internazionalizzazione con il lancio della piattaforma in lingua inglese, l’e-shop Weerg.com ha continuato ad ampliare i propri orizzonti mettendo a disposizione degli utenti anche lavorazioni in Delrin e Nylon. Su Weerg.com è adesso possibile ordinare con pochi clic dal singolo prototipo alla produzione fino a 250 pezzi anche in Delrin (POM-C) bianco e Nylon 6 colato + SoMo nero, con la garanzia di ricevere in un tempo compreso tra 5 e 15 giorni lavorativi i quantitativi desiderati senza costi aggiuntivi di trasporto. I nuovi materiali plastici introdotti sono stati selezionati tra i più richiesti dagli utenti professionali di Weerg.com. In particolare, per la sua resistenza chimica il Delrin viene usato per flange, elementi di impianti chimici, ingranaggi, leve, cuscinetti, viti, raccorderie per tubi, cerniere e parti di valvole. Il Nylon, invece, è utilizzato per la realizzazione di componenti che devono assicurare elevata durezza, resistenza a trazione e flessione, come pattini, ruote, ingranaggi, rulli, distanziali e boccole. “Includere questi materiali è stato nelle nostre intenzioni sin dall’inizio - ha commentato Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg -. Per garantire qualità eccellente a tutti i livelli e gli standard che contraddistinguono il nostro servizio, abbiamo messo in atto una strategia di sviluppo per step che ha visto in prima battuta l’implementazione di processo con attrezzature di ultima generazione, per poi procedere con l’introduzione progressiva dei diversi materiali, fino ai manufatti in plastica”.

Un’officina attrezzata per lavorare materiali plastici
Semplicità, qualità e puntualità, uniti al valore aggiunto della tradizione made in Italy riconosciuta in tutto il mondo, e alle materie prime di provenienza europea sono gli asset su cui si basa l’approccio al mercato di Weerg. Nel sito produttivo di Marghera (VE), numerosi sono i sistemi dedicati alla produzione di parti in plastica tra cui due macchine multitasking Mazak Integrex a 5 assi in continuo completamente robotizzate e quattro fresatrici Hermle C42U con 234 utensili in linea dotate di caricatore a pallet Lang Eco-Compact 20 da 20 slot. Le macchine, equipaggiate con sistemi dedicati alla lavorazione di questo tipo di materiali, garantiscono le prestazioni di un centro di lavoro a 5 assi. “Con questa nuova proposta ci rivolgiamo sicuramente ai settori di ingegneria e meccanica in cui siamo già presenti come l’industria automotive, aerospaziale, elettronica, medicale e illuminotecnica - aggiunge Rigamonti -. Ma siamo certi che il nostro bacino di utenza si rivelerà ben più ampio e che riceveremo ordini da mondi che non avremmo nemmeno potuto immaginare. Sorprese che abbiamo già riscontrato per la lavorazione dell’alluminio, che ha registrato un inaspettato successo nel mondo della bicicletta, sia amatoriale che industriale. Altra rivelazione sono stati i boxmod, che per gli amanti del genere sono dei veri e proprio oggetti cult da progettare e personalizzare”.

Ampliata la serie di metalli morbidi con l’introduzione di bronzo e rame
Oltre ai materiali plastici, su Weerg.com è possibile ordinare on-line lavorazioni in Bronzo CuSn12 e in Rame C101, oltre ai già collaudati Alluminio 5083-T651 (Peraluman), Alluminio 6082-T651 (Anticorodal), Alluminio 7075-T651 (Ergal) e Ottone OT58. L’ampliamento dell’offerta nasce proprio dalla richiesta dell’utenza professionale che sempre più numerosa si avvale della piattaforma on-line testimoniando l’elevato livello di soddisfazione. “Il dialogo costante con la community di utenti attraverso i social media e la chat live ci permette di raccogliere quotidianamente richieste e opinioni - sottolinea Matteo Rigamonti -. Tra le lavorazioni più ambite spiccavano proprio quelle in bronzo e rame. Per questo abbiamo dato la precedenza all’introduzione di questa nuova offerta nell’ambito della nostra strategia di ampliamento del range di prodotti e servizi, a cui sono poi seguiti i materiali plastici. L’obiettivo è aprirci a nuovi mercati lasciando che siano i clienti stessi a impiegare le nostre lavorazioni anche in modo creativo applicandole a specifiche esigenze o a settori di nicchia come è già successo con l’alluminio”.

Una particolare attenzione alla selezione delle materie prime
Particolarmente versatile, il Rame C101 è richiesto dai clienti Weerg.com per la realizzazione di componentistica destinata ai settori idrosanitario, meccanico, edile, nautico ma anche elettrotecnico, trattandosi della versione “oxygen free” dotata di elevata conduttività elettrica. La sua duttilità lo rende più difficile da lavorare rispetto ad altri metalli, ma il successo di questo materiale è dato dalla sua resistenza alla corrosione nella maggior parte degli ambienti, purché non venga esposto al contatto con acidi. Il Bronzo CuSn12 proposto per lavorazioni CNC sulla piattaforma on-line è una lega di stagno al 12% e di rame che, pur offrendo una buona resistenza meccanica e alla corrosione, mantiene il giusto grado di malleabilità. Queste caratteristiche lo rendono adatto ad applicazioni meccaniche, in generale, come pompe e valvole e, nello specifico, per la produzione di parti soggette a forte attrito e usura come pattini, boccole e cuscinetti fortemente caricati, ingranaggi a strisciamento, viti senza fine e apparecchi idraulici per alte pressioni, fasce elettriche per pompe e piastre sottoposte a sfregamento. “Dedichiamo una particolare attenzione alla selezione delle materie prime che, per rientrare nei nostri requisisti di qualità, stabilità e affidabilità, sono di produzione europea – conclude Rigamonti –. In particolare il bronzo è rigorosamente made in Italy. Questa scelta ci permette di garantire le caratteristiche di compattezza della fusione e di riduzione delle impurità necessarie a mantenere elevati gli standard che da sempre caratterizzano le nostre lavorazioni CNC”. Dai feedback della community di utenti Weerg.com sono già emersi numerosi apprezzamenti per i nuovi materiali, inclusi quelli plastici, a dimostrazione della capacità dell’azienda veneziana non solo di fidelizzare un sempre più ampio bacino di utenza ma anche di stabilire un dialogo aperto e trasparente con i propri clienti.

Torna in alto

Robot

Gestione

Error: No articles to display

Trattamenti

La tempra “su misura”

22-03-2017 Hits:337 Trattamenti Cinzia - avatar Cinzia

Eldec sviluppa impianti di tempra a induzione modulari e personalizzati perfettamente integrabili in differenti sistemi produttivi. Il vantaggio di utilizzare questo tipo di macchine è soprattutto evidente nella produzione dei...

Read more
Comunicazione tecnica per l'industria