Menu
Monday, 25 Settembre 2017
A+ A A-

Chi siamo

PubliTec viene fondata nel marzo 1991 da Giuseppe Massaro e Fernanda Vicenzi con l'obiettivo di far nascere Costruire Stampi.
Giuseppe Massaro è ingegnere meccanico e ha alle spalle una ricca esperienza professionale, maturata come progettista presso società di primo piano nel settore automotive. Passato al mondo editoriale della stampa tecnica, contribuisce alla nascita di diverse riviste. Fondata PubliTec, ne diviene il direttore editoriale e ne regge ben saldo il timone fino alla sua prematura scomparsa. Fernanda Vicenzi avvia la propria carriera professionale nella filiale italiana di una multinazionale, dove si occupa di pubblicazioni tecniche. Da qui il salto verso il mondo della stampa tecnica; si occupa di diffusione presso diverse case editrici fino alla fondazione di PubliTec.
Dopo un anno e mezzo, si unisce a loro Gianfranco Umiliani, con il compito di creare la rete di vendita. Ben presto gli “addetti ai lavori” passano dalle 4 unità, alle attuali 18, suddivise tra il reparto di “gestione” (traffico, amministrazione, diffusione), la redazione, il gruppo commerciale e le fiere.
È proprio Giuseppe Massaro a individuare, all'inizio degli anni Novanta, l'esistenza di un mondo in grande evoluzione, ma privo di uno strumento di comunicazione adeguato: il settore degli stampisti, interessato, in quel periodo, da un forte potenziale di crescita e dalla disponibilità di investire in tecnologia più marcata rispetto ad altri settori della meccanica.

E poi, anno dopo anno, ecco le altre riviste: nel 1993 nasce Deformazione, una rivista sulle tecniche di deformazione plastica dei metalli e sulla lavorazione della lamiera. Quando uscì il primo numero, Deformazione apparve subito un “voltar pagina” nel panorama della stampa tecnica.
E questo per i contenuti decisamente pratici e concreti, per la ricchezza delle informazioni di prima mano, per la facilità di lettura e per l’accattivante, se non addirittura rivoluzionaria in quel momento, immagine grafica.
Nel 1995, è la volta di Componenti Industriali. Nata con l’obiettivo di offrire una panoramica a 360° sul mondo della componentistica per impiego industriale, la rivista si presenta, in un primo tempo, come strumento di lavoro rivolto esclusivamente ai direttori tecnici, ed estende poi progressivamente il bacino di utenza ad abbracciare società di engineering, studi di progettazione e system integrators.

Nel 1999 nasce Assemblaggio e sarà la prima rivista tecnica italiana esclusivamente dedicata al settore. In risposta alla crescente richiesta del mondo industriale di trovare sistemi flessibili in grado di assicurare ottime performance, le tecniche di assemblaggio hanno assunto un ruolo sempre più competitivo nell’automazione industriale. Ed è proprio questo ruolo fondamentale che ha accompagnato la nascita di questa rivista.
Nel 2004 la nascita di Applicazioni Laser, unica rivista italiana interamente dedicata ai più innovativi e interessanti impieghi industriali della tecnologia laser. Applicazioni Laser rappresenta, contemporaneamente, il “fiore all’occhiello” della casa editrice e la sua “scommessa” più grande dopo Costruire Stampi, in quanto la rivista si pone l’obiettivo di contribuire ad accrescere la “cultura laser” in Italia non ancora così diffusa e ben radicata come è per altri Paesi.

Nel 2006 è la volta di NewsMec, la rivista più orizzontale di PubliTec, capace di aprire una finestra sulle tecnologie all’avanguardia destinate alla produzione nell’industria manifatturiera. Una rivista dal taglio moderno che si rivolge a tutti coloro che desiderano tenersi aggiornati su quelle che sono le ultime novità tecnologiche impiegate nei settori trainanti del comparto produttivo.
Siamo nel 2009 ed Elemento Tubo è il nuovo progetto editoriale che PubliTec dedica al mondo dei tubi e dei profilati metallici. Questa rivista intende presentare i più innovativi e interessanti impieghi industriali di questi fondamentali “elementi” di progetto per molti ambiti industriali e affronta tutti i temi di maggior interesse legati al mondo della lavorazione dei tubi e dei profilati metallici, dalla loro produzione alla reale applicazione, con articoli tecnici ed esperienze dirette sul campo, a stretto contatto con chi ne ha fatto la componente attorno a cui ruota la propria attività.
Sempre nel 2009, dalla sinergia tra PubliTec e Assiot, Associazione Italiana Costruttori di Organi di Trasmissioni e Ingranaggi, nasce TrasMec. Organo Ufficiale dell’Associazione, la nuova ed esclusiva testata - di tipo verticale - oltre a fornire informazioni aggiornate, rappresenta uno strumento al completo servizio di associati e non solo. I contenuti di TrasMec consistono in articoli tecnici di grande attualità, frutto della collaborazione tra Università, mondo industriale, istituti di ricerca.

Mercato

Fiere

Comunicazione tecnica per l'industria