Motek e Bondexpo: un’edizione di successo

34.725 visitatori specializzati, provenienti da 81 paesi, si sono informati sull’offerta mondiale di 974 espositori da 25 stati. Le fiere specializzate complementari Motek – Fiera internazionale per l’automazione di produzione e montaggio – e Bondexpo – Fiera internazionale per le tecniche di incollaggio – si sono tenute dall’8 all’11 ottobre 2018 confermandosi eventi di caratura internazionale.

“L’ormai diffusa automazione dei processi di montaggio e produzione sta diventando sempre più importante. Al salone Motek gli utilizzatori trovano soluzioni interessanti per il presente e il futuro e per i settori più disparati”, ha commentato Bettina Schall, organizzatrice della fiera.

Innovazione e informazione specializzata
L’offerta della fiera è stata presentata in base a una struttura di nuova concezione – 6 padiglioni per un totale di 63.000 mq – e questa scelta si è dimostrata vincente: i visitatori specializzati hanno avuto la possibilità di raccogliere informazioni in base a una distribuzione lineare, che partiva dall’ingresso dei materiali e toccava tutte le fasi del processo produttivo (incluse assicurazione della qualità, marcatura, packaging, commissioning e intralogistica). In alternativa, potevano anche raggiungere direttamente le zone relative ai loro settori di interesse. Altra caratteristica molto apprezzata dai visitatori è il riferimento continuo alla prassi industriale, realizzato anche grazie alla collaborazione con diversi partner.

La prossima edizione di Motek e Bondexpo si terrà dal 07 al 10 ottobre 2019, sempre nel Quartiere Fieristico di Stoccarda.