Mitsubishi Electric si impegna per lo sport e il sociale

L’attenzione verso la società e i suoi bisogni ha portato nel 2010 la filiale italiana di Mitsubishi Electric ad abbracciare la causa di Special Olympics Italiaprogramma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per ragazzi e adulti con disabilità intellettiva – sostenendo numerose attività speciali ed eventi sportivi.

Tra i più recenti i Giochi Mondiali Special Olympics di Abu Dhabi a marzo 2019, a cui ha partecipato una delegazione di atleti italiani, diversi dei quali sostenuti da Mitsubishi Electric grazie alla campagna di raccolta fondi ‘Adotta un campione’. Ricco, peraltro, il bottino di medaglie vinte da questi atleti, frutto di anni di allenamenti e fatiche: un oro, tre argenti e un bronzo, ma il risultato più straordinario è stata la presa di coscienza da parte dei ragazzi, e delle ragazze, delle proprie potenzialità e la voglia di poter condividere i successi, sentendosi rispettati e prima di tutto persone.

“Special Olympics è un’attività molto sentita dalla nostra azienda poiché ci permette di dimostrare alle comunità locali come lo sport sia un efficace strumento di aggregazione, condivisione e valorizzazione della diversità, in ogni sua forma”, ha detto Elena Tagliani, Corporate Communications & Social Responsibility Manager di Mitsubishi Electric. “I territori toccati dagli eventi vengono infatti coinvolti dal lavoro delle istituzioni, delle associazioni, delle scuole, dei cittadini e delle aziende come la nostra, che collaborando gettano le basi per una società più inclusiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.