Menu
Saturday, 16 Dicembre 2017

A+ A A-

Una piattaforma “a tutto tondo”

I produttori di pezzi piegati e tranciati sanno bene che il tempo è denaro. Con le trancia-piegatrici servocontrollate GRM-NC e RM-NC, in combinazione con il nuovo concetto modulare Leantool, Bihler offre una piattaforma standardizzata per lo sviluppo di soluzioni destinate ad assicurare un reale vantaggio competitivo in un ambiente contraddistinto da una concorrenza sempre più agguerrita.

by Elisabetta Brendano

Leggi tutto...

Un successo già alla prima edizione

bihler03Il 19 marzo si è svolto in Italia il primo forum dedicato alla tecnologia Bihler. I 70 partecipanti hanno avuto l’occasione di scoprire le ultime novità nell’ambito della tecnica di tranciatura, piegatura e saldatura grazie all’intervento di diversi esperti. Nel campo della tranciatura e piegatura, Bihler ha presentato le veloci trancia-piegatrici automatiche servocontrollate RM-NC e GRM-NC. Le due macchine servocontrollate consentono di produrre i classici componenti tranciati e piegati in modo decisamente più produttivo e flessibile. Le due macchine sono inoltre totalmente compatibili con gli utensili delle serie meccaniche RM e GRM. Un aspetto di particolare interesse anche per il mercato italiano, dove Bihler è presente da 60 anni e dove numerose aziende utilizzano ancora i macchinari della precedente generazione. Installando in modo ottimale gli utensili esistenti delle serie RM o GRM sui nuovi impianti RM-NC o GRM-NC è possibile ridurre fino a 10 volte i tempi di attrezzaggio e incrementare la produzione di oltre il 300% in taluni casi. Nel campo della tecnica di saldatura, Bihler ha presentato il nuovo sistema di gestione della saldatura B 5000-NC in combinazione con i dispositivi di saldatura a contatto Quickchange. Offrendo una piattaforma di comando centrale, il sistema apre nuove strade nella realizzazione di soluzioni automatizzate complesse con processi di saldatura integrati. L’evento è stato infine arricchito dall’illustrazione delle nuove funzioni del software di progettazione bNX (versione 9), dalla presentazione delle due aziende Papini Stampi e PentaP quali partner strategici di Bihler in Italia per gli utensili e da vivaci discussioni. Un successo riscosso fa già pensare a una prossima edizione. 

Leggi tutto...

Servo-controlled stamping and forming machine

bihler02With the GRM-NC Bihler presents an entirely new generation of stamping and forming machines. The completely servo-controlled machine is perfectly designed for the economical production of stamping and forming parts as well as wire parts in all lot sizes. The GRM-NC shows its benefits especially for small and medium lot sizes and if it requires a large number of different product versions. Very short, 100% reproducible set-up and changeover operations are its key strengths. These are ensured by modern servo technology in combination with the intuitive control technology of the Bihler VariControl VC1. For instance, the slide units can be aligned in radial and linear direction simply by pressing a button on the integrated slide positioning unit. Rapid tool change systems help to further reduce set-up times. The GRM-NC allows users to react to customer requirements very quickly and demand-oriented. The GRM-NC is impressive also in terms of productivity. Up to 240 manufactured parts per minute speak for themselves. Costs for new tools are reduced considerably by the small number of components. Existing tools of the GRM series can be easily integrated and optimized on the GRM-NC. Then the servo-controlled machine is able to replace several mechanical machines and allows users a much higher creation of value. 

Leggi tutto...

La pressa intelligente

bihler01Con il sistema servocontrollato Bimeric SP, Bihler presenta all’EuroBLECH nuove soluzioni per la produzione di gruppi assiemati a passo combinato. Grazie alla movimentazione continua dei pezzi, l’esclusiva combinazione di macchinari composta da servopressa SP 500 e piattaforma Bimeric presenta notevoli vantaggi rispetto ai processi produttivi sequenziali. I pezzi tranciati e piegati realizzati con la servopressa SP 500 (forza nominale 500 kN) con stampo a passo combinato vengono lavorati direttamente sui nastri trasportatori della piattaforma Bimeric senza cicli di lavoro intermedi, con successivo montaggio diretto dei gruppi assiemati finiti. I processi come la saldatura a contatto, la maschiatura, l’avvitatura, ecc., possono essere realizzati con facilità all’esterno della pressa. La movimentazione continua dei pezzi snellisce e semplifica la catena produttiva, garantisce una qualità costantemente elevata degli assiemi prodotti, senza bisogno di macchine aggiuntive e risparmiando sui costi logistici. Con la Bimeric SP si possono realizzare i più svariati assiemi con tempi minimi di attrezzaggio per i lotti di piccole e medie dimensioni. Oltre che con la pressa SP 500, la piattaforma Bimeric può essere combinata anche con la servopressa SP 800. Con una forza nominale di 800 kN, quest’ultima offre una gamma di velocità fino a massimo di 200 min/min. La servopressa SP 800 presenta una corsa fissa di 30 mm e un campo di regolazione per la posizione di corsa di -8 mm a partire dal punto morto inferiore. Sulla servopressa può essere lavorato materiale a nastro di larghezza fino a 160 mm (SP 500: massimo 250 mm).  

Leggi tutto...

Una pressa “intelligente”

bihlerCon il sistema servocontrollato Bimeric SP, Bihler propone una nuova soluzione per la produzione di gruppi assiemati a passo combinato. Grazie alla movimentazione continua dei pezzi, l’esclusiva combinazione di macchinari composta da servopressa SP 500 e piattaforma Bimeric presenta notevoli vantaggi rispetto ai processi produttivi sequenziali. I pezzi tranciati e piegati realizzati nella servopressa SP 500 (forza nominale 500 kN) con stampo a passo combinato vengono lavorati direttamente sui nastri trasportatori della piattaforma Bimeric senza cicli di lavoro intermedi, con successivo montaggio diretto dei gruppi assiemati finiti. I processi come la saldatura a contatto, la maschiatura, l’avvitatura, ecc., possono essere realizzati con facilità all’esterno della pressa. La movimentazione continua dei pezzi snellisce e semplifica la catena produttiva, garantisce una qualità costantemente elevata degli assiemi prodotti, senza bisogno di macchine aggiuntive e risparmiando sui costi logistici. Con la Bimeric SP si possono realizzare i più svariati assiemi con tempi minimi di attrezzaggio per i lotti di piccole e medie dimensioni. Grazie alla libera programmazione della corsa (15 – 63 mm) e della posizione di corsa (0 – 60 mm), la servopressa SP 500 permette di integrare in modo flessibile gli stampi a passo combinato esistenti o nuovi. Per la programmazione occorrono tre soli valori: la lunghezza della corsa, l‘avanzamento e la dimensione dell’apertura nel punto morto inferiore. In caso di cambio attrezzatura i valori sono memorizzati nel programma attrezzatura e vengono impostati automaticamente. La servopressa SP 500 può essere ampliata fino a 76 movimenti, con la massima libertà di direzione. I sistemi di cambio rapido attrezzatura garantiscono tempi brevi di allestimento. Oltre che con la pressa SP 500, la piattaforma Bimeric può essere combinata anche con la servopressa SP 800.  

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Tubifici

Comunicazione tecnica per l'industria