Menu
Wednesday, 15 Agosto 2018

A+ A A-

Un Diesel per ogni occasione

Continua a crescere la visibilità del marchio Baoli, che in Italia ha ormai conquistato l’1,5% del mercato, tanto che ad oggi un carrello di produzione cinese su due venduto in Italia è a marchio Baoli. Uno dei segreti di questo successo è l’apprezzamento che stanno riscuotendo presso i clienti i carrelli frontali Diesel KB+, una gamma completa e adatta ad ogni esigenza con portata da 1,5 a 5 t. Indicato per gli utilizzi in ambienti esterni, come cantieri o piazzali, il KB+ è un carrello Diesel che coniuga tecnologia e progettualità tedesche ai costi competitivi dei prodotti realizzati in Asia. Progettati per fornire alta produttività ed elevate prestazioni, i carrelli della serie KB+ sono disponibili nelle versioni Diesel da 15, 18 e 20 quintali, in abbinamento a motori Isuzu, e 25, 30 e 35 quintali con potenti motori Mitsubishi. Chi ha bisogno di prestazioni superiori può invece optare per le versioni da 40 e 50 quintali, dotati di potenti motori Cummings e trasmissione idrodinamica KION Group. Il progetto e la tecnologia dei carrelli della serie KB+ sono totalmente made in Germany, per questa ragione dal punto di vista della sicurezza, dell’ergonomia e dell’affidabilità nulla è stato lasciato al caso. Il comfort è assicurato dalla Cabina “Full suspended”, che riduce le vibrazioni provenienti dal suolo. Ampia, spaziosa e facilmente accessibile, la cabina è studiata per garantire la massima visibilità e conseguentemente aumentare la sicurezza. Il KB+ è un prodotto estremamente versatile che può prestarsi a molteplici impieghi, grande attenzione è stata quindi rivolta alla manovrabilità del carrello, garantita in primo luogo dallo speciale sterzo di diametro ridotto.

Leggi tutto...

Carrelli elettrici per la movimentazione in fiera

Nuova prestigiosa fornitura per il marchio Baoli, che con due carrelli elettrici – un KBE 25 e un KBE 35 – entra tra gli sterminati spazi dei padiglioni di Rimini Fiera. Forniti dal concessionario RGM di Rimini, i KBE saranno utilizzati prevalentemente per lo stoccaggio e la movimentazione degli allestimenti all’interno dei vari padiglioni. Per rispondere al meglio alle specifiche esigenze della Fiera, i mezzi sono stati adattati con diverse personalizzazioni tra cui un sistema di posizionamento forche e un montante realizzato su misura per il KBE 25, tale da permettergli il passaggio tra i vari padiglioni e al contempo arrivare all’altezza di sollevamento richiesta per lo stoccaggio. La scelta della Fiera è ricaduta sui prodotti Baoli perché, grazie all’unione tra la tecnologia del Gruppo Kion e il pragmatismo e l’attenzione ai costi tipici dei prodotti realizzati in Asia, sono in grado di offrire un buon rapporto qualità-prezzo. Sono state inoltre molto apprezzate la compattezza del KBE 25, che consente di muoversi con agilità tra gli spazi espositivi mantenendo al contempo una buona capacità di portata, e la potenza di sollevamento unita all’ergonomia del layout del KBE 35, fattori che assicurano elevate prestazioni e facilità di utilizzo. Altro elemento determinante nella scelta è stato il livello di servizio, erogato da RGM e garantito da OM Carrelli Elevatori che seleziona direttamente tutti i concessionari e assicura la disponibilità di ricambi in pronta consegna, un servizio di assistenza pre e post vendita di prim’ordine e un’attenzione massima alle esigenze del cliente.

Leggi tutto...

Al via l’espansione della rete vendita in Sud Italia

Baoli prosegue il proprio percorso di crescita e sviluppo, annunciando l’apertura dei primi dealer nel Sud Italia. Dopo aver consolidato la propria presenza nel Nord, con 17 dealer già disponibili, e nel Centro Italia, dove i dealer sono 14, Baoli apre così anche in meridione inaugurando 8 nuovi concessionari, distribuiti tra Campania, Puglia e Basilicata. Per quanto riguarda la Puglia, i carrelli Baoli si possono già trovare a Bari, a Lecce e a breve anche a Foggia. In Campania, Napoli e Caserta possono già contare sui propri rivenditori, mentre sono in fase di sviluppo i contatti con le province di Salerno, Benevento e Avellino. In Basilicata è invece Matera la prima provincia in cui sarà possibile acquistare i carrelli Baoli. L’espansione del network di concessionari verso la parte meridionale della penisola è un progetto fortemente voluto da Baoli, che trova impulso negli ottimi risultati conseguiti finora e nella volontà di fornire un servizio sempre più capillare. Le prossime tappe dello sviluppo nel meridione sono già definite; nel mirino ci sono infatti Marche, Abruzzo e Molise, che andranno ad aggiungere importanti tasselli alla strategia Baoli e permetteranno all’azienda di essere sempre più vicina ai propri clienti in tutta Italia. L’apertura dei nuovi dealer distribuiti tra Puglia, Campania e Basilicata porta a 39 il numero dei concessionari Baoli in Italia, un risultato impressionante se si considera che il marchio è stato lanciato in Italia solo all’inizio del 2016. Gli obiettivi raggiunti finora rappresentano quindi una conferma della validità del progetto, portato avanti in Italia da OM Carrelli, di coniugare attraverso Baoli un prodotto economico ma di qualità, con un servizio di assistenza di prim’ordine.

Leggi tutto...

Nuovi sollevatori e stoccatori a timone lungo

Baoli lancia sul mercato italiano 6 nuovi modelli di macchine da magazzino che arricchiscono e completano la gamma dei sollevatori serie EP e degli stoccatori elettrici serie ES. Numerosi sono i punti di forza che contraddistinguono i nuovi modelli; la principale novità riguarda però il design allungato del timone di guida, che permette all’operatore di mantenersi sempre a distanza di sicurezza e migliora la manovrabilità del carrello. Più nel dettaglio, i nuovi transpallett serie EP – EP16-N01, EP20-N04, EP25-N03 - con portata da 1.600 kg a 2.500 kg - rappresentano la soluzione ideale per le operazioni di carico e scarico dei camion nonché per il trasporto su brevi distanze. In particolare, l’EP16-N01 è indicato per operare in aree ristrette grazie alla ridotta lunghezza del telaio. I nuovi stoccatori elettrici - ES12-N03, ES16-N02 e ES20-N02 - hanno una portata da 1.200 a 2.000 kg e sono in grado di svolgere con facilità gran parte delle operazioni di stoccaggio a piedi, come ad esempio il prelievo o il posizionamento della merce sullo scaffale. Una delle novità più interessanti è il nuovo sistema di sollevamento e abbassamento perfettamente proporzionale e controllato elettronicamente, che assicura massima precisione nelle operazioni di posizionamento e stoccaggio a ogni altezza di sollevamento oltre che una maggiore sicurezza. Inoltre la stabilità della macchina è stata aumentata, adottando una struttura a 4 ruote che permette una movimentazione ottimale anche dei carichi più pesanti. Le nuove linee di stoccatori e transpallet, come tutti i prodotti a marchio Baoli, sono distribuite in Italia da una rete di dealer selezionati da OM Carrelli Elevatori.

Leggi tutto...

Stoccatori con portate da 1.000 a 2.000 kg

Dopo l’arrivo dei nuovi transpallet elettrici serie EP, Baoli ha lanciato sul mercato italiano la nuova linea di stoccatori elettrici serie ES. Versatili e agili, i sollevatori Baoli si prestano a molteplici utilizzi (dal carico/scarico di automezzi fino allo stoccaggio su scaffalature alte), e sono accomunati da colonne di sollevamento che garantiscono massima visibilità ed elevata affidabilità nel tempo. Per il resto, Baoli ha cercato di soddisfare molteplici esigenze sviluppando diversi modelli, con portata da 1.000 a 2.000 kg. Per le situazioni di lavoro non intensivo, l’ES 10-N01 rappresenta la scelta ideale: compatto e funzionale, in grado di movimentare fino a 1.000 kg, dispone di un comodo layout a 4 punti di appoggio e timone laterale per una stabilità e guidabilità ottimale. Inoltre, per garantire la massima flessibilità di utilizzo del mezzo sono state montate delle batterie automotive con caricabatterie integrato. Molto interessanti sono anche gli stoccatori uomo a terra con timone lungo ES12-N03, ES16-N02, ES20-N02. Queste macchine, con portata da 1.200 kg a 2.000 kg, offrono un vantaggioso rapporto qualità prezzo e garantiscono elevate portate residue ad alte altezze e una perfetta visibilità attraverso i montanti. Gli utilizzi mediamente gravosi sono invece affidati agli stoccatori ES 12-N01, ES 12-N02, ES 15-N01 ed ES 16-N01, con portate dai 1.200 kg ai 1.600 kg. Dotati di piattaforma operatore ammortizzata e ripiegabile e spondine laterali, disponibili in opzione a eccezione del modello ES 16-N01, questi carrelli rappresentano la soluzione ideale per coprire distanze di movimentazione mediamente lunghe; l’affidabile elettronica AC offre elevate performance a fronte di una ridotta manutenzione richiesta. In virtù dell’elevata potenza, il carrello ES 16-N01 riesce invece a movimentare considerevoli portate residue e a raggiungere facilmente elevate altezze.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Tubifici

Comunicazione tecnica per l'industria