Menu
Monday, 25 Settembre 2017
Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 67

A+ A A-

L’importante è avere il massimo in “condotte”

Realtà consolidata nel mercato dei tubi d’acciaio saldati e senza saldatura, Tubi offre soluzioni complete di trattamento protettivo delle superfici per condotte d’acqua, impianti idroelettrici, gas, teleriscaldamento, fluidi in genere e per impieghi strutturali. L’alto grado di automazione lungo tutto il processo di fabbricazione e i sistemi di ispezione e controllo garantiscono la massima affidabilità.

di Massimo Brozan

Settembre - Ottobre 2010

Tubi è una società di Sambuceto, in provincia di Chieti, che opera sul mercato delle condotte dal 1984. Nel 2005 ha acquisito il tubificio Fratelli Torda, specializzato da oltre quarant’anni nella produzione di tubi di acciaio e pezzi speciali saldati all’arco sommerso di grande diametro, con una capacità produttiva annua che raggiunge 40.000 t. Attualmente, la vasta offerta include tubi d’acciaio saldati e senza saldatura, completi di trattamento protettivo delle superfici, per condotte d’acqua, impianti idroelettrici, gas, teleriscal-
damento, fluidi in genere e per impieghi strutturali, nella gamma completa da 1/2” (DE 21,3 mm) fino a 180” (DE 4572 mm). L’attività commerciale si estende anche alla produzione e ai rivestimenti conto terzi. I siti industriali di Chieti e Rieti si estendono su una superficie complessiva di 90.000 m2, di cui 23.000 coperti, con impianti produttivi che consentono di soddisfare le prescrizioni delle varie normative nazionali e internazionali quali UNI, EN, ISO, API, DIN, B.S., AWWA, ASTM o altri standard. Grazie all’elasticità dei cicli di produzione l’ampia disponibilità di soluzioni e i severi controlli, è possibile far fronte in tempi stretti alle più svariate esigenze dei clienti, composti principalmente da imprese di costruzione, società di ingegneria, produttori di energia idroelettrica, enti pubblici, aziende municipalizzate. Inoltre, Tubi è dotata di un sistema di gestione aziendale della qualità certificato in conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2000.

Una ricca offerta di tubi saldati e senza saldatura
La gamma dei prodotti commercializzati può essere distinta in varie tipologie a seconda del loro utilizzo. Iniziamo con i tubi per impieghi idrotermosanitari, realizzati in acciaio al carbonio e costruiti secondo la norma EN 10255. Sono disponibili grezzi oppure zincati a caldo in conformità alla EN 10240 A1, con estremità lisce o filettate con vite e manicotto, in una gamma dal diametro da 1/2” a 6”. I tubi lisci commerciali invece sono in acciaio senza saldatura; vengono utilizzati in applicazioni a pressione e costruiti secondo la EN 10216-1, con estremità lisce filettabili, nella gamma da 3” a 16” di diametro.
I tubi preverniciati, disponibili nella gamma dimensionale compresa tra 1/2” e 10” di diametro e realizzati secondo la EN 10255, sono forniti con verniciatura esterna per soddisfare le prescrizioni della norma UNI 5634/97, che stabilisce l’identificazione delle tubazioni convoglianti fluidi nelle installazioni civili e industriali mediante la colorazione esterna del tubo. Questi prodotti vengono impiegati principalmente in impianti antincendio, nella distribuzione di metano e in impianti civili e industriali, e possono essere facilmente utilizzati in cantiere senza una preventiva preparazione della superficie.
I tubi in acciaio al carbonio, prodotti secondo la norma EN 10255, zincati a caldo in conformità alla EN 10240 A1 e idonei al convogliamento di acqua potabile, oppure grezzi e indicati per convogliamento di gas metano, possono essere forniti con rivestimento esterno in polietilene estruso secondo la UNI 9099 oppure fuso secondo la UNI 10191, in una gamma dal diametro che va da 1/2” a 4”.
I tubi disponibili nella gamma dimensionale compresa tra il diametro di 1/2” e 10”, sia saldati che senza saldatura, possono essere predisposti tramite scanalatura all’utilizzo di giunti rapidi per l’assemblaggio delle tubazioni. Questi prodotti vengono impiegati principalmente in impianti antincendio, di condizionamento, di processo, industriali, navali, minerari e in tunnel auto-ferroviari.

Scegliere tra saldatura elicoidale e longitudinale
Lo stabilimento di Rieti è dotato di due impianti la cui produzione si distingue in questo modo: impianto elicoidale “1” dal diametro esterno variabile da 508 a 2.032 mm, spessore da 5 a 13 mm, lunghezza barre da 6 a 20 mtl; impianto elicoidale “2” dal diametro esterno variabile da 711 a 3.251 mm, spessori da 6 a 22 mm, lunghezza barre da 6 a 20 mtl. Le tipologie di acciaio impiegate sono non legati, basso legati, inox, con resistenza alla corrosione atmosferica e alto resistenziali; qualità massima dell’acciaio X70/L485MB.
Sempre lo stabilimento laziale è dotato di un impianto per tubi ricavati da lamiera con saldatura longitudinale e circonferenziale all’arco sommerso, con un diametro che va da 609 a 4.572 mm, spessori da 6 a 40 mm, larghezza massima della lamiera di 4.000 mm, qualità massima dell’acciaio X70/L485MB.
Sia in caso di saldatura elicoidale sia longitudinale, le estremità possono essere lisce, smussate per saldatura testa-testa, bicchiere sferico (spessore massimo di 20 mm) con o senza camera d’aria. Lo stabilimento è dotato di un laboratorio equipaggiato con moderni macchinari e attrezzature, in cui vengono eseguiti i controlli di qualità avvalendosi eventualmente anche di strutture esterne qualificate. L’alto grado di automazione lungo tutto il processo di fabbricazione e i sistemi di ispezione e controllo garantiscono la massima affidabilità del prodotto.
{gallery}Tubifici/09_10_2010/Tubi/Tubi_01{/gallery}
Pezzi speciali per condotte
La produzione di pezzi speciali in acciaio viene ricavata, per la parte tubolare, da tubi saldati e senza saldatura, già fabbricati, controllati e provati in conformità alle norme vigenti, mantenendo le stesse caratteristiche tecnico-qualitative e per le altre parti da profilati o da pezzi fucinati.
La fabbricazione viene eseguita principalmente sui disegni forniti dai clienti, anche con caratteristiche particolari al di fuori degli standard d’uso. Le estremità possono essere fornite piane, smussate, bicchierate o flangiate. Le saldature vengono effettuate a piena penetrazione all’arco sommerso, con elettrodo o a filo secondo la procedura richiesta. Sono previsti controlli visivi, dimensionali e non distruttivi quali ultrasuoni, raggi X e altro ancora, nel rispetto dei più severi standard costruttivi richiesti dal cliente. Le principali tipologie di pezzi speciali comprendono:?curve a raggio uniforme e a spicchi saldati nei diversi raggi e angoli di curvatura, tee, flange, riduzioni, biforcazioni, giunti di smontaggio, giunti di dilatazione, passi d’uomo con o senza guida vena.

Trattamento delle superfici sia interne che esterne
Entrambi gli stabilimenti di Chieti e Rieti sono dotati di impianti per la sabbiatura delle superfici interne ed esterne con graniglia metallica per il raggiungimento del grado richiesto SA 2 - SA 2,5 - SA 3 secondo la norma ISO 8501-1. Ogni sito produttivo dispone di un impianto completo per l’applicazione del rivestimento esterno bituminoso, di nastri di polietilene a freddo, di verniciature di vario tipo e per l’applicazione interna di vernici anticorrosive e protettive di tipo epossidico, bituminoso, zincante inorganico e altro ancora.
Una delle principali variabili in gioco nella scelta progettuale delle condotte idriche è rappresentata dai valori dei coefficienti di scabrezza interna delle tubazioni, verificati sperimentalmente, con cui vengono calcolate le perdite di carico principali che si vengono a determinare lungo la condotta. Svariati fattori quali regolarità di parete, numero di pezzi speciali e apparecchiature idrauliche, oltre a quello principale relativo all’attrito dell’acqua su se stessa (legato alla sua viscosità), determinano un’alea di lavoro tale che i coefficienti sono spesso inquadrati in range piuttosto che in valori assoluti.
Il rivestimento interno con vernici epossidiche per il trasporto di acque destinate al consumo umano svolge la funzione di protezione dalla corrosione, e riduce fortemente la scabrezza della superficie interna diminuendo le perdite di carico. È dotato di ottima adesione al supporto, buona flessibilità, durezza, resistenza all’abrasione, assenza di cessioni e contribuisce a inibire la crescita di limo.
Il tubo grezzo viene sottoposto a un preventivo trattamento di sabbiatura con graniglia metallica per preparare la superficie interna alla successiva applicazione delle vernici, con sistema airless/bimixer, con la possibilità di ottenere spessori da 100 a 500 mµ. Il rivestimento viene successivamente sottoposto a controlli visivi, dimensionali (spessore) e prove tecnologiche. Il rivestimento interno con vernici epossidiche con funzione antifrizione invece migliora il flusso del fluido trasportato, diminuendo fortemente la scabrezza della superficie interna, determina un inquinamento ridotto, un’eccellente protezione durante la conservazione e un’elevata riduzione dei depositi unitamente a una buona resistenza chimica. Anche in questo caso, il tubo grezzo viene sottoposto a un preventivo trattamento di sabbiatura al grado SA 2,5 - SA3. Infine, per la Classe A viene adottato il primer bituminoso, un trattamento che tutela la tubazione nelle varie fasi di trasporto e stoccaggio.
Tubi è in grado di adeguare la propria produzione anche alle altre prescrizioni imposte dalla norma e da specifiche richieste dei clienti, assicurando la garanzia della qualità del rivestimento.

97 commenti

  • Alenatouro

    cialis price per pill 2013

    [url=http://buycialiskj.com/]cialis coupon[/url]

    buy cialis online

    cialis nhs cost

    inviato da Alenatouro Lunedì, 25 Settembre 2017 07:12 Link al commento
  • GilbertCok

    flagyl tablets - Click Here best generic viagra - Click Here canadian medicine - Click Here first trust ed rx - Click Here tadalafil - Click Here cialis no prescription - Click Here cialis india pharmacy - Click Here sildenafil generic viagra - Click Here generic viagra uk next day delivery - Click Here pharmacies online - Click Here

    inviato da GilbertCok Domenica, 24 Settembre 2017 01:17 Link al commento
  • Moisestouro

    chinese viagra buy

    [url=http://buycxviagra.com/]order viagra[/url]

    buy cheap viagra

    try it buying online viagra

    inviato da Moisestouro Sabato, 23 Settembre 2017 09:24 Link al commento
  • Alenatouro

    look here cialis oral gel

    [url=http://buycialiskj.com/]cialis online[/url]

    cialis

    buy cialis without

    inviato da Alenatouro Sabato, 23 Settembre 2017 08:38 Link al commento
  • Alenatouro

    apparence de pilule de cialis

    [url=http://buycialiskj.com/]cialis coupon[/url]

    generic cialis

    cialis frankreich kaufen

    inviato da Alenatouro Venerdì, 22 Settembre 2017 20:56 Link al commento
  • Alenatouro

    price check cialis

    [url=http://buycialiskj.com/]buy cialis online[/url]

    cialis coupon

    taking 2 5mg daily cialis

    inviato da Alenatouro Venerdì, 22 Settembre 2017 16:48 Link al commento
  • Jkostouro

    danger of online cialis

    [url=http://cialisolas.com/]buy cialis[/url]

    buy cialis online

    cialis online does it work

    inviato da Jkostouro Venerdì, 22 Settembre 2017 06:08 Link al commento
  • Alenatouro

    muestras de cialis

    [url=http://buycialiskj.com/]buy cialis[/url]

    cialis

    cialis wirkung einnahme

    inviato da Alenatouro Venerdì, 22 Settembre 2017 01:37 Link al commento
  • Felipelen

    drug prices comparison
    canadian pharmacy
    canada drugs pharmacy
    [url=http://canadianpharmacyrxbsl.com/?tamoxifen-nebenwirkungen]tamoxifen nebenwirkungen[/url]
    online rx pharmacy
    viagra uk next day delivery

    inviato da Felipelen Venerdì, 22 Settembre 2017 00:01 Link al commento
  • Jkostouro

    cialis a que eda

    [url=http://cialisolas.com/]buy cialis online[/url]

    buy cialis

    order cialis on line

    inviato da Jkostouro Mercoledì, 20 Settembre 2017 23:21 Link al commento

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Tubifici

Comunicazione tecnica per l'industria