Menu
Sunday, 20 Agosto 2017

A+ A A-

Catene portacavi in acciaio per impianti di perforazione

Gli impianti di perforazione della Prime Drilling GmbH consentono la posa di tubi sino a 60” e per una distanza di 3.000 m. Gli impianti di perforazione della Prime Drilling GmbH consentono la posa di tubi sino a 60” e per una distanza di 3.000 m.

Gli impianti di perforazione orizzontale di Prime Drilling GmbH consentono di posare tubi di 60” su distanze di 3.000 m. La tecnica che caratterizza questi impianti si dimostra efficace ovunque anche in condizioni climatiche avverse. Questi impianti montano catene portacavi in acciaio particolarmente robuste di Kabelschlepp, che grazie a soluzioni flessibili si adattano a qualsiasi esigenza applicativa richiesta.

di Thomas Ameis

Maggio 2017

Prime Drilling si è specializzata nello sviluppo e nella realizzazione di moderni impianti di perforazione orizzontale e oggi è una delle aziende leader in questo settore. Rispetto ai processi convenzionali l’installazione di foratrici HDD (Horizontal Directional Drillig) è più vantaggiosa, consente di risparmiare tempo ed è oltremodo meno gravosa per l’ambiente. Le macchine, con una forza di trazione sino a 6.000 kN, consentono la perforazione eseguita con preciso posizionamento al di sotto di ostacoli quali potrebbero essere fiumi, binari ferroviari o strade”, spiega Lothar Zeppenfeld, responsabile tecnico in Prime Drilling. “In questo settore ogni applicazione è diversa dall’altra e le nostre perforatrici vengono personalizzate su specifiche richieste di ciascun cliente”.

Flessibile, resistente alle temperature e molto robusta
Anche i componenti che vengono installati sulle perforatrici devono garantire flessibilità, come per esempio le catene portacavi Kabelschlepp, montate lateralmente sugli alberi di perforazione per la guida sicura e la protezione dei tubi idraulici. “La collaborazione con Kabelschlepp è nata innanzitutto per la vicinanza, poiché entrambe le aziende hanno la propria sede in Wenden e distano una dall’altra solo poche centinaia di metri in linea d’aria. Questa vicinanza ha anche il vantaggio di un approvvigionamento rapido dei ricambi, ma in primis Kabelschlepp fornisce le catene portacavi che rispondono perfettamente alle esigenze del cliente. Oltre alla flessibilità Prime Drilling ha anche altre importanti esigenze: le catene portacavi devono garantire una particolare durata poiché vengono installate su macchine che lavorano in continuo e devono essere in grado di sopportare temperature estreme: i sistemi di Prime Drilling vengono impiegati in svariate zone climatiche. “In Russia vi sono luoghi con variazioni di temperature da -40°C a -60°C” spiega Lothar Zeppenfeld. “Anche le catene portacavi sono sottoposte a queste variazioni”. Inoltre Prime Drilling necessita di alcune particolarità individuali, per le quali devono essere rispettate comunque tempi di consegna particolarmente brevi.

Una catena portacavi completamente in acciaio
In accordo con Kabelschlepp, Prime Drilling ha scelto le catene portacavi della serie S: queste soluzioni estremamente robuste in acciaio sono concepite per carichi meccanici pesanti e ambienti applicativi difficili. Esse supportano movimenti orizzontali e anche verticali e consentono di realizzare lunghe autoportanze con carichi aggiunti elevati. Esse sono resistenti al calore e quindi adatte ad applicazioni in presenza di influssi ambientali estremi e particolari. In sostanza, una scelta ideale per le perforatrici di Prime Drilling. Kabelschlepp, inoltre, personalizza le catene portacavi secondo ulteriori specifiche esigenze del cliente. “Gli ingombri disponibili in una perforatrice di profondità sono molto limitati. La catena deve essere in grado di guidare tubi molto grossi e pesanti mantenendo una propria struttura compatta” spiega Louis Miguel Bejano, responsabile progettazione delle catene portacavi Kabelschlepp. “Pertanto si rende necessaria una speciale esecuzione di queste catene”. Le modifiche riguardano soprattutto lo sfruttamento ottimale dello spazio e un’esecuzione della catena particolarmente stabile anche internamente, nello spazio di montaggio dei separatori. Di regola i separatori utilizzati sono in materiale plastico, invece per le catene della Prime Drilling, i separatori sono in acciaio così come le maglie di catena. I tubi idraulici sono molto grossi e premono sui separatori; i separatori in acciaio, particolarmente stabili, resistono ai carichi elevati. L’ingombro dei tubi implica ancora un altro problema: a causa dell’aumento di sezione della catena portacavi i raccordi terminali non si possono fissare bene. La soluzione di Kabelschlepp implica nuovi raccordi adattati alla catena, che compensano la maggiore altezza del traversino e che possono quindi essere avvitati sullo stesso piano. I tecnici hanno adattato anche la precarica della catena, per garantire una grande autoportanza della catena nonostante l’elevato peso delle guaine.

Costruita su misura, con consegna rapida
“Riassumendo, si può affermare che è nata una catena su misura nel rispetto delle esigenze del cliente. Un aspetto da considerare per una simile esecuzione individuale è solitamente legato ai termini di consegna più dilatati” afferma Louis Miguel Bejano. “Kabelschlepp ha concordato con Prime Drilling di stoccare a magazzino gli speciali utilizzati per queste catene, in modo da poter reagire in tempi brevi, se necessario. Si potrebbe quindi affermare che si tratta di una soluzione standard specifica per il cliente”. Per consentire al cliente la flessibilità nello sviluppo delle proprie macchine, Kabelschlepp offre catene portacavi speciali in un sistema di moduli costruttivi. Grazie a ciò, Prime Drilling ha definito numerose soluzioni di base, per le quali sono state sviluppate anche le rispettive catene portacavi. In questo modo è possibile modificare la disposizione e la lunghezza delle catene se necessario. Il responsabile della progettazione è molto soddisfatto di questa soluzione che le due aziende hanno sviluppato insieme “da buoni vicini”.

QUALIFICA AUTORE
Thomas Ameis, Manager Mechanical Engineering Cable Carrier Systems


Altro in questa categoria: « Sempre pronti e in posizione

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Tubifici

Comunicazione tecnica per l'industria