Menu
Monday, 26 Giugno 2017

A+ A A-

Ottimizzare la produzione delle condotte oleodinamiche

O+P (parte del network multibrand It’s Fluidmec World) ha portato in BI-MU le eccellenze tecnologiche della propria gamma, proponendo soluzioni e attrezzature destinate alla preparazione delle condotte oleodinamiche, sia flessibili che rigide. Tra i prodotti esposti la nuova macchina Tubomatic V59/ E ES, i sistemi di raccordatura Tubomatic H135ES, V160ES e H88 EL, il centro mobile multifunzionale Center Junior, la taglierina TF5 e la macchina per svasatura Unispeed USFL 90/37 ES.

di Elisabetta Brendano

 Novembre-Dicembre 2016


La nuova pressa ad alta produttività Tubomatic V59/E ES è ideale per raccordare tubi flessibili oleodinamici fino a 1” sei spirali e 1”1/4 quattro spirali. La testa di raccordatura è particolarmente stretta per pressare estremità di tubo con flange di grandi dimensioni o raccordi a 90°. Tubomatic V59/E ES è dotata di una centrale oleodinamica separata dalla macchina. Prevede un’autolubrificazione delle parti in movimento e dispone di una pompa silenziosa. A governarla è il controllo ES3 con display touch-screen 5.7” a colori. Per la raccordatura di tubi flessibili oleodinamici fino a 2” sei spirali e 3” tubo industriale, O+P propone anche la pressa Tubomatic H135 ES. La macchina è ideale per la pressatura di tutti i tipi di raccordi e prevede un finecorsa posteriore. A governare la macchina è un controllo PLC Siemens ES3 con display touch-screen 5,7” a colori. Rimanendo nell’ambito della raccordatura, in BI-MU era anche in mostra la pressa ad alta produttività Tubomatic V160ES. È indicata per raccordare tubi flessibili oleodinamici fino a 3” sei spirali e tubo industriale fino a 6” (con morsetto speciale). Come per il modello V59/E ES, la testa di raccordatura è particolarmente stretta per pressare estremità di tubo con flange di grandi dimensioni o raccordi a 90°. Il morsetto a ore 6 in posizione fissa assicura una maggiore stabilità del tubo durante la fase di pressatura. La macchina dispone di autolubrificazione delle parti in movimento, di un finecorsa posteriore e di un goniometro per orientamento raccordi. A governare la macchina è un controllo PLC Siemens ES4 con display touch-screen 7” a colori. Ultimo sistema visto in fiera destinato alla raccordatura è la pressa Tubomatic H88 EL. Ideale per raccordare tubi flessibili oleodinamici fino a 1” sei spirali e 1”1/2 quattro spirali, è ideale per la pressatura di tutti i tipi di raccordi. La scheda elettronica permette la gestione del nuovo pannello elettromeccanico. Un LED segnala eventuali anomalie del sistema. È prevista la regolazione della riapertura dopo crimpatura e la regolazione tempo di pressatura.

Taglio, sbavatura interna ed esterna, curvatura, ...
In BI-MU, O+P ha proposto anche il sistema Center Junior. Si tratta di un centro mobile multifunzionale nato dall’unione di più attrezzature. Consente di effettuare tutte le operazioni necessarie alla preparazione dei tubi rigidi oleodinamici: taglio, sbavatura interna ed esterna, curvatura, premontaggio degli anelli a norma DIN 2353, svasatura a 37° dei tubi rigidi in acciaio inox (AISI 316 TI) e acciaio al carbonio (ST 37,4) per raccordi conformi alle norme SAE e JIC da diametro 6 a 42 mm con spessore 4 mm. Center Junior è dotato di un piccolo compressore per la pulizia interna dei tubi. La taglierina TF5, anch’essa vista in fiera, rappresenta l’attrezzatura ideale per il taglio dei tubi flessibili oleodinamici con capacità fino a 3” sei spirali. Aspiratore di fumi e kit di soffiaggio sono disponibili su richiesta. Tra le caratteristiche principali segnaliamo il motore autofrenante (7,5 kW), il contacolpi digitale, la lama dentellata con diametro 520 mm, il dispositivo di regolazione della velocità di taglio. Sono disponibili di serie anche una base di appoggio tubo autocentrante, protezioni per la sicurezza dell’operatore, un cassetto per la pulizia interna, comando pneumatico a pedale, lama incassata.

Per la svasatura delle estremità di tubi rigidi oleodinamici
UNISPEED USFL 90/37 ES è la nuova macchina O+P destinata alla svasatura a 37° e 90° delle estremità dei tubi rigidi oleodinamici. Il sistema, che richiede un solo cambio utensile per effettuare la svasatura, utilizza un processo di formatura orbitale a freddo per creare una superficie di tenuta a 90° e 37° piatta e liscia con una rugosità adatta per la tenuta degli O-Ring. Le diverse possibilità di regolazione e impostazione permettono di ottenere qualsiasi diametro e spessore di svasatura. Un nuovo controllo elettronico con display a colori e touch screen ha permesso di ottimizzare la gestione del lavoro e ha reso la USFL 90/37 ES un’attrezzatura particolarmente adatta alla lavorazione di serie. La macchina è completamente settabile e programmabile, con possibilità di richiamare le informazioni impostate. USFL 90/37 ES è equipaggiata con un vano portautensili anteriore e con un sistema di lubrificazione automatizzata degli utensili, mediante centralina dedicata. La presenza di barriere di protezione è sinonimo di una maggiore produttività.


Optimising the Hydraulic Pipes Manufacturing Process
Member of multibrand network It’s Fluidmec World, O+P presented at BI-MU its own technological excellence products: solutions and equipments manufacturing for flexible and rigid hydraulic pipes. Among the products in display the new Tubomatic V59/ E ES, crimping systems Tubomatic H135 ES, V160ES and H88 EL, multifunctional unit Center Junior, TF5 system and flaring machine USFL 90/37 ES.

The new Tubomatic V59/ E ES volume crimping machine is ideal for crimping hydraulic hoses up to 1” six spirals and 1”1/4 four spirals. Particularly, narrow crimping head allows to crimp hose ends with large flanges or 90° fittings. Tubomatic V59/ E ES is equipped with hydraulic power pack separated from the machine. It has self lubricating moving components and a silent pump. The machine is controlled by an ES3 with 5.7” color touch-screen display. For crimping hydraulic hoses up to 2” six spirals and up to 3” industrial hose, O+P proposes Tubomatic H135 ES system. Ideal for crimping any type of fitting, the machine has a back limit switch. It uses a Siemens PLC control with 5,7” color touch-screen display. Remaining within the scope of crimping, in BI-MU O+P also presented Tubomatic V160ES volume crimping machine. It is ideal for crimping hydraulic hoses up to 3” six spirals and industrial hose up to 6” (with special dies). As for V59/E ES model, in this machine a particularly narrow crimping head is able to crimp hose ends with large flanges or 90° fittings. “6 o’clock fixed position” of the die gives a greater stability of the hose during crimping. The machine has self lubricating moving components, back limit switch and a protractor for orientation fittings. Tubomatic V160ES is controlled by an ES4 Siemens PLC control with 7” color touch-screen display. Last crimping machine proposed by O+P in BI-MU, Tubomatic H88 EL is ideal for crimping hydraulic hoses up to 1” six spirals and up to 1 1/2 “ four spirals. It’s ideal for crimping of any type of fitting. A new electronic device for managing the new electro-mechanical panel. Warning LED notes possible anomalies in the system. Settable re-opening time after crimping and settable crimping time are envisaged.

Cutting, internal and external deburring, bending, ...
At BI-MU, O+P also showed the multifunctional unit Center Junior. Based on the combination of several tools, this multifunctional mobile unit allows carrying out all operations required to machining rigid hydraulic pipes: cutting, internal and external deburring, bending, preassembling rings according to the DIN 2353 standards, 37° flaring of rigid stainless steel (AISI 316 TI) and carbon steel (ST 37.4) rigid tubes, for 6 to 42 mm and 4 mm thick fittings complying with the SAE and JIC standards. Center Junior is also provided with a small compressor for internal cleaning of the tubes. Presented in BI-MU also TF5 machine, ideal for cutting flexible hydraulic hoses up to 3” six spirals. Fume extractor and blowing kit available upon request. Main features are: self-braking motor (7,5 kW); stroke counter; diameter 520 mm serrated blade; cutting speed adjustment device. Self-centring hose support, guards for the operator’s safety, drawer for internal cleaning, pedal pneumatic control, recessed blade.

Orbital flaring of hydraulic rigid tubes ends
UNISPEED USFL 90/37 ES is the new O+P machine for 37° and 90° orbital flaring of hydraulic rigid tubes ends. The machine, that requires only one tool change to carry out the flaring operations, uses a cold orbital forming process to create a flat and smooth sealing surface at 90° and 37° with a suitable rugosity for the O-Ring seal. The various possibilities of adjustment and configuration of USFL9037 ES allow obtaining any flaring diameter and thickness. The machine, equipped with electronic control with color display and touch screen, allows to optimize the work processing and makes the USFL 90/37 ES particularly suitable for processing equipment as well as for volume production. The machine is fully programmable and settable, with the possibility of recall information previously set. The USFL 90/37 ES is equipped with front tool-holder compartment and a lubrication system of the automated tools through dedicated unit. The presence of safety light curtains increases productivity.

Ultima modifica ilMartedì, 29 Novembre 2016 09:57

48 commenti

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Tubifici

Comunicazione tecnica per l'industria