Menu
Tuesday, 26 Settembre 2017

A+ A A-

Innovare per saldature senza difetti

Il 2015 e l’inizio del 2016 hanno rappresentato, ancora una volta, un periodo di dialogo e condivisione di idee tra Polysoude e i suoi clienti. Attraverso vari eventi, Polysoude si è messa a disposizione dei partner per ascoltare e recepire le necessità del mercato.

di Patricia Dauxerre

 

Settembre-Ottobre 2016

In occasione degli Open Days in Germania, Francia, Italia e India, Polysoude ha dato il benvenuto a numerosi industriali e addetti del settore in cerca della soluzione tecnica ed economica per eccellenza per la saldatura e la placcatura. Tecnici saldatori, decision maker e project manager provenienti da tutto il mondo hanno preso parte alle presentazioni e alle dimostrazioni live, dialogando in un’atmosfera conviviale. Un altro momento chiave, tenutosi nel novembre dello scorso anno, è stata la partecipazione di Polysoude alla Stainless Steel World Conference & Exhibition a Maastricht, nei Paesi Bassi. L’evento ha avuto come scopo principale quello di presentare le più recenti e significative innovazioni nel campo delle leghe resistenti alla corrosione, attraverso la condivisione delle conoscenze e della buona pratica. Polysoude, invitata da KCI, non ha semplicemente partecipato come espositore, ma ha curato una presentazione tecnica tenuta dal signor Kees Meurs, sales manager per i Paesi Bassi.

Dimostrazioni live su campioni utilizzati in diversi settori
La decima edizione della conferenza ha rappresentato l’occasione più indicata per mostrare al pubblico una delle più importanti innovazioni proposte da Polysoude nel campo della placcatura, soprattutto nell’ambito dei tubi in leghe resistenti alla corrosione: ci riferiamo alla tecnologia TIGer. Durante la conferenza, sono stati presentati i principi base e i numerosi vantaggi tecnici ed economici dell’impiego della soluzione di saldatura con TIGer. Da un punto di vista tecnico, la qualità del deposito, il basso tasso di diluizione e la precisione del controllo dello spessore di placcatura rappresentano punti cruciali per tutte quelle aziende che ambiscono a saldature senza difetti. Se si calcola poi la profittabilità di un progetto, è possibile notare come gli obiettivi di produttività vengano pienamente soddisfatti grazie a un tasso di deposito elevato, alla non necessità di una lavorazione ulteriore dopo la placcatura e ripetibilità all’infinito delle operazioni dovuta all’alto grado di automazione, tutti aspetti estremamente vantaggiosi da un punto di vista economico. Gli impianti TIGer visti in occasione della conferenza hanno permesso al relatore di dare una dimensione concreta alle sue parole, attraverso le dimostrazioni live su campioni utilizzati solitamente nel settore Oil&Gas, in quello delle costruzioni o per la manutenzione di centrali energetiche. Presso lo stand Polysoude numerosi visitatori hanno discusso delle loro problematiche di produzione dimostrando un grande interesse a scoprire le caratteristiche fondamentali degli impianti Polysoude in termini di produttività, capacità, produzione.

Un “Service” ancora più completo
Nel 2015 Polysoude è stata inoltre testimone dell’aumento della domanda di full-scale test direttamente sul posto. Grazie allo sviluppo del reparto “Service”, Polysoude è riuscita a garantire il supporto richiesto dai suoi clienti, partendo dall’installazione delle macchine, offrendo corsi di formazione per l’uso e la manutenzione degli impianti e noleggiando gli impianti per una prova prima dell’acquisto o per assorbire picchi di produzione. In virtù delle esperienze maturate “sul campo”, Polysoude riafferma così la sua mission, ovvero: produrre innovazione nel campo della saldatura e della placcatura, progettando soluzioni avanzate, animata da un forte spirito di competizione e pioniere dell’avanguardia. Tutto questo grazie a uno studio approfondito delle esigenze specifiche dei clienti unito alla competenza tecnologica.


Innovation to Ensure Zero Defect Welds
The years 2015 and early 2016 have, once more, been a period of dialogue and sharing of ideas between Polysoude and its customers. Through various events, Polysoude has shown its willingness to listen to the needs of its industrial partners.

During the Open Days organised in Germany, France, Italy and India, Polysoude welcomed industrial and business people wishing to find the technical and economical welding and cladding solution. Welding technicians, decision makers and project managers from all over the world attended presentations and live demonstrations, at which open discussion took place in a convivial atmosphere. Another key event in November 2015 was Polysoude’s participation at the Stainless Steel World Conference & Exhibition, in Maastricht in the Netherlands. This event aims particularly at presenting the newest and most relevant innovations in the field of corrosion resistant alloys, together with sharing knowledge and good practice. Polysoude, invited by KCI, not only took part in the event as an exhibitor, but was also able to provide a technical presentation, given by Mr. Kees Meurs, sales manager for The Netherlands.

Live demonstrations on samples used in different fields
This 10th staging of the conference was an ideal opportunity to show the audience one of the major breakthroughs in the cladding field - a process designed particularly for tubing with corrosion resistant alloys -: the TIGer technology, entirely developed by Polysoude. The principles and numerous technical and economic advantages of the TIGer welding solution were emphasised during the conference. From a technical stance, the quality of the deposit, the low dilution rate and the flawless control of the cladding thickness, are all crucial points for any companies aiming at Zero defect welds. When calculating the profitability of a project, productivity gains are achieved due to: the high deposit rate, absence of the need for post cladding machining and an infinite repeatability of operations as a result of outstanding automation - all acutely advantageous economic aspects. The TIGer equipment exhibited during the conference enabled the speaker to add a more concrete dimension to his speech, as live demonstrations were performed on samples typically used in the oil and gas field, in construction or in power plant maintenance. Many visitors to the Polysoude stand wished to discuss their particular production problems. They were eager to discover the key characteristics of the Polysoude equipment in terms of productivity, capacity, output…

A more complete “Service”
In 2015, Polysoude also witnessed a soaring demand for full scale tests directly on site. With the development of its “Services” department, Polysoude decided to provide support to its clients, from the very first steps of machine installation, by offering training for equipment use and maintenance, to equipment rental either for a trial before a purchase decision or during a production peak. After such recent industrial experiences, Polysoude reaffirms its ambition: to produce breakthroughs in the welding and cladding fields, by designing innovative, solutions, thriving on competitiveness and with a commitment to being  cutting edge, thanks to in-depth study of its customers’ specific needs combined with technological expertise.

276 commenti

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Tubifici

Comunicazione tecnica per l'industria