Menu
Saturday, 16 Dicembre 2017
A+ A A-

Le saldature di qualità ottimizzano i costi

Migatronic propone soluzioni tecnologiche studiate per processi di saldatura di alta qualità che permettono di ottimizzare i costi industriali di produzione. L’azienda brianzola ha infatti sviluppato due
procedimenti assimilati per qualità al TIG, ma molto più semplici nell’applicazione e con velocità di saldatura decisamente più elevata. I due procedimenti si chiamano IAC™ e Plasma saldatura.

di Lorenzo Benarrivato

Giugno Luglio 2017

Il procedimento TIG rimane a tutt’oggi il sinonimo di saldatura di qualità per le applicazioni maggiormente gravose, ossia quelle caratterizzate da sollecitazioni di pressione e/o cambi di temperatura. In questi ambiti possiamo riferirci a serbatoi a pressione, scambiatori di calore e più in generale tubi e condotte. In queste applicazioni il procedimento TIG è l’applicazione ideale ma nel contempo caratterizzata da alcune debolezze intrinseche: è necessaria un’alta specializzazione degli operatori; ridotta velocità del procedimento di saldatura. Non dipendere da una manodopera iper specializzata rende un’unità produttiva maggiormente flessibile; ridurre i tempi di lavorazione rende la stessa unità maggiormente performante grazie alla riduzione dei costi fissi che la caratterizzano. Migatronic, da tempo, ha sviluppato due procedimenti assimilati per qualità al TIG, ma molto più semplici nell’applicazione e con velocità di saldatura decisamente più elevata. I due procedimenti si chiamano IAC™ e Plasma saldatura. Sono entrambe tecnologie già conosciute da anni, caratterizzate da intuitività estrema e facilità di utilizzo, pur conservando un’altissima qualità.

Un controllo intelligente e adattativo del processo
Il primo, l’Intelligent Arc Control, è un processo ad arco corto ottimizzato per la saldatura di prima passata MIG, alternativo quindi al consueto processo TIG. Il processo è altamente efficace, essendo notevolmente più veloce della saldatura ad elettrodo (MMA), TIG e MIG arco corto standard, conservando l’alta qualità di un procedimento TIG. IAC™ non è altro che un controllo intelligente e adattativo del processo Short Arc, in grado di gestire automaticamente tutte le variazioni che intervengono nel bagno di saldatura durante il processo di saldatura stesso. Il risultato è un arco breve, concentrato e stabile al 100%, una saldatura più fredda, un apporto di calore decisamente più basso e minori deformazioni, con il mantenimento delle proprietà meccaniche del materiale. Negli effetti ciò produce meno spruzzi di saldatura e riduzione dei post-trattamenti, oltre a un minore consumo di energia. In particolare, il controllo intelligente dell’arco aumenta considerevolmente la velocità della saldatura in verticale discendente delle passate di radice. In termini di profittabilità, IAC offre i seguenti vantaggi: eccellente qualità di saldatura (equiparato al TIG); velocità di saldatura molto maggiore rispetto ai procedimenti MMA, TIG e MIG ad arco corto; facile impostazione del programma; facilità di apprendimento; saldature su tubazioni, serbatoi e parti similari; per acciai comuni e acciai austenitici.

Si viaggia tre volte più veloci
La saldatura Plasma consente di ottenere gli stessi risultati della saldatura TIG in termini di qualità e precisione, ma con una velocità di saldatura fino a tre volte più rapida, specialmente nei grossi spessori. La soluzione Migatronic PI 350 per la saldatura Plasma automatica offre piena penetrazione fino a spessori di 8 mm in acciai dolci e 10 mm in acciai inox. Questo significa che è possibile effettuare saldature testa-testa senza cianfrino, un risparmio notevole nella preparazione dei pezzi e nel materiale d’apporto. Per ciò che concerne le tipicità della saldatura plasma, Migatronic PI350 plasma, grazie al sistema di controllo del gas IGC, può consentire il controllo digitale del gas d’apporto, evitando la regolazione manuale attraverso flussometro. Ciò si traduce in velocità e precisione di settaggio del generatore di saldatura. Sono disponibili tre tipi di pulsazione differenti: pulsato tradizionale, pulsato in frequenza, SynergyPlus™, o senza impulsi, utilizzando i processi Plasma-melt, Plasma-press e Plasma-keyhole. Qualità, precisione e ripetibilità dei risultati sono garantiti dal controllo elettronico del flusso di gas e del flusso d’acqua nella torcia. Il procedimento di saldatura Plasma necessita inoltre di intensità di corrente ridotta rispetto ad altri procedimenti, con il vantaggio di causare meno deformazioni e quindi migliore finitura, con minore necessità di post-trattamenti. Un altro vantaggio non trascurabile per la qualità dell’ambiente di lavoro è la quasi totale assenza di fumi di saldatura.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Comunicazione tecnica per l'industria