Menu
Monday, 24 Luglio 2017
A+ A A-

La saldatura robotizzata è ancora più redditizia, efficiente e di alta qualità

Fronius amplia le funzionalità del generatore di saldatura TPS/i Robotics con un nuovo pacchetto aggiuntivo per il processo di saldatura particolarmente stabile Cold Metal Transfer (CMT). Fronius amplia le funzionalità del generatore di saldatura TPS/i Robotics con un nuovo pacchetto aggiuntivo per il processo di saldatura particolarmente stabile Cold Metal Transfer (CMT).

Fronius amplia le funzionalità del generatore di saldatura TPS/i Robotics consentendo, grazie a un nuovo pacchetto aggiuntivo, di integrare nel sistema customizzato per la robotica il processo di saldatura Cold Metal Transfer (CMT). Questa combinazione consentirà di raggiungere una qualità di saldatura elevata e riproducibile, massima velocità di saldatura e massima versatilità.

di Massimo D’ambrosi

Marzo 2017

Con TPS/i CMT Robotics, Fronius unisce i vantaggi della nuovissima piattaforma per saldatrici manuali MIG/MAG ad un arco ancora più stabile. Il sistema completo, intelligente e modulare, è costituito da componenti connessi in rete, perfettamente adattati tra loro per rispondere alle esigenze della saldatura supportata da robot. Il generatore TPS/i dispone di un potente processore e bus ad alta velocità che consentono uno scambio dati estremamente rapido per velocizzare le regolazioni. Due traini perfettamente sincronizzati assicurano un’alimentazione filo dinamica e precisa e quindi un’elevata stabilità del processo. A questo si aggiunge la torcia per saldatura PushPull Robacta Drive CMT TPS/i di nuova concezione, con dimensioni particolarmente compatte che facilitano l’accessibilità nei componenti da saldare e un peso ridotto che consente l’utilizzo di robot con elevate velocità di spostamento.

Arco voltaico stabile e spruzzi minori
I generatori TPS/i che dispongono già dei pacchetti funzioni Standard e Pulse possono essere facilmente integrati con il processo CMT con un semplice aggiornamento. Rispetto agli altri processi di saldatura MIG/MAG il processo CMT riduce notevolmente l’apporto di calore e consente una regolazione continua da freddo a caldo; ne risulta un arco voltaico estremamente stabile e con spruzzi sensibilmente minori anche a velocità di saldatura elevate. L’ampio spettro di utilizzo comprende saldatura di lamiere medio-sottili con spessori compresi tra 0,5 e 4 mm, prime passate e applicazioni con acciaio zincato, nonché giunzioni speciali come rame, zinco, acciaio-alluminio o titanio. TPS/i CMT Robotics consente di realizzare saldature supportate da robot in maniera redditizia, efficiente e di alta qualità.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Comunicazione tecnica per l'industria