Menu
Friday, 21 Luglio 2017
Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 66
A+ A A-

Tre premi al saper fare Innovazione

Prima Industrie è stata premiata a livello internazionale per l’innovazione tecnologica. La società torinese ha, infatti, ricevuto importanti riconoscimenti essendo stata premiata agli International Business AwardsSM2016 e avendo ricevuto una menzione speciale al Premio Eccellenze d’Impresa GEA-Harvard Business Review 2016.

di Daniele Rossini

 

Dicembre 2016


La capacità di innovare e sviluppare prodotti di avanguardia porta in dote tre premi a Prima Industrie, società leader nello sviluppo, produzione e vendita di sistemi laser e di lavorazione della lamiera e dei componenti elettronici per applicazioni industriali. Il Gruppo è stato, infatti, premiato ai 13° International Business Awards e ha ricevuto una menzione speciale nel corso della consegna dei Premi Eccellenze d’Impresa GEA-HBR 2016. Durante il 13° International Business Awards, la società è stata proclamata vincitrice del premio Stevie® Award d’argento per la categoria “Società dell’anno - Elettronica - di medie dimensioni” e di un premio Stevie® Award di bronzo per la categoria “Società più innovativa dell’anno - in Europa”. Gli International Business Awards sono fra i premi aziendali più importanti al mondo. Tutti gli individui e le organizzazioni del mondo - pubbliche e private, profit e non-profit, grandi e piccole - hanno diritto a presentare la loro candidatura. Nel 2016 la giuria del premio ha ricevuto candidature da più di 60 nazioni e paesi. In particolare, quest’anno sono state presentate più di 3.800 candidature, un record assoluto, da parte di società di ogni dimensione e appartenenti a quasi tutti i settori, con riferimento a una vasta gamma di categorie.

Un riconoscimento per il laser fibra proprietario
Soprannominati gli “Stevies” dal termine Greco “incoronato” i premi sono stati presentati ai vincitori durante un evento presso l’Hotel Cavalieri Waldorf Astoria di Roma il 21 ottobre scorso. Nel conferire il premio “Società dell’anno - Elettronica - di medie dimensioni”, ritirato nel corso della cerimonia del 21 ottobre dall’ingegner Federico Ziliani (VP della controllata Prima Electro, player nel settore della elettronica industriale e delle sorgenti laser) i giudici hanno riconosciuto al Gruppo Prima il talento di saper fare innovazione di prodotto e la capacità della società e del management di capire appieno le esigenze del mercato, coniugando innovazione e tecnologia, caratteristiche che dovrebbero consentire alla società una crescita sostenibile e redditizia per lungo tempo. Alla società è stato inoltre riconosciuto di essere stata la prima del settore ad aver sviluppato la propria tecnologia laser fibra. Il premio “Società più innovativa dell’anno - in Europa”, consegnato alla dottoressa Chiara Roncolini (Responsabile Investor Relations e legal affairs della società), è stato, infatti, assegnato dalla giuria per premiare un team di persone altamente qualificate, con eccellenti conoscenze di mercato e un’organizzazione i cui investimenti in Ricerca e Sviluppo rappresentano il 6,5% del fatturato; tali investimenti hanno permesso alla società di introdurre sul mercato nel corso degli ultimi anni numerosi nuovi prodotti tecnologicamente all’avanguardia.

Distinguersi anche per la capacità di fare Ricerca e Sviluppo
Prima Industrie ha inoltre ricevuto una menzione speciale nella categoria “Innovazione e Tecnologia” nel corso della consegna del Premio Eccellenze d’Impresa GEA Consulenti di direzione -HBR (Harvard Business Review Italia) 2016 per le Eccellenze di Impresa. Il premio Eccellenze di Impresa GEA-HBR, ritirato per Prima Industrie dal dottor Matteo Benedetto (Direttore Marketing) nel corso di una premiazione che si è svolta dello scorso 18 ottobre presso Palazzo Mezzanotte a Milano, con il patrocinio di Borsa Italiana, intende valorizzare i fattori di successo della tradizione imprenditoriale nel nostro Paese. Le aziende finaliste si sono distinte per aver raggiunto traguardi eccellenti nella propria attività e nel proprio business con un forte connotato di innovazione. Gianfranco Carbonato, Presidente di Prima Industrie, ha commentato: “Questi riconoscimenti premiano Prima Industrie che, da sempre, intende fare dell’innovazione tecnologica e del continuativo impegno in attività di Ricerca e Sviluppo una delle chiavi del proprio successo. Investiamo, infatti, annualmente circa il 6.5% del nostro fatturato in R&D al fine di poterci presentare sui mercati internazionali con una gamma di prodotti sempre all’avanguardia tecnologica”. “Grazie al proprio know-how decennale Prima Industrie è inoltre impegnata sul fronte delle nuove tecnologie del Digital manufacturing e dell’Industria 4.0 con l’obiettivo della creazione di valore per i propri stakeholders. Il 2016 - conclude Carbonato - dimostra di essere per noi un anno di successo e siamo fieri di mostrare risultati eccellenti della nostra Società sotto ogni aspetto”.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Comunicazione tecnica per l'industria