Menu
Sunday, 04 Dicembre 2016
A+ A A-

Il taglio laser per “volare” alto

La zona di lavoro dedicata al laser  di precisione di Martin ha una dimensione  di lavorazione fino a 1.000 x 1.000 mm. La zona di lavoro dedicata al laser di precisione di Martin ha una dimensione di lavorazione fino a 1.000 x 1.000 mm.

Georg Martin vanta una grande esperienza nel campo della foggiatura della lamiera, ambito nel quale è in grado di garantire flessibilità e qualità a tutto tondo. In particolare, la profonda conoscenza del processo di taglio laser rende l’azienda un partner ideale per soluzioni complesse nel settore della navigazione aerea e in quello automobilistico.

di Fabrizio Cavaliere

Giugno-Luglio 2015

Oggi i compratori puntano su quei fornitori il cui portafoglio copre il maggior numero possibile di livelli all’interno di una catena di processi. Ciò, oltre a semplificare la logistica di approvvigionamento, contribuisce ad accelerare anche il coordinamento tecnico. Nel settore della foggiatura delle lamiere, Georg Martin GmbH ha risposto a queste esigenze con un’ampia gamma di prodotti. Al centro della sua attività si trovano il taglio di precisione con laser e la tranciatura di precisione nonché una miriade di ulteriori processi di lavorazione fino ad arrivare al montaggio dei componenti. Poiché anche la gamma di materiali dell’azienda offre, grazie all’acciaio, all’acciaio inox, all’alluminio e al metallo non ferroso, tutte le possibilità, Martin affianca i compratori e i progettisti con la sua qualità flessibile, a tutto tondo, per soluzioni innovative nel settore della foggiatura delle lamiere.

Spessori ridotti e lunghezze eccezionali
Le perizie eseguite nel settore della navigazione aerea e in quello automobilistico rendono Martin il partner ideale per soluzioni complesse nel settore della foggiatura in termini di precisione, geometria e qualità delle superfici. Nel campo del taglio con il laser a controllo numerico e la tranciatura di precisione, l’azienda utilizza lamiere di spessore compreso tra 0,01 e 4 mm per realizzare elementi sottili sagomati con precisioni fino a 0,02 mm. Gli elementi dello spessore di 0,01 mm possono avere una lunghezza fino a 1.000 mm; vengono misurati direttamente nel reparto produzione utilizzando una macchina di misurazione ottica. Tramite procedimenti di lavorazione meccanici, di superficie e di collegamento vengono generati anche elementi funzionali per l’impiego nel settore meccanico e impiantistico, nella tecnologia di azionamento e in quella medicale, per esempio pinze, anelli per cilindri di aspirazione, blocca pile e molto altro ancora. Nella gamma degli ulteriori procedimenti di Martin si annoverano, tra le altre cose, la marcatura con il laser, la microlavorazione 2D con laser, l’imbutitura, la truciolatura e il rivestimento con fogli. Per il montaggio di componenti l’azienda utilizza una serie di diverse tecniche di assemblaggio che vanno dalla rivettatura all’avvitamento e dalla pressatura all’incollaggio. La base irrinunciabile per molti progetti di fornitura personalizzati è costituita, non da ultimo, dal reparto di realizzazione di utensili e da quello CAD/CAM di Martin. Questi consentono di realizzare innovazioni ottenute da processi di foggiatura oltre alla loro produzione economica dalla prima idea alla produzione di serie.
La Georg Martin GmbH è certificata secondo le norme EN 9100, ISO 9001, ISO 14001 ed è in possesso di un’autorizzazione come fornitore conformemente alle norme Airbus, Airbus Helicopters e Rolls Royce. La produzione avviene conformemente agli standard RoHS, PFOS e REACH.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Comunicazione tecnica per l'industria