Menu
Friday, 21 Luglio 2017

Maggiore presenza al Sud Italia

Fase di scansione per reverse engineering con lo scanner Evatronix. Fase di scansione per reverse engineering con lo scanner Evatronix.

The3Dgroup, gruppo di aziende con un ampio, completo e consolidato catalogo di soluzioni integrate hardware e software per la manifattura, si espande al Sud Italia. A fine 2016 è entrata a far parte del gruppo Easy-d-Rom Engineering, società con base a Bari specializzata nel reverse engineering.

di G.G.

Aprile 2017

The3Dgroup propone attraverso le aziende che lo compongono innovativi strumenti per competere con successo nel mondo della manifattura. La sua consulenza è globale, e da sempre è orientata al dominio digitale tridimensionale: la sua forte convinzione è che qualunque moderna azienda manifatturiera deve affidarsi totalmente alla tecnologia 3D, l’unica che consente di capire fin da subito come sarà ogni nuovo prodotto, analizzando ingombri, evidenziando resistenze, simulando cinematismi, verificando interferenze, peso, criticità. Senza spendere denaro in esperimenti fisici, frutto spesso di faticose messe a punto e di estenuanti ripetizioni per tentativi. The3Dgroup offre al più alto livello tutte le tecnologie digitali oggi disponibili nel campo della manifattura, coprendone ogni aspetto. Non solo progettazione: le sue competenze partono dalla stesura dell’idea e si estendono fino alla costruzione del prodotto, ricostruendo geometrie, programmando macchine utensili, ottenendo prototipi attendibili, realizzando manufatti con le stampanti 3D. La filiera digitale è la via più efficiente per portare i progettisti dall’idea all’oggetto.

Sinergie di gruppo
Dopo aver consolidato una forte presenza nelle zone più industrializzate del Paese, generalmente concentrate al Centro-Nord, The3Dgroup ha rivolto il proprio interesse al meridione, trovando in Easy-d-Rom Engineering, con base a Bari, una dinamica società già ben inserita nel tessuto produttivo della Puglia e del Sud Italia in generale, come precisa il presidente di The3Dgroup Roberto Rizzo: “È il partner ideale per una nostra maggiore presenza in un’area che comunque è trainante per l’intero meridione. A Bari, per esempio, l’attività di gruppi multinazionali hanno determinato la nascita di un importante indotto per la meccanica; altre realtà sono presenti in campo medicale, aerospaziale, dei trasporti, degli attrezzi agricoli, delle calzature e degli accessori moda. Questa tipologia variegata ha portato Easy-d-Rom Engineering a non focalizzarsi su un solo aspetto, ma a mettere in moto esperienze in vari campi. Ha incontrato aziende appartenenti a svariati settori produttivi; questo le ha consentito di maturare esperienze multidisciplinari per comprendere le necessità produttive e indicare la strada dell’innovazione. Senza dubbio nel meridione la meccanica non ha la capillare diffusione che si registra al Nord, ma aziende importanti esistono anche qui: insieme con altre società, tutti lavorano e competono con successo nel mercato globalizzato che si è ormai affermato in modo irreversibile”. L’azienda barese ha un rapporto privilegiato con il Reverse Engineering; è il distributore per l’Italia di una gamma di scanner 3D progettati e costruiti in Polonia da Evatronix. Si tratta di prodotti affidabili, precisi e molto concorrenziali; ora potranno essere vantaggiosamente proposti su tutto il territorio nazionale da The3Dgroup, mettendo in atto quella sinergia che il gruppo sta perseguendo da sempre. Easy-d-Rom Engineering svolgerà il ruolo di centro di competenza tecnologica per la scansione 3D e parallelamente sarà punto di riferimento per tutti i clienti del Sud Italia di SolidWorld.

Passione ed efficienza
Easy-d-Rom Engineering ha iniziato la sua attività vent’anni fa, già con la convinzione che le tecnologie informatiche si sarebbero imposte nel settore meccanico senza alcuna possibilità di tornare indietro. È stata testarda nel perseguire il proprio impegno, come confermano Piero Todaro e Renzo Trisolini, Soci Fondatori dell’azienda pugliese: “Oggi nessuno mette più in dubbio l’importanza della filiera digitale, ma all’inizio dovevamo spiegare con forza ai nostri clienti che, se non volevano uscire dal mercato nel giro di qualche anno, avrebbero dovuto mettersi in casa un sistema CAD/CAM, ben prima di stabilire quale esso dovesse essere! Non siamo una semplice struttura commerciale, ma un “Punto di Innovazione”. Studiamo il processo di lavoro del cliente e ne miglioriamo l’efficienza attraverso gli strumenti più moderni, seguendo il percorso innovativo con formazione e assistenza pre e post vendita. Dal 2010 siamo “Authorized Reseller” di SolidWorks nel Sud Italia; ciò per noi è un vero motivo di orgoglio”. Passione e competenza sono ben radicate in tutto lo staff di Easy-d-Rom Engineering. È un’azienda unica nel suo genere sul territorio: “Abbiamo dovuto raccogliere tante abilità diverse per presentarci utilmente alla clientela, sempre un passo avanti con la tecnologia”, affermano Todaro e Trisolini. “L’ingresso in The3Dgroup, l’unico gruppo in Italia capace di offrire tutte le tecnologie digitali oggi disponibili nel campo della manifattura, non potrà che fornirci ulteriori spinte per offrire la miglior soluzione integrata. La nostra competenza, unitamente alla nostra passione, sono state evidentemente apprezzate dai nostri clienti, che oggi ci riconoscono un ruolo di partner importante per il loro cammino sulla strada dell’innovazione tecnologica”.

Diffondere l’innovazione
L’impegno di Easy-d-Rom Engineering sul territorio si concretizza anche attraverso convegni nel corso dei quali vengono presentati strumenti di innovazione tecnologica che tutti i partecipanti all’evento possono esaminare da vicino. Nell’autunno 2016 si è svolta la seconda edizione del Seminario PPA, Percorsi di Produzione Avanzata: sono state al centro dell’attenzione, tra l’altro, sessioni di approfondimento sulle funzionalità di SolidWorks in vari ambiti (simulazione, progettazione meccanica, schemi elettrici, applicazione per stampi), stampanti 3D Stratasys, produzione digitale, programmazione di macchine utensili con SolidCam.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Comunicazione tecnica per l'industria