Menu
Friday, 21 Luglio 2017

Un servizio a 360 gradi

A Villa Carcina, in provincia di Brescia, opera la 3D Studio Engineering, azienda specializzata nella produzione di utensili per il mondo della costruzione dello stampo, ma non solo. Un vero e proprio engineering partner in grado di fornire soluzioni specifiche in base all’applicazione.

di Adriano Moroni

Novembre 2016

La 3D Studio Engineering supporta da oltre 15 anni le officine meccaniche garantendo non solo la fornitura di utensili di alta qualità, ma affiancando l’utilizzatore anche in tutte le fasi di produzione, dalla progettazione alla finitura di precisione. “I nostri obiettivi - spiega Gianluigi Cattalini, Fondatore e Titolare della 3D Studio Engineering - cambiano in continuazione, in base alle richieste e necessità dei clienti. Possiamo quindi affermare che il nostro principale obiettivo è soddisfare il cliente, lavorando sempre con lo scopo di offrire alle aziende le migliori soluzioni.
Lo studio, la progettazione e la realizzazione di nuovi prodotti, la crescita del nostro servizio a livello qualitativo anche per ciò che riguarda la gestione, i tempi di consegna e la disponibilità immediata della merce, il servizio di supporto tecnico CAD/CAM offerto, la ricerca di nuove soluzioni riguardanti la lavorazione degli stampi che vanno ben oltre gli utensili, avvalendoci anche di collaborazioni esterne con l’obiettivo di fornire un servizio ancora più completo. Il nostro approccio quindi non è prettamente commerciale, puntiamo a creare una collaborazione che duri nel tempo, più che una vendita fine a se stessa”.

Cenni storici
3D Studio Engineering viene fondata nel 1999 a Lumezzane (BS), attiva inizialmente nella progettazione industriale con software CAD/CAM, ma successivamente nella commercializzazione di utensili in metallo duro progettati internamente. Con l’acquisto delle prime affilatrici l’azienda raggiunse l’obiettivo di costruire gli utensili internamente senza il supporto di collaborazioni esterne. “Tale scelta fu fondamentale per la crescita dell’azienda, permettendo di garantire un elevato standard qualitativo dei nostri prodotti, e incrementò ulteriormente il numero dei nostri clienti”, afferma Cattalini. “Successivamente, si decise di acquistare altre affilatrici che consentirono una maggiore produttività e offrirono al cliente la massima flessibilità di poter soddisfare esigenze diverse e specifiche, permettendoci anche di ampliare ulteriormente gli articoli a magazzino, aumentando così la disponibilità immediata dei nostri prodotti”. 3D Studio Engineering non produce solo frese in metallo duro, ma è attrezzata anche per produrre un’ampia gamma di mandrini e testine. Oltre alle macchine per la fase produttiva, l’azienda bresciana è equipaggiata anche con attrezzature di controllo e di bilanciamento mandrini di ultima generazione.

Un’azienda in crescita
Il 2015 e il 2016 sono stati anni ricchi di impegni e di soddisfazioni per 3D Studio Engineering. “Sono infatti stati introdotti nuovi prodotti, abbiamo ottenuto la certificazione di qualità, ampliato delle aree di produzione, è stata creata “The Performance Area”, il nostro team si è ulteriormente ingrandito, sono nate collaborazioni importanti e ci stiamo approcciando al mercato estero”, dichiara Cattalini.

Certificazione Qualità
Da sempre, 3D Studio Engineering punta a garantire al cliente un servizio di qualità a 360°: qualità del prodotto finale, dei processi produttivi, della gestione degli ordini, della gestione del cliente e naturalmente del supporto tecnico offerto alla clientela. A conferma di ciò, nel giugno 2015 l’azienda ha ottenuto la certificazione ISO 9001. “Grazie alla certificazione, abbiamo avuto modo di garantire alla clientela che il metodo qualitativo che abbiamo seguito e che tutt’ora seguiamo è efficacie e corretto”, spiega Cattalini. “La nostra politica per la qualità è il documento che attesta quali sono gli impegni che la 3D Studio Engineering sta mantenendo e che manterrà nel corso della propria attività”.

Nuovi prodotti e nuove collaborazioni
Per soddisfare le richieste del mercato, 3D Studio Engineering ha inserito a catalogo una nuova linea di micro-frese con tagliente conico che vanno dal diametro 0,1 a 0,4 mm, studiate appositamente per la micro-fresatura di acciaio, alluminio, rame e grafite. Oltre ai prodotti a catalogo, l’azienda realizza anche utensili speciali e componenti per stampi, a disegno.Per offrire un servizio completo e per rendere il lavoro dei propri clienti ancor più performante, 3D Studio Engineering ha infine avviato due nuove importanti collaborazioni con le aziende FCS System e Fiudi. Da giugno di quest’anno, 3D Studio Engineering ha iniziato una collaborazione con FCS System, diventandone rivenditore esclusivo per il territorio lombardo. FCS System sviluppa, produce e commercializza sistemi integrati per il miglioramento dell’efficienza produttiva e la conseguente ottimizzazione dei processi. I sistemi FCS consentono all’operatore la massima precisione e ripetibilità nel posizionamento dei pezzi da lavorare, abbassando notevolmente i tempi di staffaggio, grazie anche all’ausilio di GUIDELINE, un software creato su misura per il prodotto che consente di definire la configurazione del sistema di staffaggio Manual Breyl. 3D Studio Engineering ha formato e continua a formare tecnici preparati, in grado di supportare interamente l’utilizzatore dei prodotti FCS System. L’altra importante collaborazione è con Fiudi, per la quale 3D Studio Engineering è agente esclusivo per il territorio di Brescia e provincia dal 2015. “Grazie a questa collaborazione - spiega Cattalini - siamo in grado di fornire al cliente anche un prodotto che esula dal mondo della lavorazione dello stampo, andando a garantire qualità pure nella fornitura di utensili in policristallino, PCD, e utensili integrali per le lavorazioni di materiali non ferrosi”.

Ricerca e sviluppo continui
“The Performance Area” è un’area tecnico-dimostrativa di 3D Studio Engineering attrezzata con tre macchine utensili ad alta velocità, quali un tre assi e due cinque assi in continuo. Software CAD/CAM di ultima generazione, inoltre, permettono ai tecnici di progettare percorsi ed eseguire test con nuovi utensili. “The Performance Area” non solo nasce per apportare studi, valutare nuove geometrie e risolvere i problemi che lo stampo può dare, ma è uno spazio dove vengono ricevuti i clienti, un’area dove viene data la possibilità di osservare cosa i prodotti Ultra-Performance sono in grado di fare. Inoltre, 3D Studio Engineering offre al cliente la possibilità di effettuare prove utensili interne, mettendo a completa disposizione i propri tecnici e le proprie macchine/attrezzature.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Comunicazione tecnica per l'industria