Menu
Saturday, 27 Maggio 2017

Una fresa dai molti talenti

Per aumentare la produttività nel settore della fresatura di spallamenti Sandvik Coromant propone CoroMill® 390, un programma di frese per operazioni di taglio leggero che comprende versioni per varie applicazioni (inclusa la contornatura) e nuove frese a candela di piccolo diametro.

di T.K.

Ottobre 2016

La fresatura di spallamenti per definizione è una combinazione simultanea di spianatura e fresatura periferica. Oltre alla funzione principale di realizzare spallamenti ad angolo retto, le frese per spallamenti possono essere utilizzate per numerose altre operazioni, come rifinitura di bordi, spianatura e persino lavorazioni di piani inclinati. Le frese per spallamenti ad azione di taglio leggera sono utensili molto comuni, ampiamente utilizzati sui centri di lavoro e le macchine multi-task moderne, ma anche su centri di tornitura con portautensili rotanti.


Le frese per spallamenti sono gli utensili rotanti più comunemente utilizzati in molte officine meccaniche. Oltre all’ovvia funzione di realizzare uno spallamento a 90°, possono rivelarsi utili per risolvere problemi di accessibilità. Inoltre rappresentano una buona soluzione generale per la maggior parte delle operazioni di fresatura in caso di limitazioni relative al numero massimo di utensili del magazzino utensili.


Nuova dimensione di inserto
più piccola
Per la realizzazione di spallamenti, Sandvik Coromant propone la famiglia di frese CoroMill 390.
Con il restyling di questa linea di utensili, il costruttore svedese ha introdotto varie migliorie basate sulla riprogettazione di utensili e l’aggiornamento dei processi produttivi. Una delle principali innovazioni è stata l’introduzione di una nuova dimensione di inserto più piccola, la 07
(7 mm). Le frese 07 hanno un corpo nuovo realizzato con un materiale più robusto e la vite dell’inserto è stata riprogettata. Inoltre, viene fornita una nuova chiave torsiometrica con ogni CoroMill 390 con inserti 07, per assicurare una coppia di serraggio corretta.


La nuova misura 07 va a integrare la gamma di misure di inserto esistenti: 11, 17 e 18. Utilizzando inserti più piccoli, ora il diametro fresa può scendere a 9,7 mm contro il minimo precedente di 12 mm.
È possibile utilizzare due inserti anche sulla fresa più piccola, mentre sulle frese da 12 mm è possibile montare fino a tre inserti anziché uno, il che si traduce direttamente in una maggiore produttività.

È possibile ridurre il numero
di cambi utensile
L’elevata produttività è ovviamente
uno degli obiettivi chiave della nuova CoroMill 390.
Ma anziché guardare alla sola velocità di asportazione del metallo, Sandvik Coromant punta anche ad aumentare la versatilità degli utensili. Permettendo di ridurre il numero di cambi utensile e quindi di migliorare l’utilizzo della macchina, anche questo fattore contribuisce ad aumentare la produttività.


Le frese di diametro più piccolo sono utili per le produzioni di piccole serie o quando si hanno problemi di accessibilità, pur garantendo la rigidità necessaria per poter lavorare a profondità di taglio massime di 5,8 mm.
I raggi degli inserti CoroMill 390 vanno da 0,2 a 6,4 mm. Il programma di geometrie e qualità copre tutti i gruppi di materiali e una vasta gamma di velocità di avanzamento. Un’importante recente introduzione è rappresentata dalla nuova qualità di inserto per acciaio GC1130, prodotta con la tecnologia Zertivo™. 


Un’altra novità introdotta con l’aggiornamento della gamma CoroMill 390 sono gli utensili progettati per la fresatura di sedi di chiavette.
Le frese sono leggermente più piccole della larghezza delle sedi da lavorare, ad esempio si utilizza una fresa da
11,7 mm per ottenere una sede di
12 mm di larghezza. CoroMill 390 si presta sia a lavorazioni di sgrossatura che di finitura, mentre per finitura accurata si può utilizzare una fresa di metallo duro integrale.
Il programma CoroMill 390 comprende frese a candela con accoppiamento Coromant EH o con stelo cilindrico e frese con sistema antivibrante Silent Tools™ integrato.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Utensili

Comunicazione tecnica per l'industria