Menu
Sunday, 19 Novembre 2017

Calibrazione delle chiavi dinamometriche

Per garantire un’elevata qualità nei processi di assemblaggio, è necessario utilizzare strumenti calibrati o certificati e dalla funzionalità comprovata, che a sua volta deve essere documentata con prove idonee. Per la calibrazione delle chiavi dinamometriche o la certificazione degli avvitatori, è essenziale che le prove siano eseguite in condizioni riproducibili. Ciò richiede test periodici sul posto, con l’acquisizione di un volume statisticamente significativo di misure (ad esempio 30 misurazioni) per consentire l’individuazione degli indici di capacità dell’utensile con riferimento alla tolleranza del processo.Il sistema mobile SCHATZ®-combiTEST sviluppato da Schatz, società del gruppo Kistler, è stato progettato per gestire questa attività. Il sistema, piccolo e agile, offre dimensioni compatte per un rapido e semplice posizionamento sulla linea di montaggio. È alimentato da una batteria ricaricabile con capacità fino a 16 ore di funzionamento continuo in modalità di misurazione. Il sistema è dotato di un simulatore di giunto integrato per il test automatico degli utensili, nonché di un dispositivo di calibrazione automatico per chiavi dinamometriche. Il PC integrato gestisce il software CEUS® 8.2, le procedure di test degli strumenti e i risultati. L’ispettore quindi non deve eseguire alcuna attività di configurazione. Il sistema consente di testare tutti gli strumenti di assemblaggio in modo preciso sul sito in conformità alle normative ISO e VDI/VDE vigenti.

Settembre-Ottobre 2017

Torque wrench calibration
To ensure high quality in assembly processes, it is necessary to use tools with proven performance capabilities, which in turn must be documented by suitable tests. For calibration or certification of threaded fastener systems, it is essential that the tests are performed under reproducible conditions. This requires periodic on-site testing, with the acquisition of a statistically significant volume of measurement data (for example, 30 measurements) to allow the capability indexes of the tool to be determined with reference to the process tolerance. The SCHATZ®-combiTEST mobile test centre developed by Schatz, a Kistler Group company, is designed to handle this task. This small and agile mobile system features compact dimensions for quick and easy deployment on the assembly line. It is powered by a rechargeable battery with capacity for up to 16 hours of continuous operation in measurement mode. The system has an integrated bolted joint simulator for automatic tool testing, as well as an automatic calibration device for manual torque wrenches. The integrated PC runs the CEUS® 8.2 test software and manages all tool test data, so the inspector on-site does not have to perform any setup tasks on the test system. This innovative and unique test system allows all assembly tools to be tested accurately on site in conformance with relevant standards.

Leggi tutto...

Sensori piezoelettrici per la massima precisione

Le caratteristiche della tecnologia piezoelettrica fanno delle celle di carico Kistler i sensori ideali che permettono misure da zero fino al fondo scala con estrema precisione su tutto il range, con una durata virtualmente infinita e una resistenza alle vibrazioni che, come tutti i corpi rigidi, è maggiore rispetto agli altri tipi di sensori.

di Leonardo Albino

Leggi tutto...

Crescita nel segno dell’innovazione

Con vendite pari a 341 milioni di dollari nel 2015, nel suo stabilimento svizzero il gruppo Kistler ha affrontato e superato le sfide legate alla valuta, ottenendo una crescita continua e creando circa 120 nuovi posti di lavoro in tutto il mondo. Quest’anno Kistler, produttore di tecnologie di misurazione dinamica, investirà nuovamente in maniera mirata nella ricerca e nello sviluppo, con l’intenzione di sviluppare ulteriori prodotti innovativi e servizi dedicati ad applicazioni specifiche. Il gruppo Kistler è sulla buona strada, con una crescita del 10% dopo i necessari adeguamenti legati alla valuta. Il CEO Rolf Sonderegger prevede che il 2016 si rivelerà un altro anno ricco di successi: “Kistler continuerà a crescere, grazie alle nostre tecnologie uniche e al nostro forte posizionamento globale. Intendiamo raggiungere parte di questa crescita attraverso nuovi prodotti e applicazioni, ma un ruolo chiave sarà svolto anche dall’espansione mirata della nostra fornitura di servizi, insieme a una serie di acquisizioni strategiche”. Kistler intende, infatti, espandere la sua offerta di servizi introducendo costantemente dei prodotti dedicati ad applicazioni specifiche fino al 2020. Nel 2016 saranno aggiunti prodotti innovativi alla gamma del gruppo, fra cui nuove applicazioni e i servizi corrispondenti: l’offerta nel nuovo campo commerciale strategico della termoacustica è uno dei possibili esempi. Due nuovi centri tecnologici sono in costruzione a Tokyo e nella nuova sede principale europea di Kistler (nella foto), che si trova nella città tedesca di Böblingen-Sindelfingen. “Circa il 10% dei ricavi derivati dalle nostre vendite annuali è dedicato alla ricerca e allo sviluppo. Nel 2016, il gruppo Kistler investirà nuovamente nello sviluppo di prodotti e servizi innovativi in tutto il mondo”, conclude il CEO.

Growth through Innovation
With sales of USD 341 million in 2015, the Kistler Group overcame currency-related challenges at its Swiss site to achieve continued growth and create some 120 new jobs around the world. Kistler, global manufacturer of dynamic measuring technology, will again be making targeted investments in R&D during the current year in order to develop innovative products and application-specific services. The Kistler Group is well on course, with growth of 10% after currency-related adjustments. CEO Rolf Sonderegger anticipates another successful year in 2016. “Kistler will continue to grow, thanks to our unique technologies and our strong global positioning. We aim to achieve some of this growth through new products and applications, but a key part will also be played by a targeted expansion of our service offering in tandem with strategic acquisitions”. Kistler intends to expand its service offering by introducing application-specific service products on a continuous basis until 2020. Innovative products will be added to the Group’s portfolio in 2016, including new applications and the corresponding services: the offering from the new Thermoacoustics Strategic Business Field is just one example. Two new Tech Centers are under construction in Tokyo and at Kistler’s new European headquarters in Böblingen-Sindelfingen, Germany (photo). “Some 10% of our yearly sales revenue is devoted to research and development. In 2016, the Kistler Group will again be investing in the development of innovative products and services across the globe”, points out the Group CEO.

Marzo-Aprile 2016

Leggi tutto...

Crescita generata dall’innovazione

KISTLERCon vendite pari a 341 milioni di dollari nel 2015, nel suo stabilimento svizzero il gruppo Kistler ha affrontato e superato le sfide legate alla valuta, ottenendo una crescita continua e creando circa 120 nuovi posti di lavoro in tutto il mondo. Nel 2016 Kistler, produttore di tecnologie di misurazione dinamica, investirà nuovamente in maniera mirata nella ricerca e nello sviluppo, con l’intenzione di sviluppare ulteriori prodotti innovativi e servizi dedicati ad applicazioni specifiche. Kistler, infatti, intende espandere la sua offerta di servizi introducendo costantemente dei prodotti dedicati ad applicazioni specifiche fino al 2020. Nel 2016 saranno aggiunti dei prodotti innovativi alla gamma del gruppo, fra cui nuove applicazioni e i servizi corrispondenti: l’offerta nel nuovo campo commerciale strategico della termoacustica non è che uno dei tanti possibili esempi. Gli stabilimenti presenti in Germania, Giappone e Cina sono già stati estesi sistematicamente per accomodare la nuova offerta di servizi. Due nuovi centri tecnologici sono in costruzione a Tokyo e nella nuova sede principale europea di Kistler, che si trova nella città tedesca di Böblingen-Sindelfingen (nella foto). 

Leggi tutto...

Comunicazione tecnica per l'industria