Menu
Sunday, 19 Novembre 2017

Soluzioni per la guida 3D di robot

images3novImage S presenta le soluzioni di visione di Recognition Robotics, azienda statunitense che sviluppa tecnologia di riconoscimento visuale all'avanguardia per l'industria manifatturiera. Grazie a un numero crescente di brevetti nel campo del riconoscimento automatico di oggetti, Recognition Robotics offre soluzioni innovative e veloci da implementare per aumentare la produttività e la redditività di qualsiasi impianto o processo automatizzato. Le soluzioni di guida robot 3D Recognition Robotics permettono di riconoscere oggetti nello spazio con l’utilizzo di una sola telecamera, una caratteristica unica nel mercato. Il software è compatibile e interfacciabile con i robot dei principali produttori e l’azienda può estendere ad altri produttori la compatibilità. I prodotti di Recognition Robotics proposti da Image S sono Robeye e Raio (Robeye All In One), due soluzioni chiavi in mano per la guida 3D di robot, la prima dedicata a PC industriali di alta potenza per progetti a elevata affidabilità, la seconda è una soluzione integrata in un sistema embedded. Il core di RobEye e Raio è un sistema software di riconoscimento visivo. L’uomo per riconoscere la posizione di un oggetto non richiede nessuno scanner 3D o telecamera particolare; allo stesso modo RobEye e Raio, attraverso un’immagine 2D, sono in grado di guidare ogni robot industriale con sei gradi di libertà ricostruendo virtualmente lo spazio tridimensionale.

Leggi tutto...

Come cambia la visione al tempo di Industry 4.0

Si è parlato di prodotti, ricerca, tecnologia e networking nel corso dei Tech Days 2016, organizzati da iMAGE S in due tappe: al Kilometro Rosso di Bergamo e all’Opificio Golinelli di Bologna. Con il supporto di alcune delle realtà internazionali rappresentate dall’azienda lombarda, gli operatori del settore si sono confrontati e hanno scambiato preziose informazioni su un ambito, quello dei sistemi di visione, sempre più centrale all’epoca della quarta rivoluzione industriale.

di Fabrizio Dalle Nogare

Leggi tutto...

Il sensore è compatto e intelligente

Grazie alla sua struttura leggera e ultracompatta, il nuovo sensore Gocator 3019 - prodotto da LMI Technologies e distribuito in Italia da Image S - permette di dimezzare gli ingombri ed è particolarmente adatto per ispezioni tridimensionali in linea su oggetti statici. Il sensore, dotato di un ampio campo di visione, è destinato ai costruttori di linee di assemblaggio e può essere montato su un robot o un supporto fisso.

di Giorgia Stella

Leggi tutto...

Telecamere stereo 3D

imagesImage S presenta Ensenso N30 e N35, due nuovi modelli di telecamere stereo 3D di IDS progettati specificamente per applicazioni in condizioni ambientali gravose, caratterizzate da velocità (frame rate) elevate e qualità dei dati ulteriormente migliorata. Insieme all'adattatore Harting Push/Pull e al cavo opzionale, le telecamere soddisfano i requisiti della protezione IP65/67. Grazie ai connettori GPIO avvitati per il flash sono compatibili con impieghi industriali. Ensenso N35 offre inoltre il proiettore FlexView, che raddoppia la risoluzione della nuvola di punti 3D restituendo contorni più definiti, dettagli più fini e dati 3D più affidabili. Le telecamere stereo Ensenso operano secondo il principio della “stereovisione con proiezione di un pattern casuale”. Ciascun modello ha due sensori CMOS integrati e un proiettore che genera una trama di punti casuale sull’oggetto da acquisire, mettendo in evidenza strutture invisibili o solo parzialmente visibili. La N35 è inoltre dotata di proiettore FlexView con attuatore piezoelettrico. La trama proiettata viene traslata in una direzione predefinita, con 7 step differenti. Ad ogni passo viene catturata una coppia di immagini con le trame corrispondenti; successivamente i singoli dati sono combinati in una singola nuvola di punti ad alta risoluzione. La telecamera è ideale per l’acquisizione di oggetti statici.

Leggi tutto...

Comunicazione tecnica per l'industria