Menu
Thursday, 27 Luglio 2017

Ingrassaggio automatizzato grazie al portale compatto

Il mini portale H-Gantry EXCM di Festo è la soluzione di automazione applicata da Stecam su un’innovativa linea di ingrassaggio di sistemi di chiusura realizzata per conto di un cliente che opera nel settore delle serrature. In particolare, il portale con superficie di lavoro rettangolare interviene nella gestione delle operazioni di dosatura del grasso sui componenti, garantendo elevate prestazioni ed estrema precisione in uno spazio di lavoro ridotto.

di Cesare Pizzorno

Leggi tutto...

Industria 4.0, a che punto siamo?

Un convegno organizzato da Festo nella propria sede di Assago ha riunito intorno al tavolo esperti e aziende per fare il punto sullo stato dell’arte, in Italia ma non solo, delle soluzioni di Industria 4.0 applicate ai processi produttivi. Con interessanti case history da studiare.

di Davide Passoni

Leggi tutto...

Come nasce un centro tecnologico

Non lontano dal quartier generale di Esslingen, il nuovo centro tecnologico Festo di Scharnhausen ha ospitato lo scorso dicembre l’ultima edizione della conferenza stampa internazionale. Con Stefan Schwerdtle, direttore del nuovo stabilimento, abbiamo parlato dell’idea che ha portato l’azienda a impegnarsi nella costruzione del nuovo sito produttivo, delle sue innovazioni e dell’importanza di un’organizzazione attentamente pianificata per rendere la produzione più efficace e in linea con Industry 4.0.

di Fabrizio Dalle Nogare

Leggi tutto...

Acquisizione nell’ambito dell’automazione industriale

Il gruppo Festo, che opera nel settore dell’automazione industriale e il cui quartier generale si trova a Esslingen am Neckar, in Germania, ha acquisito le aziende svizzere Eichenberger Gewinde e Eichenberger Motion, con sede a Burg, nell’ambito di un accordo di successione. L’acquisizione fa sì che Festo possa espandere la sua catena del valore con un nuovo centro produttivo nell’ambito dell’avvitatura (viti e dadi) in Svizzera e rafforzare la business unit Electric Automation (EA) nel settore degli attuatori lineari. Già in passato le due aziende hanno condiviso esperienze positive in svariate applicazioni con i prodotti (viti e dadi) di Eichenberger Gewinde. Con l’acquisizione di Festo, il processo di successione per Eichenberger si risolve in modo positivo per i dipendenti e mira ad assicurare la stabilità per il sito produttivo di Burg sul lungo periodo. Sono già stati pianificati ulteriori investimenti per lo stabilimento di Burg, con l’ambizione di renderlo un centro di riferimento globale per la produzione di viti.

Acquisition in the field of industrial automation
Festo AG, a group of companies in the industrial automation sector headquartered in Esslingen am Neckar, Germany, is taking over two Swiss companies, Eichenberger Gewinde AG and Eichenberger Motion AG from Burg, as part of a succession arrangement. The takeover means that Festo will expand its value added chain with a new competence centre for screw drives (screws and nuts) in Switzerland. For Festo, this means strengthening its Electric Automation (EA) business unit in the linear actuators sector. In the past, positive experiences have already been gained in various applications with products (screws and nuts) from Eichenberger Gewinde AG. The takeover by Festo means the succession process at Eichenberger can be solved for the benefit of the employees and to ensure the security of the site in Burg in a sustainable manner over the long term. Further investments in the Burg production site are already planned in order to turn this into a global competence centre for screws.

Gennaio-Febbraio 2016

Leggi tutto...

Comunicazione tecnica per l'industria