Menu
Thursday, 27 Luglio 2017

Topologia di rete più semplice e sicura

Con oltre 50 anni di esperienza nel campo dei sensori Balluff, che sarà presente a SPS IPC Drives Italia, è un’azienda di riferimento a livello mondiale e dispone di una propria gamma di connectivity per tutti i settori dell’automazione. Qualità, affidabilità e sicurezza sono assicurate, che si tratti di sensori per il riconoscimento degli oggetti, della più moderna tecnologia di misurazione della corsa, dell’innovativa tecnologia RFID o delle nuove soluzioni per la comunicazione industriale.

di Leonardo Albino

Leggi tutto...

Cento studenti alle prese con la tecnologia

In questo periodo di continuo sviluppo tecnologico, sapersi rivolgere ai ragazzi e coinvolgerli nel processo di modernizzazione, non solo a livello teorico ma anche pratico, è molto importante. Per questo Balluff Automation ha pensato a un'iniziativa che costituisca un'occasione per favorire la conoscenza e l'utilizzo delle tecnologie e tematiche proprie dell'educazione tecnica e professionale. 21 gruppi partecipanti, per un totale di oltre 100 studenti degli istituti superiori a indirizzo tecnico/meccanico/elettronico provenienti da 15 differenti scuole del Centro/Nord Italia, presenteranno il loro manufatto (un robot in grado di svolgere alcune funzioni di base, quali muovere, spostare o sollevare oggetti, composto per il 90% di parti riciclate) il prossimo 16 marzo a Milano, al Wow - Museo del Fumetto. Una giuria di professionisti del settore avrà il compito di procedere alla selezione dei migliori 8 progetti, giudicati in base ai seguenti requisiti: completezza della documentazione, puntualità nella consegna, originalità, estetica, autonomia, movimento e rispetto delle proporzioni tra materiale riciclato e nuovo. I gruppi selezionati avranno occasione di mostrare le proprie macchine nel corso di SPS a Parma, durante la quale verranno decretati i tre finalisti, successivamente presentati e premiati in occasione di M&MT a ottobre.

 

 

 

Leggi tutto...

RFID reader all-in-one Profinet

 Il reader all-in-one BIS M-4008 di Balluff è utilizzabile per l'identificazione senza contatto di supporti dati su particolari di lavorazione e supporti utensili nel processo produttivo. Il collegamento con il livello di controllo avviene direttamente tramite l'interfaccia Profinet: non è necessaria un'unità di analisi supplementare, con una riduzione di tempi e costi. Tramite l'Ethernet Switch a 2 porte integrato è possibile utilizzare sia l'RT (Real Time) che l'IRT (Isochronous Real Time) nella topologia lineare e ad anello. L'ampliamento del sistema è altrettanto possibile senza difficoltà, in quanto non vengono utilizzati Switch esterni supplementari. I dati principali degli apparecchi sono disponibili sotto forma di file GSDML, ciò semplifica notevolmente la parametrizzazione. Il reader BIS M-4008 supporta i TAG standard RFID ISO 15693 ed è particolarmente indicato quando occorre trasferire molti dati in brevissimo tempo: in combinazione con i tag Balluff High-Speed/High-Memory, i Reader BIS M-4008 leggono e scrivono diverse migliaia di byte al secondo. Tutti i parametri e le fasi di produzione sono, dunque, memorizzabili immediatamente e alleggeriscono il carico di lavoro al sistema di controllo centrale. I supporti dati sono disponibili in diversissime capacità di memoria fino a max 128 kByte.

 

Leggi tutto...

Intelligenza aumentata a bordo macchina

Integrando i sistemi di sensoristica e identificazione industriale RFID con l’interfaccia di comunicazione IO-Link, Balluff propone una soluzione innovativa per il rilevamento e la gestione dei dati di produzione, che semplifica anche il cablaggio a bordo macchina. La sede della divisione ABB Sace a Frosinone ha recepito la novità, montando il sistema su una linea dedicata all’assemblaggio di componenti elettromeccanici di bassa tensione e interruttori elettrici industriali.

di Fabrizio Dalle Nogare

Leggi tutto...

Comunicazione tecnica per l'industria