Menu
Saturday, 16 Dicembre 2017

Prodotti (211)

Controllore multiasse per robotica

L´HEX RC di Aerotech è un controllore di moto a 6 assi ideale per il controllo di sistemi robotici come gli hexapod. Può essere montato in rack 4U ed è compatibile con la piattaforma di motion Automation 3200 (A3200).
Un processore ad alte prestazioni fornisce l´elevata potenza di calcolo necessaria per gestire fino a 32 assi, eseguire complesse traiettorie di moto sincronizzato, manipolare gli I/O e raccogliere i dati ad alte velocità.
L´HEX RC offre 6 assi di azionamento in grado di controllare qualsiasi combinazione di motori a spazzole, brushless o stepper. Esso esegue in modo digitale gli anelli sia a loop di corrente che servo loop per assicurare il massimo livello di precisione di posizionamento e prestazioni. L´HEX RC, grazie all’architettura di controllo distribuita A3200, può collegarsi e controllare fino a 26 assi addizionali, siano essi servo, stepper o piezo.

Novembre-Dicembre 2017

Multi-axis robotic controller

Aerotech’s HEX-RC is a 6-axis motion controller ideal for controlling robotic systems like hexapods.
It is a 4U rack-mountable and compatible with the Automation 3200 (A3200) motion platform.
A high-performance processor provides the intense computing power needed to run up to 32 axes, perform complex, synchronized motion trajectories, manipulate I/O and collect data at high speeds.
The HEX-RC features 6-axes of drives capable of controlling any combination of brush, brushless or stepper motors. It digitally performs both current loop and servo loop closures to ensure the highest level of positioning accuracy and performance. The HEX-RC connects and controls up to 26 additional axes of servo, stepper or piezo-driven stages using the A3200 distributed control architecture.

Leggi tutto...

Soluzioni per la guida 3D di robot

Image S presenta le soluzioni di visione di Recognition Robotics, azienda statunitense che sviluppa tecnologia di riconoscimento visuale all’avanguardia per l’industria manifatturiera. Grazie a un numero crescente di brevetti nel campo del riconoscimento automatico di oggetti, Recognition Robotics offre soluzioni innovative e veloci da implementare per aumentare la produttività e la redditività di qualsiasi impianto o processo automatizzato.
Le soluzioni di guida robot 3D Recognition Robotics permettono di riconoscere oggetti nello spazio con l’utilizzo di una sola telecamera. Il software è compatibile e interfacciabile con i robot dei principali produttori e l’azienda può estendere ad altri produttori la compatibilità. I prodotti di Recognition Robotics proposti da Image S sono Robeye e Raio (Robeye All In One), due soluzioni chiavi in mano per la guida 3D di robot, la prima dedicata a PC industriali di alta potenza per progetti a elevata affidabilità, la seconda è una soluzione integrata in un sistema embedded. Il core di RobEye e Raio è un sistema software di riconoscimento visivo. L’uomo per riconoscere la posizione di un oggetto non richiede nessuno scanner  3D o telecamera particolare; allo stesso modo RobEye e Raio, attraverso
un’immagine 2D, sono in grado di guidare ogni robot industriale con sei gradi di libertà ricostruendo virtualmente lo spazio tridimensionale.

Novembre-Dicembre 2017

Solutions for 3D robot guidance

Image S introduced the imaging solutions from Recognition Robotics, a US company that develops cutting-edge visual recognition technology for the manufacturing industry. With a growing number of patents in the field of automatic object identification, Recognition Robotics offers innovative and fast solutions to be implemented in order to increase the productivity and profitability of any plant or automated process.
Recognition Robotics 3D robot guidance solutions make it possible to identify objects in space by using a single camera.
The software is compatible and with the major robot manufacturers and the company is able to extend compatibility to other manufacturers. Recognition Robotics products provided by Image S are Robeye and Raio (Robeye All In One), two turnkey solutions for 3D robot guidance. The first is addressed to high-tech industrial PCs for high-reliability projects, while the second is an integrated solution in an embedded system. The core of RobEye and Raio is a visual recognition software system. Operators do not require any 3D scanner or camera to detect the position of an object; similarly, Robeye and Raio, through a 2D image, are able to lead every industrial robot with six degrees of freedom by virtually reconstructing 3D space.

Leggi tutto...

Monitor per il controllo da remoto dei sensori

Con l’obiettivo di aiutare i clienti a monitorare da remoto diverse tipologie di sensori nei reparti di produzione, SMC Italia ha presentato la nuova serie di monitor PSE300AC, dotati di un display che permette di visualizzare contemporaneamente tre diversi valori di misura, consentendo agli operatori di tenere sotto controllo, in tempo reale, lo stato delle applicazioni.
“Il monitor PSE300AC è una gradita aggiunta alla nostra gamma di sensori ed è stato progettato per semplificare il processo di monitoraggio dei nostri clienti”, spiega Dario Salacone, Instrumentation & Fluid Control Area Manager di SMC Italia. “La facilità d’uso e l’accuratezza delle informazioni ricevute permettono di avere una conoscenza dettagliata e rapida della situazione”.
Estremamente versatile, il monitor PSE300AC può essere accoppiato con qualsiasi tipo di sensore, inclusi i modelli PSE5# e PF#5 di SMC, usati per la pressione, la portata o l’elettrostatica. Il monitor accetta segnali d’ingresso del sensore da 1 a 5 VDC o da 4 a 20 mA e dispone di due uscite digitali selezionabili, NPN o PNP, che forniscono un segnale quando viene rilevata la pressione stabilita.

Novembre-Dicembre 2017

Monitor for sensor remote control

With the aim of helping customers monitor remotely various types of sensors in production departments, SMC Italia introduced the new series of PSE300AC monitors, equipped with display allowing users to view at the same time three different measurement values, thus enabling operators to keep track of the state of the applications in real time.
“The PSE300AC monitor is a welcome addition to our range of sensors. It has been designed to make the monitoring process simpler”, says Dario Salacone, Instrumentation & Fluid Control Area Manager at SMC Italia. “Ease of use and the accuracy of the information received allow for a detailed and rapid knowledge of the situation”.
Extremely versatile, the PSE300AC monitor can be coupled with nearly any type of sensor, including PSE5# and PF# 5 models from SMC, used for pressure, flow or electrostatics. The monitor accepts input signals from 1 to 5 VDC or 4 to 20 mA and has two selectable digital outputs, NPN or PNP, providing a signal when the set pressure is detected.

Leggi tutto...

Cuscinetti radiali rigidi a sfere

Schaeffler amplia la propria offerta di cuscinetti volventi standard con i cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C, grazie a elevati investimenti in una nuova capacità produttiva e logistica e ottimizzando notevolmente le caratteristiche del prodotto.
Nuove linee di produzione sono state rese operative nella sede di Yinchuan, in Cina, raddoppiando la capacità per le corrispondenti serie dei cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere. Il rafforzamento della gamma di prodotti standard è un aspetto fondamentale del programma CORE per il riallineamento della Divisione Industrial di Schaeffler.
“Con i nostri investimenti saremo in grado di gestire in maniera ottimale l’elevata richiesta di cuscinetti radiali rigidi a sfere standard, in particolare da Cina e Asia/Pacifico, e gli specifici requisiti di questo business, caratterizzato da elevati volumi di produzione”, ha detto Stefan Spindler, CEO della Divisione Industrial di Schaeffler.

Novembre-Dicembre 2017

Deep groove ball bearings

Schaeffler is expanding its standard rolling bearing business with FAG Generation C deep groove ball bearings through high investments in new production and logistics capacities as well as improved product characteristics.
New production lines have been put into operation at its location in Yinchuan, China, thus doubling its capacity in the respective high-volume product series of FAG deep groove ball bearings. Strengthening the standard production business is an important aspect of the CORE program, which was developed to realign Schaeffler’s Industrial division.
“Our investments will help us satisfy the high level of demand for standard deep groove ball bearings, especially from China and the Asia/Pacific region, and help us meet the specific requirements of this high-volume business in an optimum way”, said Stefan Spindler, CEO Industrial at Schaeffler.

Leggi tutto...

“La Robotica entra a scuola!”

Il gruppo editoriale Pearson e Comau hanno firmato un importante accordo per introdurre percorsi formativi innovativi sulla trasformazione digitale e sulla robotica nelle scuole italiane.
Il progetto “La Robotica entra a scuola!” coinvolge diversi ordini e indirizzi scolastici - dalla scuola primaria agli istituti di secondo grado - coprendo un programma completo che va da una prima alfabetizzazione di base alla programmazione avanzata certificata. L’offerta didattica comprende il Patentino della Robotica - riconosciuto dal MIUR come percorso di alternanza scuola-lavoro e immediatamente utilizzabile come certificazione valida per il mondo del lavoro -, un progetto di formazione per gli insegnanti e il laboratorio di robotica per la scuola con e.DO, l’innovativo robot modulare e open source ideato da Comau per il settore educativo, per insegnare i primi elementi di coding e robotica ma anche rendere i contenuti tradizionali più efficaci e interessanti.
Per il primo anno scolastico (2017/2018), il progetto si rivolge agli istituti di tutto il territorio nazionale, a partire dalle aree di Milano, Torino, Padova, Roma e Napoli.

Novembre-Dicembre 2017

“Robotics Comes to School!”

Pearson Publishing and Comau signed an important agreement to introduce innovative training courses on digital transformation and robotics in Italian schools.
The “Robotics Comes To School!” project involves several school orders - from primary to secondary school - covering a comprehensive program ranging from a first basic literacy to advanced certified programming. The didactic offer includes the so-called “Robotics Licence” - recognized by MIUR as a learning and working program and ready to be used as a valid certification for the workplace -, a training project for teachers and the robotics lab for the school relying on e.DO. The latter is the innovative, modular and open source robot designed by Comau for the education sector, in order to teach the basic coding and robotics elements, but also to make traditional contents more effective and interesting.
For the first school year (2017/2018), the project is aimed at institutes throughout the country, starting from the areas of Milan, Turin, Padua, Rome and Naples.

Leggi tutto...

Realtà aumentata nei processi di serraggio

Già da qualche anno, Stahlwille ha avviato il progetto di sviluppo di una soluzione che preveda l’utilizzo di smart glasses per il serraggio controllato in ambiente produttivo, al fine di velocizzare le operazioni e migliorare la qualità. L’applicazione, sviluppata insieme all’azienda partner tedesca oculavis, e per la quale è stata recentemente depositato un brevetto è stata presentata alla recente fiera EMO di Hannover.
Il visore e la chiave dinamometrica Stahlwille usano una connessione wireless per comunicare direttamente con il sistema di gestione e pianificazione della produzione del cliente e con il suo sistema qualità. L’operatore può vedere nel visore la sequenza di serraggio al completo e la posizione del successivo particolare da serrare insieme con tutte le informazioni di processo. Allo stesso tempo la chiave dinamometrica wireless riceve le informazioni necessarie e viene impostata automaticamente ai valori richiesti. Al completamento del job di avvitatura il processo completato viene valutato e documentato.

Novembre-Dicembre 2017

Augmented reality in bolt-tightening

Many years ago, Stahlwille started work on using smart glasses to execute bolt-tightening processes in assembly work, while simultaneously monitoring quality. Now that the patent has been issued, the application developed along with the German partner company oculavis had its premier recently at the EMO metalworking trade fair in Hanover.
The Stahlwille visor and torque wrench make use of a wireless interface to communicate with the customer’s production planning and control system. In the visor, the assembly worker sees the complete tightening sequence and the position of the next fastener to be tightened with any additional information required. At the same time, the radio-linked torque wrench from Stahlwille is automatically set for the current fastener type. After the worker has completed the task, the fastener tightening action is evaluated and documented.

 

Leggi tutto...

Valvola di micro spruzzatura

Nordson EFD presenta la valvola di spruzzatura della Serie 781 Mini™, caratterizzata da tecnologia Basso Volume Bassa Pressione (LVLP) e fattore forma più leggero, ridotto del 60% rispetto a qualsiasi altra valvola di spruzzatura convenzionale. Questo consente di dosare il fluido in spazi molto piccoli e su superfici complesse, garantendo uniformità del rivestimento anche su aree larghe solo 1 mm (0,04”).
Il fermo Quick Release (QR) assicura una veloce manutenzione e ridotti tempi di fermo impianto; la camera del fluido che può ruotare di 360° per maggiore flessibilità nel posizionamento e montaggio più rapido; il design modulare, configurabile secondo le specifiche esigenze.
“La 781 Mini è più leggera e più piccola, con caratteristiche che ne migliorano la prestazione - ha detto il Global Product Line Manager, Claude Bergeron - garantendo notevoli benefici ai nostri clienti. La possibilità di effettuare micro spruzzi più uniformi, di soli 1 mm di larghezza, su parti miniaturizzate con eccezionale ripetibilità e uniformità e la quasi totale assenza di eccessi di prodotto spruzzato (overspray) riducono gli scarti e le ri-lavorazioni”.

Novembre-Dicembre 2017

Micro spray valve

Nordson EFD announces the launch of its new 781 Mini™ Series Low Volume, Low Pressure (LVLP) spray valve featuring lighter, 60% smaller form factor than conventional spray valves allows it to dispense fluids in tighter spaces and onto smaller, more complex surfaces, with consistent area coverage as small as 1 mm (0.04”) wide.
The Quick Release (QR) clasp allows for fast servicing and minimal downtime. In addition, its 360° rotational fluid body provides flexible positioning for faster setup. Its modular, highly configurable design lowers cost of ownership.
“The 781Mini is lighter and smaller with enhanced performance capabilities”, said Claude Bergeron, Global Product Line Manager – Valves. “These features provide considerable advantages to our customers. The ability to spray more uniform micro spray patterns as narrow at 1 mm wide onto miniaturized parts with exceptional consistency and repeatability, and nearly zero overspray, reduces rework and rejects”.

Leggi tutto...

Assi a cinghia dentata

I moduli di posizionamento con sistema di trasmissione a cinghia dentata della serie HM-B sono assi rigidi, precisi e dal design innovativo. La serie di assi a cinghia HM-B di Hiwin, che ha ottenuto il riconoscimento IF Design Award, è caratterizzata da elevata capacità di carico e versatilità.
Proprio perché si serve di componenti appositamente collaudati e realizzati in proprio, Hiwin garantisce un’elevata capacità di trasmissione del moto ed estrema facilità d’uso per il cliente. Grazie all’attrito ridotto delle parti rotanti, alle guide lineari, alle cinghie più larghe e rivestite in tessuto e ai ferma cinghia rinforzati, gli assi HM-B forniscono prestazioni ottimali in termini sia di silenziosità che di durata.
Le tante opzioni e gli accessori disponibili, le differenti taglie di profilo impiegate, le combinazioni di carro e della corsa permettono all’utente di adattare in modo ottimale gli assi alle differenti applicazioni. Inoltre, la cover in metallo fornisce protezione dall’infiltrazione di particelle e sporcizia in ambienti lavorativi ostili.

Novembre-Dicembre 2017

Toothed belt axes

The toothed belt-driven positioning modules in the HM-B series are stable, accurate and stylish. The toothed belt axes from Hiwin, awarded with the IF Design Award, are extremely powerful and adaptable.
As the system uses well-proven components that are manufactured in-house, Hiwin ensures optimum power transmission, extremely good performance density and outstanding user-friendliness. Thanks to reduced rolling element friction, stable linear guideways, fabric-coated toothed belts, reinforced tension carriers and large belt widths, the HM-B toothed belt axis achieves optimum performance, quiet running and a long service life.
In combination with the equipment options, the comprehensive selection of deliverable profile widths, carriage lengths and stroke lengths allows users to adapt the axes to several applications. Besides, a steel cover strip provides protection from penetration of dirt particles in harsh environments.

Leggi tutto...

Sistema di visione scalabile

VEA ha ideato un sistema di visione con un’unità base di soli 12 x 12 x 4 cm, a cui può essere collegato qualunque tipo di telecamera, dai modelli micro - piccole come un sensore M12 - fino a telecamere da 10 megapixel, per un massimo di 32 telecamere. Il sistema integra un pannello operatore HMI e un PLC da 1 mSec di scansione, a cui si collegano fino a 64 moduli da 8 I/O, per un totale di 512 ingressi e 512 uscite. Così è possibile interfacciarsi con un impianto senza utilizzare altri dispositivi esterni, con notevole risparmio di componenti e cablaggio.
Anche se la fascia di prezzo è quella di una smart camera, IVIS è un vero e proprio sistema di visione per cui la programmazione e l’interazione con l’operatore avvengono tramite un normale monitor PC. Rimane possibile la programmazione tramite PC portatile.
IVIS è fornito con tastiera e mouse wireless, wifi e porta TCP-IP. L’architettura scalare permette di realizzare dalle cose più semplici fino agli impianti di visione più complessi, utilizzando lo stesso linguaggio di programmazione

Novembre-Dicembre 2017

Scalable imaging system

VEA has designed an imaging system with a base unit of only
12 x 12 x 4 cm, to which any type of camera can be connected: from micro models - as small as an M12 sensor - to 10 megapixel cameras for up to 32 cameras. The system integrates an HMI operator panel and a PLC featured by 1 mSec scanning. Up to 64 8-I/O modules, for a total of 512 inputs and 512 outputs, can be connected. It is then possible to interface with a plant without using any other external devices, with remarkable savings in terms of components and wiring.
Although the price range is that of a smart camera, IVIS is an actual imaging system, as both programming and interaction with the operator are managed through an ordinary PC monitor. Programming via PC is also possible.
IVIS features wireless keyboard and mouse, wifi and TCP-IP port as standards. Scalar architecture allows users to manufacture from simpler systems up to more complex vision systems with the same programming language.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Comunicazione tecnica per l'industria