Menu
Wednesday, 18 Ottobre 2017

Nuovi controllori per robot

FANUC ha presentato i controllori per robot R-30iB Plus e R-30iB Mate Plus, ancora più performanti e completi di nuova interfaccia iHMI e di iPendant per la programmazione sul campo. La nuova interfaccia iHMI offre l’esperienza di un ambiente flessibile e user-friendly, che supporta l’operatore permettendo la visualizzazione di tutorial e di guide per la configurazione e la programmazione. Il design comune con i CNC FANUC riduce ulteriormente la curva di apprendimento, rendendo di fatto l’utilizzo dei robot molto semplice. Grazie al prezioso supporto offerto dalla guida alla programmazione, perfino gli operatori meno esperti nel controllo di robot possono creare un programma di movimentazione e renderlo esecutivo nel giro di pochi minuti. iPendant è il dispositivo intuitivo e semplice che facilita l’utilizzo del controllore per tutti coloro che sono coinvolti nel ciclo produttivo; tra le caratteristiche migliorate, una maggior risoluzione dello schermo e prestazioni ancora più potenti, che assicurano l’avvio rapido, la massima stabilità e l’integrazione di funzionalità intelligenti.

Settembre-Ottobre 2017

New robot controllers
FANUC has recently introduced its R-30iB Plus e R-30iB Mate Plus robot controllers, featured by higher performances and relying on the new iHMI interface, as well as the iPendant system for field programming.
The new user interface, iHMI, ensures a flexible and user-friendly environment aiming at supporting the operator by means of tutorials and guides for setup and programming. The shared design with FANUC CNCs reduces further the learning curve, enabling easier use of robots. By using the programming guide, even first-time robot users can create a program for a simple handling task and execute it in just a few minutes.
iPendant is the simple and intuitive tool that makes the use of controller easier for all the people involved in the production cycle. Among its improved features, enhanced screen resolution and processing capabilities, ensuring quick start, higher stability and the integration of smart functionalities.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Comunicazione tecnica per l'industria