Menu
Friday, 24 Novembre 2017

Dosatura senza contatto per una maggiore produttività

Una valvola Liquidyn P-Jet CT applica fluido  per bonding di aghi nell’industria medicale. - Liquidyn P-Jet CT valve in a needle bonding  application in the life sciences (medical) industry. Una valvola Liquidyn P-Jet CT applica fluido per bonding di aghi nell’industria medicale. - Liquidyn P-Jet CT valve in a needle bonding application in the life sciences (medical) industry.

I sistemi con valvole per la dosatura a getto di Nordson EFD offrono velocità e precisione ottimali nell’erogazione dei fluidi senza contatto, anche per applicazioni complesse. Riduzione di sprechi, rilavorazioni e scarti, nonché un aumento della produttività, sono tra i benefici di soluzioni di questo tipo. Per lavorazioni completamente automatizzate, le valvole possono essere montate
sui robot Nordson EFD.

di Franco Parrino

 Settembre-Ottobre 2017

L’erogazione a getto, senza contatto, consente ai produttori di applicare piccole quantità di prodotto a velocità più elevate rispetto alla tradizionale dosatura con ago, senza tuttavia compromettere la precisione. Riduzione di sprechi, rilavorazioni e scarti, nonché un aumento della produttività, sono tra i benefici di soluzioni di questo tipo. Poiché non vi è contatto tra l’ugello e la parte, infatti, si riducono la contaminazione e i danni. Inoltre, il fluido può essere applicato su substrati irregolari e difficili da raggiungere. Nordson EFD, specialista globale nella produzione di sistemi per la dosatura di precisione dei fluidi, può contare su una serie di sistemi per la dosatura senza contatto.

Valvole facili da usare e adatte a molti tipi di applicazioni
Le valvole P-Jet e P-Dot e il controller V100 possono dosare - a getto - fluidi di bassa e alta viscosità con grande precisione e ripetibilità. Le valvole sono progettate per essere utilizzate in molti tipi di applicazioni e settori industriali, inclusi quelli automobilistico, elettronico, aerospaziale e medicale. Sia la P-Jet che la P-Dot - facili da usare e caratterizzate dalla separazione tra le parti che portano il fluido e l’attuatore - offrono ugelli di dosatura e punteria intercambiabili, per adattarsi a differenti applicazioni. Per funzionare, entrambi i modelli di valvola richiedono una tensione di soli 24 V e una pressione massima di 6 bar (87 psi). Nel dettaglio, le valvole P-Jet dosano fluidi di bassa e media viscosità, come solventi, oli, grassi, silicone, vernici, flussanti, in forma di cordoli e linee. Le applicazioni comuni includono riempimento, potting, sigillatura e copertura delle superfici. Hanno una frequenza di dosatura che può raggiungere i 280 Hz e volume minimo dosabile di 3 nL. Le valvole P-Dot sono adatte al dosaggio di fluidi di viscosità più alta, come adesivi, lacche, oli, grassi, siliconi e flussanti in forma di punti, cordoli e linee grazie a intervalli di deposito estremamente brevi, inferiori a 1 ms. I volumi di deposito vanno da 3 a 200 nL, con frequenze fino a 250 Hz. Un buon esempio di applicazione per questa valvola è il fissaggio di piccoli componenti elettronici (parti SMD) su circuiti stampati.

Dosaggio garantito anche in presenza di substrati irregolari
La gamma di prodotti Nordson EFD per la dosatura senza contatto comprende anche la valvola PICO® Pμlse™ e la centralina PICO Toμch™, pensate per la dosatura di micro depositi di 0,5 nL con una frequenza massima di 500 Hz in continuo e punte massime di 1.500 Hz. Il sistema permette di applicare, senza contatto, fluidi di bassa e alta viscosità su ogni tipo di superficie, anche in presenza di substrati irregolari o angolazioni altrimenti difficilmente accessibili. Grazie a un meccanismo innovativo di smontaggio senza utilizzo di attrezzi, il corpo del fluido può essere rimosso facilmente, rendendo le operazioni di manutenzione o sostituzione delle parti molto più rapide, con conseguente riduzione dei tempi di fermo impianto. La corsa variabile e la rapidità in apertura e chiusura fanno della Pμlse una delle valvole per dosatura a getto più robuste esistenti sul mercato. Il controller PICO Toμch è dotato di un semplice display touch screen per il controllo della valvola PICO Pμlse. L’operatore può impostare i parametri (ad esempio, chiusura e apertura della valvola, regolazione della corsa) con un grado di precisione molto elevato, fino a ottenere i risultati applicativi desiderati. Inoltre, è possibile regolare il tempo di impulso con incrementi di 0.01 ms. Il migliore controllo assicura depositi più ripetibili ed evita turbolenza e formazione di bolle d’aria nel fluido, prevenendo così variazioni nel deposito.

Dosatura automatizzata con sistema di visione
Nordson EFD ha ampliato la gamma per la dosatura automatizzata, a partire dalla Serie PRO, che offre una soluzione di dosatura automatizzata completa, con sistema di visione per la programmazione. I sistemi della Serie PRO integrano un sensore di altezza con visione e laser con un sistema di rilevamento a circuito chiuso per garantire una soluzione completamente automatizzata, facile da installare, programmare e mettere in opera e dotata di avanzate capacità di dosatura. Una videocamera CCD cattura l’immagine dettagliata della parte e la converte in file digitali di alta risoluzione. Il sistema di visione è integrato con il software DispenseMotion™ di Nordson EFD, progettato appositamente per la precisione di dosatura. I nuovi sistemi Nordson EFD sono progettati e configurati appositamente per la dosatura precisa di fluidi usando i serbatoi siringa e i sistemi con valvole EFD. I piani di lavoro sono disponibili nelle misure 200 x 200, 300 x 300, 400 x 400 e 500 x 500 e possono lavorare sia come sistemi stand-alone che come parte di una soluzione automatizzata.  Questi sono facilmente integrabili in sistemi di trasferimento in linea, tavole rotanti o linee di assemblaggio pallet. Oltre alle Serie PRO e PRO L, Nordson EFD ha introdotto i sistemi automatizzati delle Serie E ed EV. La Serie EV include una semplice videocamera come supporto visivo all’installazione, mentre la Serie E si avvale di un Teach Pendant per la programmazione della dosatura.

 

SOLUTIONS

Non-Contact Jet Dispensing for Increased Productivity

Nordson EFD’s valve systems for jet dispensing ensure higher speed and precision in non-contact fluid dispensing, even for complex applications. Among the benefits of these solutions are a reduction of waste, reworking and scraps, along with an increase in productivity. The valves can be also mounted on Nordson EFD’s robots for a fully automated process.

Non-contact jet dispensing allows manufacturers to apply small quantities of products with higher speed compared to conventional needle dispensing, without affecting accuracy at all. Among the benefits of these solutions are a reduction of waste, reworking and scraps, along with an increase in productivity. As there is no contact between the nozzle and the part, damage and contamination are reduced as well. Besides, the fluid can be applied even on surfaces that are irregular difficult to reach. Nordson EFD, a global specialist in precision fluid dispensing systems, relies on a broad range of non-contact jet dispensing.

The valves are easy-to-use and suitable for manifold applications
The P-Jet and P-Dot valves and V100 controllers jet low- to high-viscosity fluids with great precision and repeatability. They are designed for use in many types of applications and multiple industries including automotive, electronics, aerospace and healthcare. Both the P-Jet and P-Dot - easy to use and maintain featuring wetted parts that are separate from the actuator - feature exchangeable nozzles and dispensing tappets to adapt to different kinds of applications. They require low voltage of 24 V and maximum fluid pressure of 87 psi (6 bar) to operate. In particular, the P-Jet dispenses low- to medium-viscosity fluids such as solvents, oils, greases, silicones, paints, and fluxes in beads and lines. Common applications include filling, potting, sealing and coating. Their dispensing frequency can reach 280 Hz with dispensable volume starting at 3 nL. The P-Dot dispenses higher viscosity fluids such as adhesives, lacquers, oils, greases, silicones, and fluxes in dots, beads, and lines, thanks to extremely short triggering intervals of less than 1 ms. Dispensable volumes range from 3 to 200 nL, with frequencies up to 250 Hz. Attaching very small electronic components (SMD parts) onto printed circuit boards and substrates is a good application example.

Dispensing ensured also with uneven substrates
Nordson EFD range of products for non-contact jet dispensing includes also the PICO® Pμlse™ valve and PICO Toμch™ controller, designed to dispense very exact, repeatable micro-deposits as small as 0.5 nL at up to 500 Hz continuous, with 1500 Hz maximum bursts. The system makes it possible to jet low- to high-viscosity fluids onto any surface, including uneven and tough-to-reach substrates.Its innovative tool-free latch mechanism allows for easy removal of the fluid body for faster serviceability and maintenance, thus reducing downtime and increasing productivity. Variable stroke, improved close time, and faster full stroke open time make Pμlse one of the most robust jet dispensing valves on the market. The PICO Toμch controller features an easy-to-use intuitive touch screen interface for precise control of the PICO Pμlse valve. Users can set extremely precise operating parameters, such as ramp open and close, and stroke control to fine-tune dispensing performance. Pulse time can be adjusted in increments as small as 0.01 ms. Better slope control delivers more repeatable deposits while preventing turbulence and air bubbles from entering the fluid, preventing deposit variation.

Vision-guided automated dispensing
Nordson EFD broadened its range for automated dispensing, starting from the PRO Series that delivers complete, vision-guided automated dispensing solution. The PRO Series integrates vision and laser height sensing with closed-loop encoding to provide a complete automated solution that is quick to set up, easy to program and operate, and with advanced dispensing capabilities. A smart vision CCD camera captures detailed component part images and converts them into high resolution digital files, a key feature that simplifies tedious programming. The vision system is integrated with EFD’s new DispenseMotion™ software, specially designed for precise fluid dispensing. Nordson EFD’s new systems are specifically designed and configured for precise fluid dispensing using EFD syringe barrel and valve systems. Platform sizes of 200 x 200, 300 x 300, 400 x 400, and 500 x 500 handle a broad spectrum of customer applications and can work as standalone systems or part of an automated solution. They are easily integrated into in-line transfer systems, rotary tables, and pallet assembly lines.  In addition to the PRO and PRO L systems, EFD is also introducing its new E and EV automated dispensing systems. The EV Series includes a simple vision camera to support on-screen setup, while the E Series relies on a Teach Pendant for dispense programming.

Ultima modifica ilLunedì, 25 Settembre 2017 14:33
Altro in questa categoria: « Un percorso coerente lungo 30 anni

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Torna in alto

Comunicazione tecnica per l'industria