Menu
Friday, 24 Novembre 2017
A+ A A-

Un nuovo concetto di scansione amplia il campo visivo

Alla fiera Laser World of Photonics di Monaco SCANLAB GmbH e ACS Motion Control Inc. hanno presentato un nuovo concetto di scansione. Il software di controllo syncAXIS control, frutto della collaborazione tra le due aziende, consente la gestione simultanea di una testa di scansione 2D e di una piastra di posizionamento XY meccanica con doppio servo asse. Il sistema combinato espande considerevolmente il campo visivo, consentendo quindi la marcatura di superfici estese, e si rivela estremamente utile per il taglio del vetro e la foratura di circuiti stampati di grandi dimensioni nell’ambito della produzione di componenti elettronici e della microlavorazione. Diversamente dalla lavorazione a piccoli segmenti, la lavorazione laser simultanea con campo visivo più ampio riduce in modo significativo i tempi e i costi aumentando così la produttività.
Un sistema esemplare può essere composto da: una testa di scansione excelliSCAN 14 della SCANLAB con obiettivo telecentrico da 100 mm e campo visivo di 54 x 54 mm2, una scheda di controllo RTC6, un controller per assi NPMpm NanoPWM di ACS Motion Control, che comanda una piastra di posizionamento XY ad alta precisione in granito da 300 x 300 mm2, e un laser a picosecondi. Questo concetto di scansione si basa sulla connessione tra la piastra di posizionamento e il sistema di scansione e quindi sul conseguente ampliamento del campo visivo. Come per la singola testa di scansione con scheda di controllo RTC6, è sufficiente una sola istruzione per controllare l’intero sistema. Così, con sforzo minimo, tutte le applicazioni che oggi utilizzano un sistema di scansione SCANLAB possono essere eseguite in alternativa anche da un sistema combinato.

Settembre-Ottobre 2017

Leggi tutto...

Lotta alla contraffazione anche in ambito laser

Un’etichetta di sicurezza con codice univoco, a prova di plagio, assicura l’originalità e la tracciabilità dei prodotti realizzati dall’azienda tedesca Scanlab, specialista nella fornitura di sistemi di scansione laser. Si intendono così limitare i rischi di possibili contraffazioni, con l’effetto di incrementare la sicurezza per clienti e utenti e mantenere elevata la qualità dei prodotti immessi sul mercato.

di Cesare Pizzorno

Settembre-Ottobre 2016

L’azienda tedesca Scanlab, fornitrice OEM di sistemi di scansione laser, si avvale delle più moderne tecnologie di sicurezza per marcare i propri prodotti al fine di proteggere gli utenti da falsificazioni di scarsa qualità. La protezione anti-contraffazione garantisce ai clienti l’autenticità dei sistemi e riporta, a garanzia di qualità, l’indicazione “engineered and manufactured in Germany”. Ogni testa di scansione e ogni scanner galvanometrico presentano, quindi, un’etichetta di sicurezza codificata in modo univoco e recante un apposito marchio, che assicura l’inconfondibilità, l’originalità e la tracciabilità di ogni sistema.

Un sistema vantaggioso per produttori e utenti
Da anni la contraffazione dei prodotti causa danni notevoli in numerosi ambiti per due motivi fondamentali. Da un lato, le imitazioni a basso costo causano il crollo del fatturato di produttori ormai affermati sul mercato. Dall’altro lato, gli acquirenti vengono penalizzati dall’utilizzo di prodotti di scarsa qualità. Un sistema anti-contraffazione risulta, dunque, vantaggioso sia per i produttori che per gli utenti. Per eliminare questi rischi specifici, Scanlab ha iniziato a dotare tutti i sistemi di scansione e gli scanner galvanometrici di un marchio di sicurezza a prova di plagio. Il marchio non può essere riprodotto né con tecniche di stampa né con metodi olografici, e gli elementi indicanti l’autenticità del prodotto sono disposti su più livelli. Alcuni di questi sono visibili a occhio nudo, altri solo per mezzo di una lente d’ingrandimento o con un apposito lettore. Inoltre, un codice univoco per ogni componente, assieme al numero di serie del prodotto, consentono una verifica e una tracciabilità rapide e affidabili.

La marcatura per contrastare il mercato grigio
“Grazie a questa soluzione di sicurezza innovativa saremo finalmente in grado di offrire ai nostri clienti un livello di protezione commisurato all’elevata qualità dei nostri componenti per la lavorazione laser”, afferma Christian Huttenloher, Consiglio di Direzione delle Operazioni di Scanlab AG, illustrando il nuovo procedimento. “Inoltre, riteniamo che la marcatura dei nostri sistemi rappresenti un passo avanti nella lotta contro il mercato grigio”. Qualora necessitassero di assistenza o avessero dubbi sull’autenticità dei sistemi, i clienti di Scanlab potranno contattare l’azienda per verificare l’originalità dei sistemi e richiederne il certificato di qualità. L’azienda, con sede vicino a Monaco di Baviera, è in grado di verificare rapidamente l’autenticità in base ai rispettivi numeri di serie assieme al codice di sicurezza, mediante la scansione del codice a barre.

Un laboratorio per la saldatura remota
Blackbird Robotics, azienda dei gruppo Scanlab, ha inaugurato di recente uno stabilimento nei pressi di Detroit dotato di un laboratorio applicativo di saldatura remota all’avanguardia, che consente di offrire ai clienti del mercato americano servizi ad alto valore aggiunto, quali formazione, supporto applicativo e assistenza in caso di malfunzionamenti. Il laboratorio è stato inaugurato con un evento dedicato alla fine dello scorso mese di luglio. I partecipanti hanno potuto visitare le nuove attrezzature per la saldatura remota e avere una panoramica completa delle ultime innovazioni tecnologiche sviluppate da Blackbird Robotics in tema di teste di scansione 2D e 3D, controlli e soluzioni di tracciabilità. È stata anche presentata, in occasione della giornata inaugurale, una mostra di campioni realizzati con questa tecnica riferiti a un’ampia gamma di lavorazioni industriali, quali saldatura di batterie, realizzazione di sedili per auto, sistemi di scarico e assemblaggio di porte. “Siamo riusciti a supportare i nostri clienti grazie a ingegneri che lavorano in loco sin dall’apertura dei nostri uffici in Michigan, nel 2014. Ora abbiamo le infrastrutture e possiamo anche offrire formazione e supporto applicativo”, spiega Tim Morris, VP of Sales and Services di Blackbird Robotics. “Il prossimo passo sarà assicurare ai nostri clienti servizi personalizzati di assistenza e manutenzione”.

Leggi tutto...

È ancora più efficiente la gestione dei sistemi laser

La nuova versione del rinomato software per la marcatura laserDESK sviluppato da SCANLAB offre nuove funzionalità nel campo dell’automazione e del concetto di operatività. Un software dall’utilizzo intuitivo per l’elaborazione di modelli di marcatura e per l’esecuzione e il controllo delle procedure di lavorazione di materiali con il laser che permette una gestione più efficiente dei sistemi laser.

di Lorenzo Benarrivato

Febbraio-Marzo 2016

SCANLAB AG lancia sul mercato una nuova versione di laserDESK, il software per l’elaborazione e l’esecuzione dei processi professionali di marcatura laser e lavorazione dei materiali. La versione 1.2 del software, disponibile da subito, contiene numerosi aggiornamenti. Una delle novità è il “parameter assistant”, che ottimizza in modo semplice tutti i parametri del laser e delle teste di scansione per le varie procedure di lavorazione. La precisione di posizionamento della marcatura su ciascun componente è ottenuta grazie a una migliore possibilità di integrazione con il sistema di taratura SCANalign. laserDESK 1.2 può essere utilizzato sia in modalità standard, che in remoto (per eseguire in maniera automatizzata i lavori laser), che offline, come semplice “Office Version”.

Le principali caratteristiche del software
Nel contesto industriale si sta assistendo all’introduzione delle tecniche laser in un numero sempre maggiore di fasi di lavorazione. Un software dall’utilizzo intuitivo per l’elaborazione di modelli di marcatura e per l’esecuzione e il controllo delle procedure di lavorazione di materiali con il laser permette una gestione più efficiente dei sistemi laser. Il rinomato software laserDESK, sviluppato da SCANLAB e presente da oltre cinque anni sul mercato, è perfettamente compatibile sia con la scheda di comando RTC5, che con i potenti sistemi di scansione della azienda. Questo consentirà agli utenti del software di ottenere maggiore flessibilità, in quanto potranno selezionare senza perdite di tempo varie sequenze di trattamento anche nel corso dei più complessi lavori laser. Oltre a una migliore facilità d’impiego, la versione 1.2 ha sviluppato profondamente varie funzionalità. Grazie ai nuovi comandi a gestione remota il programma può essere integrato nella funzione di controllo dell’impianto sia come “master” che come “slave”, consentendo così la completa automazione anche delle operazioni e dei contesti di marcatura più complessi. Il nuovo “parameter assistant” semplifica notevolmente la trasmissione e la definizione dei più importanti parametri di scansione per l’esecuzione di un lavoro, quali performance e frequenza del laser o scanner delay. Grazie a una struttura di testo predefinita basata su semplici geometrie o gruppi di elementi personalizzati sarà possibile trasmettere, estrarre e selezionare l’impostazione ottimale dei parametri in una visualizzazione a finestre. A completamento dell’offerta del software è stata ulteriormente sviluppata l’integrazione del programma con la soluzione di elaborazione delle immagini SCANalign. La trasmissione automatizzata delle informazioni visive dal sistema di taratura permetterà di allineare in maniera ottimale il posizionamento della marcatura su ciascun pezzo. Questa funzionalità è resa possibile dall’integrazione delle immagini corrette direttamente nell’interfaccia di laserDESK, che consente anche il controllo visivo del risultato di marcatura. Con la nuova versione, laserDESK potrà anche essere utilizzato offline, semplicemente per la preparazione e l’adattamento delle procedure di lavorazione. In linea generale, il sistema continuerà a offrire tutte le possibilità di elaborazione di modelli di lavorazione individuali con l’ausilio di una semplice interfaccia grafica utente. A tutti gli oggetti potranno essere assegnati parametri di processo individuali, mentre le funzioni di libreria permetteranno di riutilizzare agevolmente set di oggetti e parametri, evitando sprechi di tempo ed estenuanti operazioni ripetitive.

Leggi tutto...

SCANLAB Expands Polygon Scanner Business

ScanLAb3SCANLAB AG is increasing its stake in the polygon scanner market by acquiring Next Scan Technology. In recent years, this Dutch/Belgian company has made a name for itself as manufacturer of the Line Scan Engine (LSE) product family. The two firms together create a team with differing, yet highly integrable polygon system approaches to ultra-short-pulse (USP) laser processing. Next Scan Technology retains its operational site in Evergem (near Ghent, Belgium). USP lasers are ideal for ultra-precise micro-machining of diverse materials, because cold ablation allows particularly fine, targeted material removal. To achieve industrial-scale productivity, USP lasers are best combined with ultra-fast scanners - e.g. a polygon scanner. In 2014, SCANLAB introduced its hybrid polygon scan system. Polygon scanners are particularly advantageous for line-oriented full-surface processing of workpieces – at fine resolutions and with freely definable patterns and structures. Thanks to the high speed, these systems can considerably slash material processing times. USP laser processing applications range from structuring touchscreen surfaces or solar cells, to micro-drilling and processing of electronic components, glass and plastics, as well as sensor manufacturing. "We see great potential in the polygon scanner market, so it's natural to position ourselves here accordingly. Next Scan Technology's expertise suits our approach well and our products complement each other superbly," says SCANLAB CEO Georg Hofner regarding the successful acquisition. SCANLAB continues its strategy of steady growth by fully acquiring Belgium-based Next Scan Technology with its approximately 10 employees. The result is a polygon scanner competence center with a line of systems for diverse applications. “Amid rising demand for polygon scanners, Next Scan Technology needed to increase manufacturing capacity and set up worldwide sales, marketing and customer services, while strengthening its management team. SCANLAB's global infrastructure and operational excellence makes it a perfect match to address new market opportunities - via smart cross-over designs using galvo, polygon and mirror F-theta technology,” comments Next Scan Technology managing director Lars Penning on the future collaboration. “Together we'll offer the best of both worlds in scanner systems for challenging high-throughput applications.” 

Leggi tutto...

Da 25 anni pionieri nella tecnologia scanner

Tanti auguri a Scanlab AG che quest’anno ha festeggiato il suo 25° anniversario. Per celebrare questo importante traguardo, la società ha scelto di investire sul futuro partendo da sé. Oltre a sviluppare nuove linee di prodotti, ha ampliato l’headquarter con un’area di 5.500 m2 che vanno ad aggiungersi ai 6.500 m2 già esistenti. Il nuovo edificio sarà operativo entro la fine del 2016.

di Laura Alberelli

Leggi tutto...

Soluzioni più economiche grazie al controllo flessibile

Scanlab2SCANLAB AG, fornitore OEM di sistemi di scansione leader di mercato, aggiunge alla sua gamma di schede di controllo RTC una scheda con collegamento ethernet integrato. La scheda è appositamente studiata per i produttori di sistemi di marcatura laser, che potranno ridurre considerevolmente i costi di produzione delle singole stazioni di lavoro agevolando, al contempo, la connessione industriale da parte degli utenti. Le schede RTC 4 PCI di SCANLAB, già ampiamente collaudate, godono di grande popolarità, come dimostrano i dati di vendita: oltre 20.000 unità dalla loro introduzione sul mercato. Tra le caratteristiche standard principali di queste schede rientrano, ad esempio, la risoluzione di posizione a 16 bit e l'implementazione del diffuso XY2-100 Standard / Enhanced Protocol. Inoltre, esse garantiscono un impiego flessibile per la gestione di sistemi di scansione di diversi produttori. È ulteriormente possibile attivare altre funzionalità opzionali, tra cui il comando di un terzo asse (3D), l’elaborazione di oggetti in movimento (‘Processing-on-the-fly’) o la gestione simultanea di due teste di scansione. Da oggi alla famiglia dei prodotti RTC 4 si aggiunge la soluzione RTC4 ethernet, perfettamente adatta al mondo dell’industria. La nuova scheda di controllo completa le funzionalità disponibili con alcune caratteristiche di grande vantaggio pratico. A differenza della scheda di controllo RTC 4 SCANalone, che si basa su una porta USB, la nuova scheda non richiede l'installazione di alcun driver e grazie al collegamento diretto in rete consente di superare limiti legati alla lunghezza del cavo. L'impiego della nuova scheda di controllo nei sistemi di marcatura laser rappresenta un vero vantaggio per i relativi produttori in termini di costi. La progettazione di sistema dell'impianto consente di evitare l'installazione fissa di un PC industriale, riducendo tra l'altro le dimensioni e garantendo un risparmio anche sui costi di trasporto e logistica. Il sistema può essere comandato e gestito in maniera flessibile attraverso un collegamento ethernet. In questo modo i clienti possono fare un ulteriore passo avanti verso l'automatizzazione della produzione e separare fisicamente l'effettivo processo di lavorazione dalla sua gestione. La scheda ethernet RTC4 prevede le stesse funzionalità optional della scheda RTC 4 PCI. All'interno della stessa rete è possibile collegare più schede ethernet e più sistemi di scansione.  

Leggi tutto...

Laser Welding Solutions See Strong Asian Growth

SCANLAB2SCANLAB AG's subsidiary Blackbird Robotersysteme GmbH, the world leader for innovative remote laser welding solutions, announces the establishment of a sales and service center in Shanghai, China. The company's growth strategy and closer proximity to existing customers and installations were key motivators in creating a Chinese subsidiary. On March 1, 2015, Derek Wang will begin organizing the site as Vice President Sales and Technical Support Asia, Blackbird Robotics Asia.

In recent years, remote laser welding has become an integral production technology for automakers and their suppliers. Application areas include doors, tailgates, seats and countless other components. 

Blackbird's innovative system solutions combine leading control technology, a broad platform of 3D scan optics, and innovative seam tracking techniques. These have proven their value in numerous industrial-scale production applications and enable substantially increased productivity for robot-assisted laser welding applications. Blackbird's decision to establish a Chinese presence will benefit local market development, as well as technical support and spare parts supply in China and neighboring Asian countries such as Japan and Korea.

"Many of our customers operate production facilities in China. To provide them with the expected local support and prompt solutions to technical challenges, we've been planning an Asian presence for some time. With Derek Wang on board, we now have the seasoned industry expert we need to start quickly in China," explains Dr. Wolfgang Vogl, CEO of Blackbird Robotersysteme GmbH.

Derek Wang has over 15 years of experience with robotic systems for the auto industry and in plant engineering. Most recently, he was responsible for welding systems at Johnson Controls (JCI) - particularly for advanced manufacturing and continuous improvement in arc, spot and laser welding. Prior to JCI, he served as development engineer and project manager at SIASUN, ABB and COMAU. He received his engineering degree from Shenyang Aerospace University in 1999.
 

Leggi tutto...

Teste compatte per marcatura laser rapida

SCANLAB presenterà a LASER World of PHOTONICS CHINA di marzo un nuovo scanner ad alto rendimento sviluppato tenendo presenti quali sono le caratteristiche richieste nel campo della marcatura laser. Con basiCube 10 la gamma di prodotti SCANLAB si arricchisce quindi di una soluzione base che è al tempo stesso compatta e qualitativamente elevata.

di Fabrizio Garnero

Leggi tutto...

Accurate, Long-Term-Stable Endurance Runner

ScanlabNew Scan System – Custom Tailored for 3D Printing and Laser Cutting SCANLAB is debuting the intelliSCAN III 20 scan system at Photonics West in San Francisco, USA. With a 20-mm aperture, this new system delivers all advantages of the intelliSCAN product family: a wide range of options and efficient digital-servo algorithms, as well as application-specific and customer-specific tunings. The scan head's electronics provide comprehensive diagnostic and communication functionality. And the intelliSCAN III 20's high-performance dynAXIS 3 galvanometer scanners ensure drastically reduced long-term drift and temperature drift. A particularly illustrative application is high-precision 3D printing of moulds, where the laser must repeatedly rescan even the tiniest of structures, sometimes hours at a time. And a low-drift scan system is likewise crucial for laser cutting with large image fields and high power densities, as well as in industrial applications requiring multiple shifts and 24/7 operation.  

Leggi tutto...

Scanlab Names Tim Morris Vice President for Blackbird North America

As an innovation leader in remote laser welding solutions, Blackbird Robotersysteme GmbH - division of Scanlab AG - has announced the appointment of Tim Morris as Vice President North America. “Tim Morris brings extensive, robotics, laser and materials processing experience to his new role that will help accelerate our efforts to implement and support our remote laser processing solutions in North America,” says Wolfgang Vogl, Co-founder and President of Blackbird Robotersysteme GmbH. Morris was formerly the Vice President of EOS of North America, Inc. where he led the sales and service activities for the North American market. Prior to EOS, Morris was the Laser Technology Division General Manager at TRUMPF North America, where he oversaw the sales and service activities of the Laser Technology Division. He spent more than a decade with TRUMPF in various capacities. Morris has worked in a variety of industries, including aerospace, automotive, power generation, medical, and consumer electronics. “I look forward to putting my experience and passion for materials processing to work for Blackbird,” he says. “We have a very innovative product platform that can enable manufactures to dramatically increase their productivity and profitability.” Blackbird systems have gained acceptance in high volume manufacturing applications throughout central Europe and are proving to be game changer for productivity increases in remote welding applications. Now with the second generation production systems in place, expansion to the North American market is a natural progression. A number of North American companies are already evaluating the technology and the first production systems are planned for installation in the coming months. In addition to business development and sales support, Morris will lead the establishment of an application engineering and service capability for the North American market.  

Settembre-Ottobre 2014

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Mercato

Comunicazione tecnica per l'industria