Menu
Monday, 22 Ottobre 2018
A+ A A-

Nuova saldatrice laser per materie plastiche

Maggio-Giugno 2018

La nuova saldatrice laser Basic S di Leister trova applicazione ideale nell’industria medica. Perfettamente integrabile, incorpora un sistema di raffreddamento di concezione innovativa sviluppato dal costruttore. Il raffreddamento permanente del laser assicura una saldabilità precisa e ripetibile dei componenti in materiali plastici. Per garantire che i prodotti possano essere saldati in conformità con le rigide normative dell’industria medicale, Basic S si abbina con un potente software che può registrare e fornire tutti i dati e i parametri dei processi di saldatura in un singolo file. I profili gestionali recentemente sviluppati dividono gli utenti in tre categorie: operatori, esperti e manutentori. Questa importante caratteristica previene l’alterazione o la perdita accidentale dei parametri. Tutte le modifiche dei parametri sono registrate e salvate. Grazie a questa caratteristica è possibile tracciare chi ha avuto accesso alle informazioni, e dove e quando sono stati inseriti i dati per le modifiche dei processi. È stata inoltre creata una nuova interfaccia uomo-macchina (human-machine interface o HMI) basata sul web, che rende l’integrazione della Basic S particolarmente rapida e intuitiva. I segnali digitali, oltre a quelli analogici, sono visualizzati graficamente in modo chiaro e in tempo reale.
Questa nuova funzione rende possibile identificare in qualsiasi momento quali segnali nel sistema Basic S sono accesi e quali sono spenti. I parametri di processo possono essere definiti usando l’interfaccia web HMI o direttamente con il display LCD sul fronte del sistema. Basic S può funzionare con le ottiche modulari laser Leister. A differenza della linea BT, le ottiche di qualità AT offrono monitoraggio della connessione in fibra, misura della potenza del laser e funzionalità pirometrica.

Lascia un commento

Torna in alto

Mercato

Comunicazione tecnica per l'industria