Menu
Friday, 19 Ottobre 2018
A+ A A-

Tecnologie additive a portata di mano

A partire da aprile 2018, AITA-ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNOLOGIE ADDITIVE, con il patrocinio di Fondazione UCIMU e 31.BI-MU (fieramilano, 9-13 ottobre 2018), organizzerà una serie di convegni a partecipazione gratuita, che si terranno in varie città italiane.

L’obiettivo è quello di fornire alle aziende che utilizzano (o intendono utilizzare) le tecnologie additive

  • gli elementi per fare chiarezza sulle loro potenzialità e limiti;
  • un approccio integrato per la definizione dei prodotti, nonché la scelta dei materiali (in particolare, polimeri e metalli) e dei processi;
  • le indicazioni per creare un contesto applicativo che sia efficace ed efficiente dal punto di vista tecnologico ed economico.

Questo risultato sarà conseguito grazie alla presenza di esponenti di spicco del settore, collegati alle realtà del territorio, che presenteranno casi di studio attinenti al mondo industriale.

Gli eventi saranno indirizzati verso le specifiche realtà territoriali che li ospiteranno, al fine di orientare le aziende partecipanti tramite un immediato link con la loro produzione.

Per questo motivo, la scaletta non si limiterà ad affrontare il solo aspetto della fabbricazione dei pezzi, ma descriverà l’intera “catena del valore additiva”, partendo dalla progettazione e dalle considerazioni economiche per giungere alle tematiche di collaudo e qualificazione dei manufatti realizzati.

Il primo convegno itinerante è stato ospitato, il 12 aprile, da AMMA e Unione Industriali Torino ed è in fase di organizzazione il successivo evento a Genova, previsto per inizio luglio. A breve, saranno disponibili ulteriori informazioni.

È inoltre prevista un’”edizione speciale” a 31.BI-MU, c/o il Club Tecnologie Additive di AITA, che contribuirà a confermare il ruolo di questa manifestazione fieristica come il principale evento per il settore della manifattura additiva.

Ultima modifica ilMartedì, 08 Maggio 2018 13:30

Lascia un commento

Torna in alto

Mercato

Comunicazione tecnica per l'industria