Menu
Monday, 18 Dicembre 2017
A+ A A-

Macchina per l’additive manufacturing

Jobs Laser Speeder è stata scelta da un importante OEM tedesco per equipaggiare il suo stabilimento con una macchina per l’additive manufacturing. Laser Speeder è stata integrata in un FMS dove è già installato un centro di fresatura Jobs eVer 7. Si tratta della prima macchina specificatamente sviluppata da Jobs per svolgere operazioni di cladding, hardening e measuring su stampi di grandi dimensioni per impianti ad elevata automazione nel settore automobilistico.
Il sistema è concepito per eseguire le operazioni di cladding, hardening e measuring. Il cambio si ottiene facilmente: è sufficiente cambiare lo specchio da hardening a focusing e inserire l’ugello per la polvere o il tastatore.
La scelta del sistema laser è dovuta al fatto che è più conveniente riparare uno stampo con laser rispetto ai metodi di saldatura TIG tradizionali utilizzati in passato. I vantaggi principali sono, infatti, la riduzione dei tempi e una qualità della riparazione decisamente superiore, grazie alla precisione con cui il riporto di materiale viene realizzato. Inoltre, la totale eliminazione delle operazioni di ripresa manuale, consente una significativa riduzione dei costi.
In particolare, Laser Speeder è equipaggiata con un laser diodo ad alta potenza con fibra accoppiata, completo di impianto di raffreddamento interno acqua/aria. Infine vi è un’unità di controllo termica della potenza laser.
Questa tecnologia è utilizzata su componenti meccanici per creare strati resistenti all’usura. In questa applicazione specifica Laser Speeder è utilizzata per riparare e/o aggiungere nuove geometrie complesse mediante il 3D additive manufacturing su stampi per l’industria automobilistica. La tecnologia in questione è un diodo laser che utilizza lega a base di ferro come materiale di riempimento. L’ugello è raffreddato ad acqua.

Novembre-Dicembre 2017

Altro in questa categoria: « Triplicata la capacità produttiva

Lascia un commento

Torna in alto

Mercato

Comunicazione tecnica per l'industria