Menu
Sunday, 17 Dicembre 2017
A+ A A-

La texturizzazione laser semplifica la produzione di imballi di plastica

È possibile avere distinte superfici opache grazie alla facile strategia di incisione laser di GF Machining Solutions: il risultato è una superficie opaca del prodotto finale straordinariamente omogenea che rispecchia la visione del designer. È possibile avere distinte superfici opache grazie alla facile strategia di incisione laser di GF Machining Solutions: il risultato è una superficie opaca del prodotto finale straordinariamente omogenea che rispecchia la visione del designer.

Con la tecnologia di texturizzazione laser di GF Machining Solutions i produttori di imballi di plastica semplificano i processi, accelerano il time to market e risparmiano tempo e denaro.

di Fabrizio Garnero

Febbraio-Marzo 2017

L’uso di materiale di plastica è notevolmente aumentato (di almeno 20 volte) rispetto agli ultimi 50 anni, e se ne prevede il raddoppio nei prossimi 20 anni. L’imballo di plastica, con ruolo centrale in termini di sicurezza e alta qualità dei prodotti al consumatore, continuerà ad avere un ruolo importante.
Da bottiglie in PET, tappi di plastica e contenitori per alimenti agli imballi altamente differenziati per la cosmesi, GF Machining Solutions aiuta i produttori di stampi per iniezione plastica di tutto il mondo a ottenere zero difetti, maggiore qualità, perfetta ripetibilità e infinite possibilità di design, unitamente a un nuovo grado di sostenibilità ambientale.
Con il sistema AgieCharmilles LASER P 600 U, per esempio, tutte le operazioni di produzione per un’impronta di tappo di plastica possono essere realizzate in un’unica impostazione semplificando così il processo. Il processo di texturizzazione laser consente di aumentare la produttività grazie alla tecnologia laser di GF Machining Solutions che si avvale di laser a fibra pulsato a itterbio ad alta potenza con raggio sottile fino a 30 μm.

Texture opache perfette
Le soluzioni di texturizzazione combinate AgieCharmilles LASER P 600 U e LASER P 1000 U di GF Machining Solutions offrono nuove possibilità a designer di confezioni di plastica per il settore della cosmesi, a esempio. Le macchine laser effettuano facilmente il texturing di una vasta gamma di materiali inclusi tutti i metalli come acciaio, alluminio, carburo, ottone, grafite, rame e ceramica. Con la texturizzazione laser e un processo di stampaggio caldo/freddo che offre un contrasto superbo tra superfici lucide e opache, i brand possono per esempio differenziare facilmente i design e aumentare il valore percepito dei loro prodotti finali di plastica. Usando la texturizzazione laser in un processo di stampaggio caldo/ freddo si ottengono il contrasto desiderato, una riproduzione eccellente dei dettagli e un design unico creato dalla tecnologia laser. Adesso è possibile avere distinte superfici opache con il semplice tocco del dito grazie alla facile strategia di incisione laser di GF Machining Solutions. Il risultato sarà una superficie opaca del prodotto finale straordinariamente omogenea che rispecchia la visione del designer. I vantaggi dati dall’utilizzo di un processo digitalizzato al 100% abbinato a uno strumento unico come il laser sono, infatti, considerevoli: “ciò che vedi è ciò che ottieni”, ripetere e ottenere una perfetta continuità, senza limiti in termini di design.

Lascia un commento

Torna in alto

Mercato

Comunicazione tecnica per l'industria