Menu
Wednesday, 18 Ottobre 2017
A+ A A-

Illuminazione BLU - LED

QFP ha di recente presentato per la prima volta in Italia il nuovo COMET L3D 2. Il nuovo sensore della Zeiss Optotechnik offre flessibilità, ottima qualità dei dati e risultati di misura ancora più precisi per i progetti di scansione. La dimensione del sensore permette una migliore maneggevolezza, trasporto facile e messa in funzione veloce. Il COMET L3D 2 è dotato di sensori che sono in grado di intercettare eventuali vibrazioni e modificare i valori di esposizione. È dotato inoltre di un sistema di gestione della temperatura automatico che riduce il tempo di warm-up a 30 minuti. Grazie alla riduzione della distanza focale, il sensore può lavorare a minore distanza dal pezzo. I punti di forza del COMET L3D 2 sono: tempi d’acquisizione rapidi per risultati di misura ottimali in meno di un secondo, mantenendo elevata la qualità dei dati acquisiti; massima precisione per fornire risultati di misura accurati anche in condizioni difficili e con superfici di diversa natura; massima flessibilità per tante applicazioni avendo a disposizione un’ampia gamma di campi di misura (45- 75- 100- 250- 500), intercambiabili in modo rapido e semplice.

Maggio-Giugno 2016

Lascia un commento

Torna in alto

Mercato

Comunicazione tecnica per l'industria