Menu
Friday, 21 Settembre 2018
A+ A A-

Misurare le prestazioni laser per garantire processi di qualità

Le applicazioni laser industriali esigono che il fascio sia caratterizzato da standard qualitativi molto elevati. Durante gli ultimi cinque anni, Ophir è riuscita a sviluppare dei nuovi prodotti in grado di semplificare significativamente la misurazione laser nei processi automatizzati. Non importa che si parli di applicazioni ad alta potenza come la saldatura e il taglio laser, la fabbricazione additiva o la marcatura laser - Ophir offre delle soluzioni uniche nel loro genere che rivoluzioneranno il mercato. Quest’anno Ophir Spiricon Europe GmbH celebra il suo quinto anniversario; il che ci fornisce un’ottima ragione per dare un’occhiata più da vicino alle offerte dell’azienda e alla sua lunga tradizione.

di Mario Lepo

Maggio-Giugno 2018

Ophir Photonics è stata fondata più di quarant’anni fa, quindi Ophir ha una tradizione molto lunga. Nel 2013 è stata costituita Ophir Spiricon Europe - per combinare in tutta Europa i reparti vendite e supporto dei marchi Photon, Spiricon e Ophir. Attualmente, nell’anno in cui celebra il suo quinto anniversario, l’azienda è di proprietà di MKS Instruments Inc. - un fornitore globale di tecnologie in grado di garantire l’efficienza dei processi più avanzati e l’aumento della produttività. Sotto un unico marchio, Ophir offre una linea completa di attrezzature di precisione per la misurazione laser - come contatori di potenza fra i pW e i 120 kW, contatori di energia dai pJ ai kJ, profilatori del fascio e radiometri.

Innovazioni per l’industria
Le innovazioni brevettate da Ophir incrementano l’efficienza e la qualità dei processi laser. Negli ultimi anni, si può dire che le applicazioni industriali dei laser siano state il vero e proprio fulcro del reparto di sviluppo prodotti di Ophir. Con lo sviluppo della prima tecnologia di misurazione del fascio senza contatto, l’azienda ha superato ogni barriera in termini di misurazione di potenze laser illimitate - e grazie a dei cicli di misurazione incredibilmente veloci, è anche possibile misurare lo spostamento focale praticamente in tempo reale. Al momento, la tecnologia di profilazione del fascio senza contatto è stata adattata principalmente per due applicazioni industriali: le linee laser automatizzate ad alta potenza, con BeamWatch Integrated, e l’industria della fabbricazione additiva, con BeamWatch AM. Entrambi i sistemi di misurazione sono unici nel loro genere, e combinano tutti i compiti di misurazione laser rilevanti per l’applicazione in un unico sistema robusto e compatto.
Nel campo della misurazione della potenza e dell’energia, l’azienda ha presentato Helios - un misuratore di potenza laser compatto per misurare i laser ad alta potenza nelle applicazioni industriali. Helios misura i laser allo stato solido ad alta potenza - come i laser a diodi, a fibra e Nd:YAG - con potenze da 100 W a 12 kW ed energie da 10 J a 10 kJ. Per semplicità di integrazione nei network di automazione industriali, Helios include un software per PC di facile utilizzo e comunica tramite rete ethernet industriale PROFINET e comunicazioni seriali RS232.
Per incrementare la resistenza e la robustezza dei propri sensori a soglie sempre più elevate, Ophir ha di recente messo a punto una nuova tecnologia: il rivestimento LP2, che offre la più alta soglia di resistenza nell’industria, con 10 kW/cm2 a una potenza di 1 kW. Questo rivestimento è in grado di ridurre il riflesso, assorbe il 95% della maggior parte delle lunghezze d’onda ed è del tutto spettralmente piatto, ±1% da 0,2 a 1,1 µm. I sensori rivestiti con LP2 sono progettati nello specifico per misurare i laser CW ad alta potenza. Ad avere degli sviluppi interessanti per l’uso industriale sono anche i sensori in grado di misurare fino a 1,1 kW senza raffreddamento ad acqua, o i sensori a reazione molto veloce per potenze laser fino a 30 kW. La potenza laser massima misurabile con un singolo sensore è di 120 kW.
Oltre al suo ampio portafoglio prodotti in termini di sensori e misuratori standard, Ophir offre anche una gamma ancora più ampia - e sempre in crescita - di sensori OEM personalizzati per clienti, usati per una vasta varietà di sorgenti laser o di sistemi laser per la lavorazione del materiale. Riassumendo, Ophir offre un’ampia gamma di prodotti per la misurazione di potenze ed energie laser, di profilatori del fascio basati sull’uso di telecamere e sistemi di scansione, e anche di sistemi di profilatura del fascio laser piroelettrici.

Un ampio portafoglio prodotti incontra una consulenza completa
Unire sia le soluzioni di misurazione di potenza ed energia, sia quelle di profilatura del fascio sotto l’unico ombrello di Ophir porta dei vantaggi significativi anche per i clienti italiani:
-dei consulenti qualificati e orientati al servizio coprono tutti i range di prodotto;
-qualsiasi complicato problema di misurazione laser può essere risolto con delle soluzioni offerte da un unico fornitore, combinando diverse tecnologie;
-il quartier generale europeo ha sede in Germania, con un magazzino che consegna la maggior parte dei prodotti standard entro 48 ore e un moderno centro di riparazione e ricalibrazione dei prodotti che assicura un service estremamente veloce.

Il servizio di calibrazione garantisce la qualità di processo
Oltre al suo magazzino europeo, Ophir gestisce anche un ben fornito laboratorio di calibrazione a Darmstadt - dotato di una vasta gamma di sorgenti laser usate per calibrare i sistemi di misurazione. Per garantire ai suoi clienti la qualità più elevata, la squadra di calibrazione controlla ogni singola lunghezza d’onda coperta dal sensore. Tutti i dati di misurazione sono chiaramente documentati secondo gli standard ISO17025, con un certificato d’ispezione che include “il Prima e il Dopo Prove”. Su richiesta vengono effettuate calibrazioni personalizzate per i clienti - che apprezzano molto questo servizio, in quanto devono affidarsi alla qualità dei loro laser. Ogni anno a Darmstadt si effettuano migliaia di calibrazioni, e la tendenza è al rialzo. Dedicata al miglioramento costante dell’esperienza dei suoi clienti, Ophir offre anche la ricertificazione dei profilatori basati sull’uso di telecamere - per garantire delle misurazioni costanti e affidabili. Il centro servizi europeo è parte di un network internazionale di laboratori Ophir, già certificati ISO17025 o in corso di essere accreditati.

Per info, contattare Luca Porcelluzzi, Sales Manager Italy - +39 3488618627 - luca.porcelluzzi@eu

Lascia un commento

Torna in alto

Mercato

Comunicazione tecnica per l'industria